Ci ha lasciati Franco Garipoli, il nuoto Campano piange una perdita incolmabile

Amato da chiunque lo conoscesse per quella sua naturale bontà e pacatezza

Il Nuoto Master ha mille sfaccettature e numerosi modi di essere vissuto e per diventare una persona di riferimento nell’ambiente, conosciuta un po’ da tutti e soprattutto stimata ed ammirata, non devi essere per forza un atleta da un palmares infinito o aver vinto in competizioni importanti a livello internazionale, ma spesso e volentieri basta avere altre qualità.

Franco Garipoli aveva proprio tutte le qualità attraverso le quali si può definire una persona amata.

Innanzitutto amante del nuoto e della competizione con se stesso, Franco era una persona sempre pronta a regalarti un sorriso, anche nella sua peggior giornata, un valore veramente che possono vantare poche persone.

Quando si incrociava Franco sul bordo vasca, c’era un abbraccio sempre assicurato, qualche chiacchiera, qualche battuta di spirito e un saluto sempre sinceramente affettuoso.

Purtroppo Franco ha lasciato chi lo ama in questa vita per rifugiarsi al riparo altrove, dopo aver lottato incessantemente contro una atroce e aggressiva malattia che in nove mesi lo ha costretto a fermarsi, per proseguire il suo cammino in altri luoghi.

Franco Garipoli, 57 anni compiuti lo scorso 16 settembre, lascia una famiglia stupenda, la moglie Francesca e due splendide bambine, la sorella Marina e la madre Vera, anche loro appassionate nuotatrici nel mondo della competizione Master e lascia una scia infinita di amici che hanno ammirato e apprezzato quella bontà unica, semplicità, affabilità, pacatezza e gentilezza che hanno contraddistinto Franco e gli hanno permesso di avere un posto nel cuore di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Particolarmente legati alla persona che Franco è stata, tutta la redazione di Swim4Life Magazine si stringe alla famiglia tutta di Franco e si unisce sinceramente al profondo dolore provocato da questa perdita.

Ciao Franchino

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine