Nuoto, Federica Pellegrini si riprende i suoi 200 stile tra l’ovazione del pubblico di Riccione!

Entusiasmante 100 rana con Fabio Scozzoli che ha la meglio su Nicolò Martinenghi centrando il pass mondiale. Dodici Azzurri già qualificati per Gwangju

Finale vibrante, come le tribune dello Stadio del Nuoto di Riccione, quello del secondo pomeriggio di finali dei Campionati Italiani Assoluti primaverili che dopo il sussulto di Silvia Scalia che ritocca ancora il Record Italiano nei 50 dorso – clicca qui per leggere la notizia – e i pass mondiali di Elena Di Liddo nei 100 farfalla e Thomas Ceccon nei 100 dorso, con Record Italiano Juniores – clicca qui per approfondire –  vivono le gare più attese di questa giornata di Assoluti, che portano l’Italnuoto a contare già dodici qualificati per i Mondiali di Gwangju.

200 stile libero femminili ritrovano la divina Federica Pellegrini ai blocchi di partenza nella distanza che l’ha resa una dea del nuoto. Nel mattino aveva chiuso con il crono di 1’58”83 gestendo la gara, mentre nella finale ha decisamente impresso un ritmo diverso alla distanza, puntando fin da subito a prendere la testa della gara con un passaggio di 27″18. A metà gara l’intertempo segna 56”75, il prosieguo è una formalità per la “Divina” che ferma il crono a 1’56″60 centrando così il suo 120esimo Titolo Italiano e il pass per il suo nono mondiale, siglando inoltre la terza prestazione mondiale stagionale. La somma anche questa volta fa il totale e infatti grazie al secondo posto di Simona Quadarella, Fiamme Rosse/CC Aniene, con 1’58”83 (nono posto tra le performer italiane, ndr), al terzo di Stefania Pirozzi, Fiamme Oro e CC Napoli, in 1’59”05 e Linda Caponi, Carabinieri/Team Toscana Nuoto, quarta in 1’59”07, anche la staffetta 4×200 stile centra la qualificazione mondiale.

“Devo riprendere l’abitudine a fare i 200 ma sono già felice così – spiega Federica Pellegrini – Con il passare delle gare e della preparazione andrà sempre meglio. Allenare i 100 stile libero mi sta aiutando nei passaggi. Sono contenta anche per la staffetta: ci voleva proprio – soddisfatta anche Simona Quadarella – Il tempo è buonissimo con Christian Minotti ci stiamo concentrando molto su questa distanza, che mi serve anche per la velocità”

100 rana maschili propongono il testa a testa Martinenghi-Scozzoli, così come ormai ci siamo abituati a vivere. Partenza fulminea di entrambi, con Nicolò Martinenghi, GS Fiamme Oro – Nuoto Club Brebbia, che questa volta resta appaiato con la partenza sprint che da sempre contraddistingue Fabio Scozzoli, CS Esercito – Imolanuoto. La prima parte di gara premia l’atleta 19enne di Varese primatista italiano con 59”01, che guadagna una bracciata sul 30enne di Imola allenato da Cesare Casella. Alla virata però esce fuori lo “Scozzoli – parte 2” che guadagna la testa della gara all’uscita dalla subacquea, andando a prendersi quel vantaggio che lo porterà alla vittoria finale in 59″52 strappando così il pass per i Mondiali di Gwangju.

“Gli ultimi metri è venuto fuori il lavoro che ho fatto negli ultimi mesi – dichiara Fabio Scozzoli ai microfoni di Swim4life Magazine – Ho lavorato proprio sulla chiusura della gara per non cedere sempre nel finale. Bisogna ritrovare la velocità, che in questo momento non c’è, dal momento che questo costituisce il mio punto di forza”

Martinenghi chiude secondo con 59″92 seguito dal 21enne Federico Poggio con 1’00″24.

Il programma odierno si completa con la 4×200 stile maschile, vinta dal CS Esercito (Di Fabio, Detti, Turrini e .Ciampi) che siglano il Record Italiano Società in 7’12″22 (precedente del Circolo Canottie”ri Aniene con 7’12″60 del 2016), seguiti sul podio da Marina Militare e Fiamme Oro, rispettivamente con 7’17″87 e 7’18″17.

Appuntamento a domani con la terza giornata, in diretta su Rai Sport + HD dalle ore 10.00, con il commento di Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi, coadiuvati da Elisabetta Caporale in area mista.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Risultati completi Campionati Italiani Assoluti Nuoto 2019

Campionati Mondiali Gwangju – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Universiadi di Napoli – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Campionati Mondiali Junior Budapest – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Campionati Europei Junior Kazan – clicca qui per i Tempi Limite di qualificazione

Hotel
Motori caldi anche per le organizzatissime strutture alberghiere di Riccione che ospiteranno atleti, allenatori e famiglie al seguito impegnati ai Campionati, offrendo loro tutto ciò che è importante ricevere in questo appuntamento clou della stagione. L’offerta alberghiera è molto ampia e variegata nella città romagnola, ormai ribattezzata come patria italiana del nuoto, ma tra le strutture più organizzate a seguire una clientela sportiva, che abbia determinate esigenze, evidenziamo l’Hotel Feldberg, a soli due chilometri dallo Stadio del Nuoto, rinnovato recentemente e che ogni anno propone offerte molto interessanti e complete disegnate proprio per i nuotatori e le loro famiglie, tra le quali la ricca prima colazione a buffet con specialità dolci, salate, bio e frutta fresca e pranzo e cena serviti in un elegante ristornate gestito a cura dello Chef Bruno Enchisi e dalla sua brigata, forti dell’esperienza nel trattare il turismo sportivo.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.