Esordio positivo degli Azzurri alle Universiadi di Napoli, con il romano che conquista la sua prima medaglia individuale in Azzurro

Entusiasmo alle stelle, calore napoletano evidente e sentito nell’aria, dopo uno spettacolo di luci led sulla rinnovata piscina Felice Scandone di Napoli, si apre il sipario sulla prima serata della 30esima edizione delle Universiadi 2019 di scena a Napoli.

A presentarsi sul piano vasca per primi, sono gli uomini della finale dei 400 stile libero maschili che ai blocchi di partenza vedono i due Azzurri Matteo Ciampi e Matteo Zuin.
Gara molto tattica e ricca di colpi di scena e recuperi dalle retrovie, che negli ultimi venticinque metri vede spuntare dalla mischia di una finale molto equilibrata, il nipponico Yoshida che chiude in 3’49”48, seguito da Matteo Ciampi che riesce a conquistare l’argento con il crono di 3’50″04.

Gara entusiasmante del 23enne romano, che dalla sesta posizione di partenza, riesce a risalire guadagnando terreno vasca dopo vasca chiudendo con una progressione che lo vede nuotare gli ultimi 50 metri in 27”20.

Per l’atleta del Centro Sportivo Esercito / Nuoto Livorno allenato da Stefano Franceschi si tratta della prima medaglie individuale in Azzurro, dopo l’oro vinto con la 4×200 ai Giochi del Mediterraneo 2018 e il bronzo della 4×200 stile vinto agli Europei di Glasgow 2018.

A chiudere il podio è il russo Nikitin con 3’50”41, mentre l’altro Azzurro Zuin chiude sesto in 3’51”96.

Seguono le semifinali dei 50 farfalla femminili che vedono Federica Greco fuori con il 14esimo posto e il crono di 27”26, peggiorando 16 centesimi rispetto al crono del mattino, in una gara che ha visto l’accesso in finale a quota 26”99 nuotato dalla cinese Huang Mei-Chien.

Gare in corso di svolgimento

Swim4life Magazine seguirà l’evento da bordo vasca, con aggiornamenti costanti, foto e tanto altro

Clicca qui per i risultati del Nuoto alle Universiadi di Napoli 2019

Clicca qui per le foto dell’evento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!