Nuoto di fondo, Luca Schiattarella trionfa alla Coppa Natale

Vittoria in casa al circolo Posillipo nei 1000 metri. Antonella D’Avino davanti a tutti sui 500 metri 

In tanti hanno voluto sfidare le acque gelide del Golfo di Napoli, solo timidamente riscaldate da un caldo sole, che hanno visto Luca Schiattarella far sua l’edizione 2019 della Coppa Natale mettendo tutti in fila e bissando così il successo conseguito lo scorso anno nella rassegna promossa dalla società Eventualmente Eventi & Comunicazione di Luciano Cotena, antipasto invernale della maratona del Golfo Capri-Napoli in programma il prossimo mese di settembre.

Schiattarella ha trionfato in casa, visto che l’atleta gareggia con il Posillipo, circolo dove si è svolta la prova che ha visto impegnati quasi cento atleti suddivisi su due percorsi da 500 e 1.000 metri. Una sfida resa affascinante dalla prova di forza di nuotare in acque non certo calde e dal periodo natalizio, che ha fatto della manifestazione una festa per tutti i protagonisti. Schiattarella ha percorso i 1.000 metri disegnati da tre boe (percorso da 500 metri da percorrere due volte) in 10.09, mettendo in fila la concorrenza e aggiudicandosi anche il campionato regionale invernale in acque libere. Alle sue spalle si sono piazzati Massimo Barbato (11’21”) e Massimiliano Contursi (11’22”), questi ultimi due atleti master.

Nei 500 metri invece a mettere tutti d’accordo è stata Antonella D’Avino che con il tempo di 7’28” ha preceduto i colleghi uomini Salvatore Perez (7’45”) e Giovanni Lo Monaco (7’58”).

Alla fine della competizione festa per tutti, come di consueto per la rassegna natalizia che quest’anno ha goduto del patrocinio del comitato campano della FIN e dell’apporto del consigliere Luca Piscopo oltre che del prezioso supporto logistico del circolo nautico Posillipo, che ha ospitato la kermesse per la terza volta consecutiva.

“Un bel momento di sport e di aggregazione – ha affermato l’organizzatore Luciano Cotena al termine della prova – che ancora una volta ha contribuito ad accendere i riflettori sui panorami del nostro golfo. Non è un caso che alla manifestazione abbiano preso parte anche atleti di fuori città e fuori regione, che hanno approfittato della Coppa Natale-trofeo Vecchio Amaro del Capo per soggiornare a Napoli e godersi le bellezze della città e della sua provincia, in questi giorni natalizi baciati da un sole che ha reso ancora più magica la loro permanenza”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Swim4Life – All rights reserved

Swim4Life Magazine contribuisce dal 2011 a:

  • divulgare l’informazione sul nuoto della categorie Assoluti, giovanili, Paralimpici e Master
  • divulgare informazioni di interesse generale in merito ad alimentazione, salute, tecniche di nuotata e allenamenti
  • divulgare informazioni di interesse generale a riguardo dell’ambientamento bambini all’attività natatoria

Inoltre segue da vicino gli eventi più importanti di nuoto regalando migliaia di immagini realizzate da bordo vasca, offre notizie di anteprima e interviste ai protagonisti del nuoto di tutte le categorie, oltre ad allietare i lettori con svariati argomenti di Lifestyle.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Se il lavoro svolto fino ad oggi ti piace e ti farebbe piacere trovare sempre disponibile e aggiornato Swim4Life Magazine anche in futuro, abbiamo bisogno del tuo contributo.

Aiutaci a sostenere le spese necessarie a mantenere vivo questa Testata Giornalistica Registrata donando a tuo piacere per la nostra attività, te ne saremo immensamente grati!



quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Ciro Porzio

Ciro Porzio
Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.