Campionati Italiani Master, Elena Piccardo riscrive il primato Master30 dei 100 rana

Primato italiano Master65 per Carole Wendy Smith. Primati anche nei 100 dorso per Avellone, Ruggieri e Pettini 

Dopo aver raccontato dello splendido Record Mondiale dei 100 rana di Carlo Travaini e delle prestazioni maschili – clicca qui per approfondire – completiamo la cronaca con le prestazioni femminili dei 100 rana e delle restanti gare della mattinata della quinta giornata dei Campionati Italiani Master che si stanno disputando nella piscina olimpionica di Palermo.

Strepitosa Elena Piccardo che stabilisce il nuovo Record Italiano Master30 nei 100 rana nuotando in 1’16.03 e 969.09 punti, che rappresenta anche il miglior crono assoluto.

“Non mi aspettavo il record, pensavo di poterlo avere ma era tutto un punto interrogativo – racconta Elena Piccardo ai microfoni di Swim4life Magazine – Sono molto contenta. Ho gestito la gara come da programma, anche il passaggio è stato perfetto. Ho risentito nel finale dei tanti fattori che mi porto indietro da questa stagione. Spero di poter migliorare agli Europei di Kranj. Questa vittoria la dedico alla mia bimba e al mio allenatore Francesco Viola”

L’atleta della Roma Nuoto Master cancella così il vecchio primato di Lucia Bussotti che agli Italiani del 2010 nuotava in 1’16″80. Argento per Alessia Virgilio della Aquatica Torino con 1’17.56 e 949.97 punti seguita Greta Ganci della Sprinteam bronzo con 1’20.36 e 916.87 punti. Primato Italiano Master65 per Carole Wendy Smith che nuota in 1’36″79 migliorando il crono di 1’41″70 che Gabriella Tucci nutava nel 2004.

Tra le altre segnaliamo Daniela Petracchi della Roma Nuoto Master che vince il titolo Master55 con 1’27.76 e 972.42 punti, stabilendo anche la migliore prestazione assoluta femminile, seguita da Susanna Demarchi della 2000-Torino con 1’32.75 e 920.11 punti e da Geraldina Testa della UISP-Bologna con 1’33.14 e 916.26 punti.

I 100 dorso registrano un Record Europeo, quello Master55 di Francesco Pettini – clicca qui per approfondire la notizia – e due Italiani. Il primo primato nazionale è a cura di Giuseppe Avellone (nella foto a destra con Francesco Pettini) della Empire Sport & Resort che tra i Master75 porta il primato a 1’26″33 migliorando cosi il suo primato di 1’28″19 stabilito lo scorso anno.

“Non mi aspettavo questo risultato, vista anche la piscina che non è il massimo – ha dichiarato Giuseppe Avellone ai nostri microfoni – Ci ho provato ed è venuta fuori una gran bella gara. Sono riuscito ad andare forte in tutte e tre le distanze del dorso. Io mi alleno sempre con i ragazzi più giovani che sono di gran stimolo per tutti noi”

Nuovo primato anche tra i Master70 stabilito da Roberto Ruggieri della Malaspina Nuoto che migliora il crono di 1’26″62 dello scorso anno portanto il record a 1’26″33.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Tra le donne Maria Alwine Eder Master55 della Polisportiva  Nadir – Palermo stabilisce il miglior tabellare con 967.54 punti nuotando in 1’19″78. La più veloce è Viviana Viscardi del Forum-Assago con 1’07″46. Al maschile invece dominio assoluto per Maurizio Tersar Master40 della Brescia Acquarè Mafeco con 1’00″88 e 989.49 punti.

In chiusura le Staffette 4×50 misti donne, tra le Master100 si impongono le ragazze della Aquatica Torino schierate con Melinda Scurti, Michela Vaudagna, Valentina Gallimbeni e Alice Caruso che nuotano in 2’14.53 e 928.57 punti davanti alla Polisportiva Mimmo Ferrito con 2’21.70 e 881.58 punti e alla Prosport Acqua con 2’22.96 e 873.81 punti.

Anche tra le Master120 domina la Aquatica Torino con Raffaella Anny Previtera, Alessia Virgilio, Ilaria Bichi e Valeria Vanzetti con 2’08.53 e 977.51 punti, conquistando il miglior punteggio tabellare. Seguono la Milano Nuoto Master con 2’12.09 e 951.17 punti e la Nuoto Club Firenze con 2’13.28 e 942.68 punti. La Polisportiva Mimmo Ferrito vince tra le Master160 con Vivienne Nuccio, Giuseppa Zizzo, Giulia Noera e Stefania Lo Sicco con 2’14.00 e 949.25 punti. Seguono Flaminio Sporting Club con 2’16.73 e 930.30 punti e il Forum Sport Center con 2’17.85 e 922.74 punti.

La categoria Master200 vede trionfare il Circolo Canottieri Aniene con Sara Alfonsi, Maria Grazi De Dominicis, Alessandra Cornelli e Roberta Solfanelli con 2’26.81 e 941.28 punti seguita da Roma Nuoto Master con 2’27.59 e 936.31 punti e Empire Sport & Resort con 2’37.57 e 877.01 punti. Tra le Master240 vince il Forum Sport Center con Monica Trippi, Priscilla Giglio, Liana Corniani e Susanna Sordelli con 2’40.42 e 929.31 punti, seconda la Waterpolo Palermo con 2’43.20 e 913.48 punti e la Nuoto Club Firenze con 2’44.48 e 906.37 punti.

Clicca qui per i risultati completi

Di seguito il programma gare dettagliato con vasca esterna e interna (aggiornato al 29 giugno) con relativi orari (clicca sull’immagine per visualizzarlo):

Di seguito il programma turni di riscaldamento in vasca esterna e interna con relativi orari (clicca sull’immagine per visualizzarlo):

Clicca qui per la Start-List Femmine dei Campionati Italiani Master 2018

Clicca qui per la Start-List Maschi dei Campionati Italiani Master 2018

Chiusura delle iscrizioni per le staffette
4×50 sl mistaffetta, femm. e masch. sabato 14 luglio 2018 – ore 14.00

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.