Campionati Italiani Nuoto Master, a Palermo si parte subito con un Record Europeo!

Dino Schorn nuota il nuovo limite continentale Master50 degli 800 stile libero

Sono partiti con il piede sull’acceleratore i Master che sono scesi oggi in acqua per gli 800 stile libero validi per la prima giornata dei Campionati Italiani Master 2018 che si disputeranno nella piscina olimpionica di Palermo dopo dieci anni dall’ultima edizione siciliana.
A far esplodere il primo boato è stato Dino Schorn che ha nuotato la distanza in 9’05”29 e 1.004,58 punti stabilendo il nuovo Record Europeo della categoria Master50.
L’atleta tesserato per Il Delfino Napoli e allenato da Gianni Butera, ha disputato una gara maiuscola, facendo registrare un parziale di 4’28”42 e dopo essersi preso un mese fa a Napoli il primato continentale nella distanza più lunga nuotando in 17’35”40, ha collezionato in questa prima giornata di Campionati anche il primato negli 800, togliendolo anche in questa occasione al tedesco Michael Kleiber con 9’11”16 fatto agli Europei di Eindhoven 2013.

“Sono molto contento e l’obiettivo di oggi era proprio il Record Europeo ha dichiarato Dino Schorn ai microfoni di Swim4Life MagazineNon mi aspettavo di nuotare così sotto al primato, anche perché quest’anno ho cambiato allenatore e metodi di allenamento che devo dire, stanno dando i loro frutti perché sto facendo meglio di tre anni fa con due anni di stop in mezzo e la cosa mi sorprende” Ho lavorato tanto però, sei su sette giorni in acqua più palestra e a 50 anni non è facile, anche perché mi alleno da solo in mezzo al pubblico del nuoto libero e con un allenatore che mi segue a distanza” L’ambizione di domani è il Record Italiano nei 400 stile che ho già nuotato ai Campionati Italiani UISP ma che non mi hanno convalidato proprio perché non era una competizione FIN e poi il Record Italiano nei 200 stile che disputerà dopodomani nei 200 stile insieme al mio amico Max Gialdi e sono certo che sarà una bella gara”

La prestazione del triestino rappresenta il terzo crono mondiale all time della categoria e il anche il nuovo Record Italiano che era detenuto da quattordici anni dal medico Federale Lorenzo Marugo con 9’14”23.

Il tabellare di Schorn non è però stato il migliore assoluto, battuto per pochi centesimi di punti da quello di Nicola Nisato, Master40 della DLF Nuoto Livorno che ha fermato il crono a 8’43”28 e 1.005,31 punti, 4’20”14 a metà gara, dopo un bel testa a testa con il pari categoria Igor Piovesan della Natatio Master Team che ha chiuso in 8’57”71 e 978”33 punti.

Tra le migliori performance maschili è da evidenziare inoltre quella di Mauro Rodella, Master55 della Aquatica Torino che ha nuotato in 9’52”56 e 965,29 punti. Per il piemontese si tratta del migliore assoluto di categoria dopo il 9’57”47 nuotato lo scorso marzo, un crono che in Italia vede davanti a lui nella categoria soltanto Marco Alessandro Bravi.

Tra i migliori maschi segnaliamo infine Lorenzo Giovannini, Master25 della Nuoto Club Firenze con 8’44”31 e 968,57 punti e Giannantonio Scaramel, Master65 della Derthona Nuoto con 11’03”58 e 954,23 punti.

Di seguito il video dell’ultima serie degli 800 stile libero maschili:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

La migliore prestazione in campo femminile è arrivata dalle bracciate di Daniela Sabatini, Master50 del Team Insubrika reduce dai Campionati Italiani in Acque Libere, che ha segnato 10’05”22 e 983,51 punti, terzo crono italiano all time della categoria dopo il suo 10’02”68 nuotato proprio l’anno scorso ai Campionati Italiani.

Subito a seguire in ordine di tabellare, la romana Cristina Tarantino, Master60 del Circolo Canottieri Aniene con 11’19”45 e 978,42 punti e Gaia Peracca (nella foto a destra), Master35 della Triestina Nuoto che dopo aver vinto la 5 e 3 km in Acque Libere, ha collezionato oggi il suo terzo titolo italiano Master di fila vincendo in 9’44”00 e 962,02 punti.

“Dopo la 5 e la 3 km ero un po’ preoccupata di come sarebbero andati gli 800 stileha dichiarato Gaia Peracca ai microfoni di Swim4Life MagazineTeoricamente dovrei disputare anche i 400 e 200 stile, sperando che questi miei Campionati vadano avanti come sono andati fino ad ora”

Tra le migliori donne in vasca segnaliamo infine anche Barbara Casella, Master45 della Aqua Fit Club con 10’18”10 e 938,65 punti, Francesca Antonini, Master30 della Sintesi 9’57”27 e 937,37 punti e Maria Pia Longobardi Master25 del CUS Bari che ha nuotato il miglior crono rosa con 9’46”77 e 919,37 punti.

Di seguito il video dell’ultima serie degli 800 stile libero femminili:

Clicca qui per le foto degli 800 stile libero

Clicca qui per i risultati completi

Di seguito il programma gare dettagliato con vasca esterna e interna (aggiornato al 29 giugno) con relativi orari (clicca sull’immagine per visualizzarlo):

Di seguito il programma turni di riscaldamento in vasca esterna e interna con relativi orari (clicca sull’immagine per visualizzarlo):

Clicca qui per la Start-List Femmine dei Campionati Italiani Master 2018

Clicca qui per la Start-List Maschi dei Campionati Italiani Master 2018

Ricapitoliamo le informazioni utili di questi Campionati:

Chiusura delle iscrizioni per le staffette
4×50 mista mistaffetta venerdì 13 luglio 2018 – ore 10.00
4X50 mista, femminile e maschile venerdì 13 luglio 2018 – ore 16.00
4×50 sl mistaffetta, femm. e masch. sabato 14 luglio 2018 – ore 14.00

Piscina
La struttura di Viale del Fante, 11 di Palermo è stata costruita negli anni ‘70 ed è stata ristrutturata in occasione della XIX Universiade del 1997. La struttura è composta da due vasche olimpioniche da 50 metri, una interna ad otto corsie e una esterna a dieci corsie. La vasca interna dispone di una tribuna da 1.000 posti a sedere mentre quella esterna un palco da 500 posti a sedere. All’interno della struttura sono presenti anche una palestra attrezzata per ginnastica e un campo per pallavolo e basket, oltre ad un bar /pizzeria e a un piccolo negozio di abbigliamento sportivo.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine