Photo © Giorgio Scala/Deepbluemedia/Insidefoto

Nuoto, Pilato e Salin doppietta di ori e record agli Eurojunior di Kazan

Argento per la staffetta 4×100 stile libero maschile a soli 6 centesimi dai russi padroni di casa

La prima giornata dei Campionati Europei Junior di Kazan, che si disputeranno fino a domenica 7 luglio presso l’Aquatics Palace, ha visto l’Italnuoto conquistare tre medaglie, due d’oro individuali e una d’argento in staffetta.

Sempre protagonista Benedetta “Benny” Pilato, la 14enne atleta della Fimco Sport, allenata dal tecnico Vito D’Onghia, che ha saputo migliorare la già splendida prestazione del mattino nei 50 rana (30″22, ndr) vincendo la finale e ritoccando ancora il Record della manifestazione portandolo a 30″16, a soli tre centesimi dal suo record italiano assoluto, stabilito al Sette Colli. Il secondo oro della giornata viene dalla vittoria negli 800 stile libero di Giulia Salin con 8’29″19, tempo che anche per lei rappresenta il Record dei campionati che tra l’altro ritocca anche il Record italiano juniores che già le apparteneva con 8’32″11 dal 24 agosto 2017 ad Indianapolis.

Ultimo sussulto della giornata è stato quello della staffetta 4×100 stile libero maschile che termina seconda alle spalle della Russia per appena 6 centesimi. I padroni di casa vincono in 3’18″48 mentre gli azzurri Stefano Nicetto, Thomas Ceccon, Giovanni Caserta e Mario Nicotra chiudono in 3’18″54. Curioso episodio che ha visto la staffetta Azzurra, al termine nella gara, classificata prima, con un secondo e mezzo di vantaggio sui russi, con l’ultimo frazionista Mario Nicotra registrato con un passaggio parziale di 48″59 (il fiorentino ha un personale di 50″7 da fermo, ndr). Dopo poco più di dieci minuti arriva la rettifica del parziale che viene confermato a 50″11.

Di seguito gli altri risultati del pomeriggio di finali e semifinali

50 RA F semifinale
1. B. Pilato (ITA) 30″33 qual in finale

50 FA M semifinale
1. L. Armbruster (GER) 23″59
10. C. Faraci (ITA) 24″30 (riserva)

400 MI finale
1. A. Vasquez Ruiz (ESP) 4’40″64 CR

200 RA M semifinale
1. A. Zhigalov (RUS) 2’11″87
15. E. Tomasi (ITA) 2’17″72

200 FA F semifinale
1. B. Berecz (HUN) 2’10″96
9. A. Crispino (ITA) 2’14″38 (riserva)
11. H. Blasibetti (ITA) 2’14″88

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

400 SL M finale
1. A. Djakovic (SUI) 3’47″89

100 SL F semifinale
1. E. Nokonova (RUS) 55″02
12. M. Masciopinto (ITA) 56″36
14. E. Menicucci (ITA) 56″57

100 DO M semifinale
1. N. Zuev (RUS) 54″03
3. T. Ceccon (ITA) 54″46 qual in finale

200 DO F semifinale
1. Z. Herasimowicz (POL) 2’11″38
3. E. Gaetani (ITA) 2’11″72 qual in finale
9. F. Pasquino (ITA) 2’14″70 (riserva)

50 FA M finale
1. N. Ponti (SUI) 23″48 CR

50 RA F finale
1. B. Pilato (ITA) 30″16 CR

800 SL F classifica finale
1. G. Salin (ITA) 8’29″19 CR

4X100 SL M finale
1. Russia 3’18″48
2. Italia 3’18″54
Nicetto 49″82, Ceccon, Caserta, Nicotra

4X100 SL F finale
1. Germania 3’41″24 CR
4. Italia 3’44″06
Masciopinto 56″65, Menicucci, Cocconcelli, Cenci

Appuntamento per la seconda mattinata di batterie a partire dalle ore 08:30 ora italiana in diretta streaming sul canale LEN (accessibile cliccando sul riquadro seguente).

Clicca qui per i risultati LEN European Junior Championships

Clicca qui per il Programma Gare e Azzurrini convocati

Clicca qui per il sito ufficiale

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Lorenzo Giovannini

Dipendente di un’azienda farmaceutica di Prato. Ha un passato da agonista e dal 2010 partecipa al Settore Master. Reporter sul piano vasca.