Photo © Giorgio Scala/Deepbluemedia/Insidefoto

Nuoto, strepitoso Federico Burdisso polverizza il record italiano dei 200 farfalla

Terza prestazione mondiale stagionale per il 17enne. Exploit della 14enne Benedetta Pilato che abbassa ancora il Record Italiano Ragazze dei 100 rana

Non c’è tempo per prender fiato per il pubblico dello Stadio del Nuoto di Riccione in questo pomeriggio di finali dei Campionati Italiani Assoluti primaverili. Simona Quadarella, che centra in scioltezza il pass mondiale negli 800 stile – clicca qui per leggere la notizia – l’apoteosi di Gabriele Detti che nuota la seconda prestazione mondiale stagionale e il record italiano nei 400 stile – clicca qui per approfondiree poi ancora un altro grande capolavoro, che permette di far conoscere al mondo il talento indiscusso di Federico Burdisso.

La gara da protagonista per il 17enne  è stata quella dei 200 farfalla maschili, in cui dall’inizio l’atleta del Tiro a Volo si piazza al di sotto della linea del Record Italiano che centra alla perfezione nel finale fermando il crono a 1’54″64 (1’57″35 al mattino, ndr).

Demolito il tempo di 1’55″40 che agli Assoluti del 2017 stabiliva Giacomo Carini (nella foto a destra) Fiamme Gialle N./C.Vittorino da Feltre, che chiude proprio al secondo posto con 1’57″17 davanti a Matteo Pelizzari, Circolo Canottieri Aniene, con 1’57”46. Quarto il neo primatista italiano in vasca corta Alberto Razzetti, Fiamme Gialle – Genova My Sport, con 1’57″62.

“Sono partito fin dall’inizio provando a fare il passaggio forte come stamattina – dichiara Federico Burdisso a fine gara – Non sentivo la fatica ma ora devo dire di si. Sono contento per il risultato, per il record assoluto ma anche per tutti i giovanili. Volevo migliorarmi ma non pensavo di arrivare a questo”

Bellissimi come sempre i 100 rana femminili che quest’anno, oltre alla “solita coppia” Castigioni-Carraro, offre l’exploit della promessa 14enne Benedetta Pilato. Martina Carraro, Fiamme Azzurre – NC Azzurra 91, trionfa segnando 1’07″04, intascando il pass per i Mondiali coreani, così come Arianna Castiglioni, Fiamme Gialle – Team Insubrika, alle sue spalle in 1’07″11. Terza Natalia Foffi, In Sport Rane Rosse, con 1’08″55. Il giovane talento pugliese Benedetta Pilato, Fimco Sport, chiude al quinto posto e riesce ulteriormente a migliorare il Record Italiano Ragazze nuotando in 1’08″08, oltre due secondi sotto all’1’10″15 che la stessa ha nuotato nelle batterie del mattino.

“Contenta di essermi qualificata ma speravo di fare meglio anche perchè stamattina era andata bene senza forzare –  racconta Arianna Castiglioni – Forse in questo momento la gambata non va benissimo. L’importante però è aver centrato il pass mondiale – soddisfatta anche Martina Carraro – Credo che l’importante sia fare il tempo, ci siamo riuscite entrambe, speravo di fare qualche decimo in meno ma va bene così. Non mi ero posta tantissimi obiettivi dato che quest’anno avevo avuto un po’ di problemi ma è andata bene”

I 400 misti femminili vedono trionfare come da pronostici Ilaria Cusinato, GS Fiamme Oro – Team Veneto, che però dopo trecento metri condotti alla perfezione, cala nell’ultima frazione dello stile, chiudendo in 4’37”45, ad un solo decimo per il pass mondiale. Seconda Carlotta Toni, CS Esercito – RN Florentia, con 4’42”33 seguita da Luisa Trombetti, GS Fiamme Oro – RN Torino, con 4’42”92.

“Non ho fatto una bella gara, già stamattina non mi sentivo al meglio – racconta una delusa Ilaria Cusinato – Ho fatto una brutta frazione a stile, con l’ultimo 100 dove non ne avevo più, sentivo le gambe pesantissime. Per un decimo non centro il pass mondiale. Mi dispiace molto”

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Gare in corso di svolgimento, in diretta su Rai Sport + HD, con il commento di Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi, coadiuvati da Elisabetta Caporale in area mista.

Risultati completi Campionati Italiani Assoluti Nuoto 2019

Campionati Mondiali Gwangju – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Universiadi di Napoli – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Campionati Mondiali Junior Budapest – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Campionati Europei Junior Kazan – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Hotel
Motori caldi anche per le organizzatissime strutture alberghiere di Riccione che ospiteranno atleti, allenatori e famiglie al seguito impegnati ai Campionati, offrendo loro tutto ciò che è importante ricevere in questo appuntamento clou della stagione. L’offerta alberghiera è molto ampia e variegata nella città romagnola, ormai ribattezzata come patria italiana del nuoto, ma tra le strutture più organizzate a seguire una clientela sportiva, che abbia determinate esigenze, evidenziamo l’Hotel Feldberg, a soli due chilometri dallo Stadio del Nuoto, rinnovato recentemente e che ogni anno propone offerte molto interessanti e complete disegnate proprio per i nuotatori e le loro famiglie, tra le quali la ricca prima colazione a buffet con specialità dolci, salate, bio e frutta fresca e pranzo e cena serviti in un elegante ristornate gestito a cura dello Chef Bruno Enchisi e dalla sua brigata, forti dell’esperienza nel trattare il turismo sportivo.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.