Campionati Italiani Nuoto Master 2020, Riccione sede prescelta!

Gare dal 23 al 28 giugno, sarà la settima edizione ospitata nello Stadio del Nuoto gestito dalla Polisportiva Nuoto Riccione negli ultimi dieci anni

Riccione confermata ancora una volta come sede prescelta per ospitare i Campionati Italiani di Nuoto Master che anche nell’edizione 2020 si svolgeranno presso la fantastica struttura romagnola gestita egregiamente dalla Polisportiva Nuoto Riccione che negli ultimi dieci anni ha organizzato ben sette edizioni dei Campionati dedicati agli atleti senza limite di età, dal 23 al 28 giugno 2020.

La notizia trapela da RiccioneSport, società composta dagli albergatori di Riccione e gestita dalla Polisportiva Riccione, nata per consolidare e promuovere eventi sportivi nel Comune di Riccione e diffondere lo Sport come parte integrante dello stile di vita di tutti, che ha avviato la promozione della settimana dedicata ai Campionati Italiani Master attraverso le strutture ricettive della zona.

Molti sono infatti gli hotel presso i quali è già possibile prenotare il pernottamento per i Campionati Italiani Master 2020, tra i quali segnaliamo l’ottimo Hotel Feldberg, ampiamente attrezzato e preparato a ospitare clientela sportiva e non risulta difficile da raggiungere, con una viabilità semplice e immediata verso l’impianto sportivo.

Dopo l’anno sabbatico del 2018, in cui i Campionati si sono tenuti nella magica Palermo, alternata alle edizioni di Ostia 2010 e 2011, Bari 2012 e Trieste 2013, Riccione si conferma dunque essere ancora essere la casa più votata per i Master, avendo ospitato i Campionati Italiani 2009 e poi quelli dal 2014 al 2017 in aggiunta a quello della scorsa edizione, parlando solo di quelli FIN e quindi senza contare quelli UISP.

La struttura, rimessa a nuovo in occasione dei Mondiali Master del 2012 di cui ancora si parla, vanta la miglior disposizione in assoluto per ospitare un evento di una portata che vede oltre 3mila atleti riunirsi per l’epilogo della stagione che oltre a decretare i campioni, funge anche da fulcro e ritrovo del movimento Master italiano che per partecipazione ed entusiasmo non conosce una vera e propria crisi, seppure i numeri sono stati variabili negli ultimi anni.

Due piscine olimpioniche affiancate entrambe a una valida tribuna spettatori e un invidiabile spazio aperto sul prato della Polisportiva di Riccione, insieme a due piscine aggiuntive da poter utilizzare per il riscaldamento, fanno dello Stadio del Nuoto romagnolo la meta ideale per il tipo di evento, per il quale, da Swim4Life Magazine, ci aspettiamo una grande partecipazione.

Volendo infatti tenere in considerazione la nota attrattiva di Riccione e che gli Europei Master si terranno nel 2020 nella vicina e affascinante Budapest, che questo può sicuramente rappresentare un forte incentivo alla partecipazione, la nostra previsione è che questo possa essere un anno molto buono per il movimento italiano, con i numeri che potrebbero essere molto positivi.

Passiamo alle date: Riccione ospiterà i Campionati Nazionali FIN dal 23 al 28 giugno 2020 e presumibilmente il Programma Gare sarò lo stesso dello scorso anno:

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Martedì 23 giugno
Orario presunto 14:00 riscaldamento
Orario presunto 15:00 Sessione 1: 800 sl femminile (vasca esterna) / 800 sl maschile (vasca interna)

Mercoledì 24 giugno
Orario presunto 8:30 riscaldamento
Orario presunto 9:30 Sessione 2: 400 mi maschile – 100 fa femminile – 100 fa maschile (vasca esterna) / 400 mi femminile – 200 do femminile – 200 do maschile (vasca interna)
Orario presunto 14:00 riscaldamento
Orario presunto 15:00 Sessione 3: 400 sl femminile – (vasca esterna) / 400 sl maschile (vasca interna)

stadio-del-nuoto-riccioneGiovedì 25 giugno
Orario presunto 8:30 riscaldamento
Orario presunto 9:30 Sessione 4: 200 ra femminile – 200 fa maschile (vasca esterna) / 200 ra maschile – 200 fa femminile (vasca interna)
Orario presunto 14:00 riscaldamento
Orario presunto 15:00 Sessione 5: 200 sl femminile – 200 mi maschile (vasca esterna) / 200 sl maschile – 200 mi femminile (vasca interna)

Venerdì 26 giugno
Orario presunto 8:30 riscaldamento
Orario presunto 9:30 Sessione 6: 50 fa maschile – 50 fa femminile / 50 do femminile – 50 do maschile
A seguire, Sessione 7: 50 ra femminile (vasca esterna) – 50 ra maschile (vasca interna)
Orario presunto 14:00 riscaldamento
Orario presunto 15:00 Sessione 7: 100 sl femminile (vasca esterna) – 100 sl maschile – 4×50 mi mistaffetta (vasca interna)

Sabato 27 giugno
Orario presunto 8:30 riscaldamento
Orario presunto 9:30 Sessione 8: 100 ra femminile – 100 ra maschile (vasca esterna) / Orario presunto 8:00 riscaldamento – Ore 9:00 100 do femminile – 100 do maschile – 4×50 mi femminile (vasca interna)
Orario presunto 14:00 riscaldamento
Orario presunto 15:00 Sessione 9: 50 sl femminile (vasca esterna) – 50 sl maschile – 4×50 mi maschile (vasca interna)

Domenica 28 giugno
Orario presunto 8:30 riscaldamento
Orario presunto 9:30 Sessione 10: 4×50 sl mistaffetta – 4×50 sl femminile – 4×50 stile maschile (vasca interna)

Tassa di iscrizione gara
Iscriversi ai Campionati Italiani Master di Nuoto e Tuffi costerà 7 euro per ogni gara, mentre le iscrizioni delle Staffette costeranno 14 euro a formazione.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine