credit photo: Mine Kasapoglu - ISL

Nuoto, da Taranto promossa la Virtual Swimming League, il meeting nazionale virtuale dell’era Covid!

Quattro weekend di gare in programma a partire da sabato 14 novembre, competizione aperta a tutti e a costo zero, ecco come partecipare

Vi state allenando duramente ma nella vostra regione non ci sono gare in programma? Avete comprato il costumone nuovo e non vedete l’ora di provarlo? Niente paura, anzi scaldate i motori, preparate la borsa delle gare e sfidate il resto d’Italia con la vostra staffetta!
Dove? ognuno nella propria piscina!

È il Virtual Swimming League aperto alle categorie Esordienti B, Esordienti A, Ragazzi, Junior e Assoluti, un’idea che nasce dal tecnico della Calabria Swim Team Vanni Celano che voleva ripercorrere quanto già promosso dalla Federazione Nuoto Germania con i meeting virtuali che avvenivano in presenza di un rappresentante federale, cronometristi e giudici federali, con i risultati che erano validi anche per le qualifiche nazionali e i record.

L’idea di base si è poi strutturata e definita in maniera diversa attraverso il confronto tra Celano e il tecnico pugliese Vito D’Onghia, con l’allenatore di Benedetta Pilato e lo staff della Meridiana Taranto che hanno semplificato la burocrazia con lo scopo di offrire semplicemente un immediato incentivo agli atleti che si stanno allenando anche in assenza di competizioni confermate a causa del Covid-19 in corso, proponendo un meeting virtuale che offra la possibilità di confrontarsi ma soprattutto di divertirsi, attraverso gare in staffetta senza presenza di giudici o rappresentanti federali, ma con il controllo responsabile del personale tecnico di ogni società partecipante in merito a tempi e per quanto possibile del controllo in merito all’osservazione dei regolamenti tecnici.

Chiaramente i risultati non saranno validi ai fini di primati o qualificazioni internazionali, ma daranno sicuramente un obiettivo temporaneo a tantissimi atleti che ad oggi si stanno allenando senza avere un percorso competitivo chiaro davanti, in attesa che la pandemia volga al termine.

Calendario e programma gare

  • 14 e 15 novembre, 4×100 stile libero cat. Esordienti A, Ragazzi, Juniores e Assoluti – 4×50 stile libero Esordienti B
  • 21 e 22 novembre 4×100 misti cat. Esordienti A, Ragazzi, Juniores e Assoluti – 4×50 misti Esordienti B
  • 28 e 29 novembre 4×100 stile libero mista cat. Esordienti A, Ragazzi, Juniores e Assoluti – 4×50 stile libero mista Esordienti B
  • 5 e 6 dicembre, 4×100 mista mista cat. Esordienti A, Ragazzi, Juniores e Assoluti – 4×50 mista mista Esordienti B

Regolamento
Ogni società potrà presentare in gara quante staffette vuole rispetto alla specialità in programma della giornata del VSM specifica, così da dare la possibilità a tutti i propri atleti di partecipare, con il solo obbligo di comunicare il risultato entro la mezzanotte della domenica di gare.

Ogni atleta può partecipare a più staffette, sia della sua categoria che delle categorie più grandi, ma non con quelle più piccole. Ad esempio: un esordiente A può fare la staffetta con i Ragazzi e può fare quella con gli esordienti A, con gli Juniores e anche quella con gli Assoluti, ma non può competere con gli Esordienti B.

Gli atleti di categoria Esordienti B potranno partecipare esclusivamente alle staffette 4×50 metri di ogni specialità.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Come partecipare
Non sono previsti tempi limite per poter partecipare e non sono previsti costi per iscriversi. Entro la domenica sera bisogna semplicemente inviare una mail a virtualswimmingleague@hotmail.com con la lista delle staffette che hanno gareggiato specificando per ogni staffetta nome della squadra, nome e cognome dei partecipanti, anno di nascita degli atleti e tempo complessivo di staffetta.

Risultati
Sul profilo Instagram Virtual Swimming League saranno di volta in volta comunicate le classifiche generali e per confermare il tempo fatto sarà chiesto il video (che va girato in orizzontale) delle prime tre staffette che poi sarà postato sulla pagina Instagram del meeting virtuale.

Non resta che augurare a tutti buon divertimento!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine