Nuoto Paralimpico, la FINP sospende le competizioni fino al 31 luglio

“Difficile organizzare eventi entro l’estate”, riprenderanno solo gli allenamenti dal 4 maggio, come concesso dal Decreto in misura del Covid-19

La Federazione Italiana Nuoto Paralimpico ha deciso di sospendere momentaneamente tutti gli eventi sportivi fino al 31 luglio. La decisione è arrivata durante il Consiglio Federale FINP, riunitosi in conferenza web venerdì scorso e resa ufficiale oggi attraverso il sito web ufficiale della Federazione, dietro proposta dei Consiglieri Federali Francesca Secci e Gianluca Cacciamano.

Il nuovo Decreto 26 aprile che entrerà in vigore dal 4 maggio fino al 17 maggio, non prevede disposizioni così in avanti nel tempo, ma, considerando che sarà difficile poter organizzare eventi entro l’estate, Secci e Cacciamano hanno proposto la sospensione degli eventi prolungata, a meno di cambiamenti radicali migliorativi dell’attuale situazione legata all’emergenza sanitaria per contagio di Coronavirus Covid-19 e l’emanazione di eventuali futuri Decreti attraverso i quali si adotteranno misure diverse.

Nel comunicato della FINP, si precisa che questa sospensione considera solo le competizioni, mentre gli allenamenti riprenderanno in base alle scelte degli enti preposti e alla disponibilità degli impianti.
Il Presidente della FINP Roberto Valori ha inoltre comunicato di aver inviato un documento al Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, da lui richiesto, contenente un Protocollo comportamentale da prendere come strumento per la ripartenza delle attività e che verrà successivamente valutato delle autorità competenti che nel caso dovrebbero essere afferenti all’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Resta al vaglio di valutazioni l’eventuale organizzazione dei Campionati di Società da tenersi alla fine di quest’anno a Lignano Sabbiadoro.

Riguardo al calendario internazionale, probabilmente non si riuscirà a far rientrare i Campionati Europei di Funchal, originariamente previsti per il mese prossimo, entro quest’anno, ma il World Para Swimming si è impegnato a pubblicare il calendario ufficiale e completo entro giugno.

La sospensione dei Campionati Italiani Master FIN in programma a giugno e la sospensione delle competizioni FINP fino a tutto luglio alimenta ulteriori dubbi sugli Europei LEN di Budapest e soprattutto sulla possibilità di svolgere eventuali meeting e gare di qualificazione prima di quella data.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Lorenzo Giovannini

Dipendente di un’azienda farmaceutica di Prato. Ha un passato da agonista e dal 2010 partecipa al Settore Master. Reporter sul piano vasca.