Nuoto, Thomas Ceccon in cima al mondo nei 50 farfalla ai Mondiali Junior

Record Italiano Juniores per il 17enne delle Fiamme Oro e Leosport. Argento per Giulia Salin nei 1500 stile

Il pomeriggio del Day5 ai Campionati Mondiali Juniores, in scena fino al 25 agosto, comincia subito al meglio per l’Italnuoto con la finale dei 50 farfalla che regala all’Italnuoto il terzo oro di questa spedizione mondiale, a cura del veneto Thomas Ceccon.

Il 17enne al Duna Arena di Budapest ha già vinto i 100 dorso con Record Italiano Juniores, conquistato tre bronzi nei 50 dorso e nelle 4×100 stile e mista, ma è ancora nei 50 farfalla che ottiene il risultato migliore. L’atleta delle Fiamme Oro e Leosport dalla corsia 2 domina la gara dall’inizio alla fine, non mostrando mai un cedimento, per tutta i 50 metri di gara, che lo vedono toccare la piastra davanti a tutti in 23″37, migliorando di 9 centesimi il Record Italiano Juniores, a soli 26 centesimi dal record italiano di Piero Codia . Alle sue spalle il russo Andrei Minakov con 23″39 e il bulgaro Josif Miladinov con 23″48.

La serie veloce dei 1500 stile libero femminili presenta alla partenza l’Azzurra Giulia Salin, bronzo negli 800 stile qui a Budapest. L’atleta classe 2002 della Nuoto Venezia parte dalla corsia 5 della vasca del Duna Arena di Budapest, con il secondo miglior tempo, e si conferma competitiva al massimo in questa distanza che la vede conquistare l’argento in 16’14″00 davanti alla statunitense Chase Travis con 16’18″04 e alle spalle dell’austriaca Lani Pallister campionessa del mondo in 15’58″86.

La finale dei 50 dorso femminili vedono Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) chiudere quinta in 28″44 con la vittoria che va all’ustriaca Bronte Job con 27″87. L’atleta Azzurra classe 2002 poco prima si era tuffata in vasca nelle semifinali dei 50 stile libero femminili nei quali ha centrato la qualifica per la finale con il sesto tempo di 25″49, con l’americana Maxine Parker che domina con 24″96.

Intanto nelle semifinali dei 100 stile libero maschili si conferma Stefano Nicetto (Team Veneto) che centra in pieno la qualificazione alla finale di domani con il quinto tempo di 49″92 (50″48 in batteria, ndr) con il russo Andrei Minakov che si conferma il più veloce anche in questa sessione con il primo tempo di 49″19. Anche i 100 farfalla femminili portano in finale un’atleta Azzurra, parliamo della piemontese Helena Biasibetti (Dynamic Sport) che centrare la qualifica con il sesto crono di 59″62 (1’00″43 in batterie, ndr) in una distanza dove la più veloce è stata la bielorussa Anastasiya Shkurdai con 57″82.

Clicca qui per i risultati

Clicca qui per la Entry list

Di seguito la lista delle gare e degli Azzurri iscritti ai Mondiali Juniores 2019

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Helena Biasibetti (Dynamic Sport) 50 e 100 farfalla
Federico Burdisso (Tiro a Volo) 100 e 200 farfalla
Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) 50 e 100 dorso, 50 farfalla e 200 misti
Costanza Cocconcelli (NC Azzurra 91) 50 stile libero, 50 dorso e 50 farfalla
Paolo Conte Bonin (Team Veneto)
Claudio Antonio Faraci (Tennis Club Match Ball) 100 farfalla
Erika Francesca Gaetani (Gestisport) 50, 100 e 200 dorso
Ivan Giovannoni (Tiro a Volo) 800 e 1500 stile libero
Maria Ginevra Masciopinto (Fimco Sport) 100 stile libero
Emma Virginia Menicucci (Sisport) 50 stile libero
Stefano Nicetto (Team Veneto) 50 e 100 stile libero
Mario Nicotra (Team Nuoto Toscana Empoli) 100 stile libero
Gaia Pesenti (Team Trezzo)
Benedetta Pilato (Fimco Sport) 50 e 100 rana
Giulia Salin (Nuoto Venezia) 400, 800 e 1500 stile libero
Chiara Tarantino (Gestisport) 100 stile libero
Emiliano Tomasi (RN Torino) 50, 100 e 200 rana

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

a

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.