Nuoto Paralimpico, assegnati a Londra i Mondiali 2019!

Il World Para Swimming cambia sede dopo i gravi casi di discriminazioni del Governo della Malesia

I Mondiali di Nuoto Paralimpico del 2019 si terranno a Londra dal 9 al 15 settembre, presso il London Aquatics Centre nel Queen Elizabeth Olympic Park, la stessa struttura che ospitò le competizioni di Londra 2012. Questo è ciò che ha deciso il World Para Swimming dopo la revoca alla Malaysia, da parte dell’International Paralympic Committee, dei Mondiali per gravi discriminazioni nei confronti degli atleti israeliani.

La città di Kuching, in Malesia, sarebbe dovuto essere il teatro della manifestazione dal 29 luglio al 4 agosto, ma il Comitato Esecutivo dell’IPC si è visto costretto a togliere l’assegnazione dopo che il Governo malese ha chiaramente manifestato l’intenzione di impedire agli atleti israeliani di partecipare ai Campionati Mondiali per ragioni politiche. Ovviamente tale posizione è nettamente contraria ai principi dello sport in generale, in cui si lotta sulle discriminazioni, che siano di natura politica, razziale, religiosa o sessuale.

Il Mondiale di Londra metterà in palio gli accessi alle Paralimpadi di Tokyo 2020. Si tratta delle nona competizione iridata per questa disciplina, la seconda in Gran Bretagna.

“Siamo felici di annunciare che sarà Londra ad ospitare il Mondiale di nuoto paralimpico – ha dichiarato Andrew Parsons, Presidente dell’Ipc – Non posso ringraziare abbastanza il Sindaco di Londra e i Presidenti di UK Sport e British Swimming per gli sforzi eccezionali effettuati al fine di realizzare questo evento in così poco tempo. Non ho dubbi sul fatto che l’intera comunità del nuoto paralimpico apprezzerà gli sforzi compiuti. Sono sicuro, inoltre, che gli atleti saranno felici di tornare in una struttura così rappresnetativa”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.