photo: Mike Lewis

Nuoto, Caeleb Dressel vola nei 100 farfalla, Record Mondiale in 47”78

Lo statunitense inizia la finale ISL come un tornado e diventa il primo uomo sotto i 48 secondi nella specialità

Con i due round di finale in programma oggi e domani pomeriggio, l’International Swimming League giunge all’epilogo della seconda spettacolare stagione che nel Duna Arena di Budapest vede lo scontro tra Cali Condors, i campioni uscenti della Energy Standard, London Roar e LA Current.

Il primo round della finalissima si apre con i 100 farfalla femminili vinti a sorpresa da Beryl Gastaldello della LA Current che con 55”34 mette in riga la svedese Sarah Sjostrom in forza alla Energy Standard che chiude tre centesimi dopo alle sue spalle davanti a Kelsi Dahlia della Calin Condors in 55”55.

Nemmeno il tempo di mettersi comodi sul divano che Caeleb Dressel fa un’altra delle sue magie! Lo statunitense parte per i 100 farfalla dalla corsia numero 5 per una gara in progressione, in cui vira secondo in 22”44 alle spalle di uno scatenato Tom Shields che guida la gara con un parziale di 22”38.

La vasca di ritorno però è tutta a stelle e strisce, con il 24enne che sembra planare sull’acqua prima di atterrare sulla piastra cronometrica fermando il crono a 47”78 grazie al quale spazza via il Record del Mondo di 48”08 del sudafricano Chad Le Clos fatto ai Mondiali di Windsor 2016!

Alle sue spalle chiudono proprio Le Clos con 48”45 e Shields con 48”47. Per Dressel si tratta di un miglioramento pazzesco rispetto al suo 48”71 fatto ai Mondiali del 2018 e di un’impresa incredibile con la quale apre con i fuochi d’artificio questa finale di ISL.

Video della gara

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine