Nuoto, Start-List Trofeo Flegreo, attesi oltre 1.200 atleti!

La manifestazione organizzata dall’ex Azzurro Francesco Vespe e Luciano Cotena si candida come inizio di una nuova era per il Nuoto in Campania, con l’obiettivo di portare nella nuova Scandone un Campionato internazionale

Due giorni di gare con in vasca 750 atleti agonisti e 450 master in rappresentanza di oltre cento società sono i numeri della quinta edizione del Trofeo Flegreo organizzato dallo Sporting Club Flegreo con la direzione tecnica dell’ex Azzurro delfinista Francesco Vespe in collaborazione con Eventualmente Eventi & Comunicazione di Luciano Cotena.

La competizione, che si svolge in vasca corta, si terrà domani e domenica 25 novembre presso il PalaTrincone di Monteruscello in zona Pozzuoli, nel napoletano, con le sessioni del mattino dedicate ai Master e quelle del pomeriggio agli agonisti.

La manifestazione rappresenta il primo appuntamento della stagione in Campania e si propone come avvio di una nuova era, soprattutto per il Movimento Master che nella scorsa stagione è calato visibilmente. Il settore degli amatori aveva bisogno di nuovi stimoli, motivazioni e incentivi ed è quello che Vespe, da poco alla guida di FIN Campania come responsabile Master, ha deciso di mettere in campo per rialzare l’entusiasmo.

Per i master infatti, la gara è valida quale prima tappa del campionato regionale Iron Team Master Campania che vede sette tappe in programma fino a giugno del 2019 – clicca qui per saperne di più – mentre per gli agonisti sarà occasione per sondare il loro stato di forma in vista dei Campionati Italiani in vasca corta di Riccione del 30 novembre e del primo dicembre.

Per i master – clicca qui per il programma gare – sono previste le gare dei 50, 100 e 200 di tutti gli stili, 400 stile libero, 100 e 200 misti, staffetta 4×50 stile e 4×50 misti e mi-staffetta 4×50 stile e 4×50 misti, mentre per gli agonisti i 50, 100 e 200 di tutti gli stili, 400 stile libero e 200 misti.

Ma l’accoppiata Vespe-Cotena non si ferma a questo appuntamento, ponendosi ambiziosi obiettivi per rilanciare il Nuoto a Napoli.

“Siamo già al lavoro per la prossima primavera, quando in una rinnovata piscina Scandone proporremo la quarta edizione del Grand Prix Città di Napoli, competizione che lo scorso anno ha visto il ritorno in gara a Napoli di Federica Pellegrini e il debutto partenopeo di Luca Dotto, oltre a tanti atleti big italiani che poi hanno vinto diverse medaglie ai campionati europei di Glasgow – afferma il responsabile della società Eventualmente eventi & comunicazione, Luciano Cotena – Per il 2019 abbiamo in cantiere una serie di sorprese e di grandi nomi nazionali ed internazionali che potranno testare il rinnovato impianto di Fuorigrotta in vista delle Universiadi che andranno in scena qualche settimana dopo. Con questo potenziale, Napoli e la piscina Scandone si candidano per ospitare nell’immediato futuro un grande evento ufficiale di nuoto di caratura internazionale”

Clicca qui per il programma orario agonisti

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per l’elenco iscritti agonisti

Clicca qui per l’elenco iscritti master

Clicca qui per l’elenco staffette master

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved\

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!




Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine