Nuoto, Aniene domina le classifiche società dei Campionati Italiani di Categoria

I numeri prodotti con la formula speciale dei Campionati disputati su base Regionale post Covid fa riflettere, oltre ottomila atleti partecipanti contro i circa mille dello scorso anno

Dopo l’elenco dei campioni italiani di categoria 2020, Federnuoto ha reso note anche le classifiche provvisorie per società dei Campionati Italiani di Categoria su base Regionale, un campionato fortemente voluto e promosso dalla Federazione Italiana Nuoto per stabilire una ripartenza alle competizioni giovanili dopo la lunga e logorante pausa imposta dal lockdown conseguenza dell’alto numero di contagi di Covid-19, il Coronavirus che ha reso per tutti al quanto singolare il 2020.

Lo stop alle manifestazioni ha infatti reso impossibile lo svolgimento di qualsiasi evento quest’anno, dovendo rinunciare, tra le tante manifestazioni annullate, anche ai Criteria. Dopo la riapertura delle attività e la ripartenza degli allenamenti dietro via libera del Governo, la FIN ha da subito promosso un’edizione speciale dei Campionati Italiani di Categoria, svolti su base Regionale per evitare assembramenti e allo stesso tempo consentire agli atleti di misurarsi in gara, seppure a distanza gli uni dagli altri.

Tra fine luglio e inizio agosto ogni regione italiana ha infatti organizzato la propria manifestazione, al termine delle quali soni state stilate le classifiche finali individuali, pubblicate ieri – clicca qui per saperne di più – e quelle per squadra, rese note oggi.

Numeri impressionanti che invitano a una riflessione
Il risultato più stupefacente di questi Campionati speciali in era post Covid, al di là delle prestazioni, alcune delle quali davvero molto interessanti e che hanno confermato la constante crescita del nuoto giovanile italiano, è legato ai numeri: ben 8.596 atleti (4324 femmine e 4272 maschi) ai blocchi di partenza in tutta Italia, un numero nettamente diverso dai 1.912 atleti che hanno preso parte alla scorsa edizione dei Campionati che furono disputati in unica sede nello Stadio del Nuoto di Riccione, in rappresentanza di 487 società per un totale di 25305 presenze gara!

Numeri davvero molto importanti, impressionanti, e che invitano sicuramente a riflettere su questa nuova vincente formula proposta dalla FIN per ovviare alle norme anti covid che non avrebbero consentito il classico campionato come tutti lo conosciamo e che oltre a poter rappresentare un’eventualità per l’immediato futuro, potrebbe diventare una formula ottima per la crescita generale del movimento nuoto giovanile.

Le Classifiche Generali maschile e femminile sono state entrambe vinte dal Circolo Canottieri Aniene, ma la società romana si è imposta anche nella Classifica Seniores maschile e femminile e in quella Cadette, ma in generale si evidenzia la presenza ai primi posti delle classifiche delle categorie maggiori di società romane.

Ai primi tre posti delle classifiche delle quattro categorie è invece emersa un’equa distribuzione tra alcune società del centro e nord Italia, Team Veneto su tutte che oltre alla vittoria della Classifica ragazze, si è piazzata terza nella classifica generale, risultati che come spiegato dal direttore tecnico Cesare Butini e dal responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani attraverso i canali ufficiali di Federnuoto, fanno ben sperare per il futuro.

Classifica generale maschile (172 società a punti)
1. CC Aniene 424.00
2. Fiamme Oro 331.50
3. Aurelia Nuoto 227.00

Classifica generale femminile (163 società a punti)
1. CC Aniene 287.00
2. Fiamme Oro 226.50
3. Team Veneto 226.00

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Classifica sez. seniores mas (62 società a punti)
1. CC Aniene 287.00
2. Fiamme Oro 214.50
3. In Sport Rane Rosse 129.50

Classifica sez. seniroes fem (71 società a punti)
1. CC Aniene 347.00
2. Fiamme Oro 146.50
3. In Sport Rane Rosse 115.50

Classifica sez. cadetti (68 società a punti)
1. Aurelia Nuoto 80.00
2. Tiro a Volo 76.50
3. RN Florentia 75.50

Classifica sez. cadette (64 società a punti)
1. CC Aniene 119.00
2. Fiamme Oro 80.00
3. In Sport Rane Rosse 79.00

Classifica sez. juniores mas (81 società a punti)
1. Sporting Lodi 65.00
2. Tiro a Volo Nuoto 63.00
3. Sport Management 59.00

Classifica sez. juniores fem (69 società a punti)
1. Gestisport Coop 117.00
2. Leosport 114.00
3. RN Torino 80

Classifica sez. ragazzi (72 società a punti)
1. DDS 72.00
2. Fiamme Oro 64.00
3. CN Torino 51.00

Classifica sez. ragazze (62 società a punti)
1. Team Veneto 140.50
2. RN Florentia 95.50
3. Nuovo Nuoto – Bologna 48.00

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine