Universiade Napoli 2019, come candidarsi per Volontari o Performers

Un’esperienza unica per vivere da protagonisti il mondo dello sport e prendere parte alla spettacolare Cerimonia di Apertura

Meno quarantasei alla 30esima edizione delle Universiadi 2019 che si disputeranno a Napoli dal 3 al 14 luglio. L’edizione partenopea, che ha dedicato la mascotte alla sirena Parthenope – clicca qui per approfondire – si accinge ad ospitare 7.285 atleti per 127 paesi partecipanti, che avranno tempo fino al 3 giugno per completare le iscrizioni di ulteriori atleti.

Nello specifico sono 3.833 gli uomini e 3.452 le donne, nel nuoto sono 502 gli uomini e 411 le donne. Dell’Italia il primato degli atleti partecipanti ben 361, seguita a ruota dagli Stati Uniti con 292 e Giappone con 281. Saranno ventidue i paesi con almeno 100 atleti, un solo iscritto al maschile per Gambia e Zimbabwe e al femminile per il Principato di Monaco.

Partita anche la fase di reclutamento di 1500 Performers che avranno l’opportunità di prendere parte allo spettacolare evento della Cerimonia di Apertura dell’Universiade che si terrà il 3 Luglio allo Stadio San Paolo di Napoli. Come riportato dal comitato organizzatore, la Cerimonia di Apertura racconterà la vitalità e la storia di Napoli, la tradizione partenopea, campana e italiana, la passione per lo sport e l’importanza della cultura sportiva per i giovani di tutto il mondo.

Per candidarsi non servono capacità particolari, solo molta passione, voglia di partecipare e una minima di disponibilità di tempo. Infatti si ricercano ragazzi e ragazze appassionati di sport, di ballo moderno, contemporaneo, tradizionale, appassionati di musica e di ogni altra forma d’arte. Per tutte le info scrivere a: performers@universiade2019napoli.it.

Se partecipare alla sola cerimonia non basta, c’è la possibilità di vivere da vicino l’Universiade, per tutta la durata dell’evento, come Volontario. I volontari avranno l’opportunità di fare un’esperienza unica nel backstage del mondo dello sport agonistico, di essere sui campi di gioco,  accogliere delegazioni internazionali, partecipare alle attività operative e contribuire alle attività di comunicazione e promozione. Per partecipare basta avere cittadinanza italiana e aver compiuto i 18 anni di età entro il 1° aprile 2019 (non vi è alcun limite massimo di età per i volontari). Per info è possibile scrivere a: volontari@universiade2019napoli.it

Da fine maggio partirà anche la vendita dei biglietti, a cominciare da quelli per la cerimonia inaugurale e per le gare di qualificazione e quelle successive. Tutte le info al seguente link.

Clicca qui per il sito ufficiale dell’Universiade di Napoli 2019

Clicca qui per partecipare come Performer alla Cerimonia di Apertura dell’Universiade

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per partecipare come Volontario all’Universiade

Clicca qui per i biglietti Universiade Napoli 2019

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.