Nuoto, Martina Carraro e Arianna Castiglioni portano l’Italia a quota 200 medaglie!

Doppietta storica delle Azzurre nei 100 rana degli Europei in vasca corta di Glasgow

Tanto attesa e tanto voluta, arriva la 200esima medaglia vinta dagli Azzurri nella storia dei Campionati Europei di Nuoto in vasca corta che per la 20esima edizione si stanno disputando al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow.

A portarla nel forziere Azzurro è Martina Carraro che fa sua la finale dei 100 rana imponendosi in maniera impeccabile e indiscutibile sulle avversarie.
L’atleta del Nuoto Club Azzurra 91 Bologna e Fiamme Azzurre allenata a Imola da Cesare Casella è la seconda a staccare dal blocchetto di partenza con una reazione in 0”53, seconda solo alla finlandese Jenna Laukkanen, 0”51, che chiuderà terza in 1’05”12.

Prima in virata con il parziale di 33”65, prima per tutta la gara nuotata in maniera autoritaria, la 26enne ligure chiude in 1’04”51 portando a casa il suo primo titolo in carriera, che arriva dopo il bronzo vinto nei 50 rana.

“Era la gara che volevo fare, non è uscito fuori un gran tempo ma l’importante era vincere – ha affermato Martina Carraro – Oggi ero molto agitata inaspettatamente e ho riposato poco. Mi dispiace di non aver nuotato il tempo che volevo ma non posso lamentarmi. L’oro ha un sapore particolare, arrivavo a Glasgow da favorita e per una volta ho pensato che le mie avversarie erano battibili, per cui sono andata all’attacco di questa medaglia in cui ci speravo davvero”

A mettere la ciliegina sulla torta di questa 200esima medaglia ci pensa Arianna Castiglioni, anche lei autrice di una prestazione in cui emerge personalità e consacrazione da parte dell’atleta 25enne del Team Insubrika e Fiamme Gialle allenata da Gianni Leoni che ferma il crono subito alle spalle della compagna Azzurra segnando 1’05”01 per la doppietta Azzurra!

“Il tempo passa in secondo piano in questo momento, sono felicissima – ha dichiarato Arianna Castiglioni – Abbiamo fatto doppietta sia nei 50 che nei 100 rana, questo è da sottolineare. Complienti a Martina che ha fatto una gara strepitosa”

Gare in corso di svolgimento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine