Bonus giugno collaboratori sportivi, decreto alla Corte dei Conti, Sport e Salute può fare i pagamenti

Sbloccata la parte burocratica, Spadafora prevede i pagamenti entro la prossima settimana

Finalmente sbloccati i 90 milioni stanziati per i bonus collaboratori sportivi per il mese di giugno che erano bloccati da un cavillo burocratico spuntato in seguito alla necessità ritenuta dal Governo di apportare delle modifiche al relativo decreto che ha reso indispensabile attendere il lavoro del Ministero dell’Economia, le firme di rito del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora e la registrazione definitiva in Corte dei Conti.

Come previsto dallo stesso Spadafora, i pagamenti potranno avvenire probabilmente entro la prossima settimana attraverso Sport e Salute che potrà quindi eseguire i bonifici non appena i soldi saranno trasferiti all’ente.

Difficile e lunga tutta la procedura che ha visto i collaboratori sportivi dover attendere tempi ingiustificabili per incassare tutti i bonus previsti dal Decreto Cura Italia per far fronte al disagio economico provocato dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, marzo, aprile, maggio e giugno.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine