Nuoto Paralimpico, Alessia Scortechini sogna un Europeo da protagonista!

Video Intervista alla dinamica atleta del Circolo Canottieri Aniene che a Dublino tenterà un’impresa

L’esordio nel nuoto paralimpico di alto livello con un Record Europeo nei 100 farfalla classe S10 e un Record Europeo nei 50 farfalla classe S10 potevano dire già tanto di Alessia Scortechini, ma in realtà quei primati fecero soltanto da antipasto a quello che la 21enne romana è riuscita poi a realizzare cinque mesi più tardi ai Mondiali di Città del Messico: due titoli mondiali della classe S10 vinti nei 100 farfalla e 100 stile libero, in mezzo la medaglia d’argento nei 50 stile libero e l’appellativo di nuova stella della velocità Azzurra!

È un vulcano di allegria Alessia che non sembra affatto accusare le fatiche della rifinitura della preparazione svolta presso il Centro Federale di Ostia insieme alla nazionale olimpica della FIN, preparandosi con la giusta mentalità all’impegno che la vedrà prossimamente in vasca ai Campionati Europei di Nuoto paralimpico che si disputeranno a Dublino dal 13 al 19 agosto.

Dopo la medaglia d’argento vinta ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona nei 100 stile libero, Alessia è pronta a provare a compiere un’impresa, perché davanti a lei in Irlanda ci saranno l’olandese Lisa Kruger e la francese Elodie Lorandi che quest’anno hanno nuotato rispettivamente i 100 stile libero in un secondo e 32 centesimi più veloce di lei, mentre invece nei 100 farfalla saranno le avversarie ad avere lei come punto di riferimento, avendo nuotato nettamente il crono più veloce di tutte.

I giochi per l’atleta del Circolo Canottieri Aniene sono però aperti anche nei 50 stile e nei 200 misti, in Europeo che Alessia affronterà sicuramente con la giusta mentalità

Scopritelo perché nella video intervista realizzata durante il ritiro Azzurro al Centro Federale di Ostia:

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine