foto: Giulia Noera

Piscine e Palestre, possibile rinvio sulla riapertura del 5 marzo!

L’Assessore alla Sanità Regione Lazio Alessio D’Amato: “Per riaprire piscine e cinema ci vorrà tempo”

Come ormai risaputo, il DPCM del 16 Gennaio ha confermato la chiusura di piscine e palestre fino al 5 marzo – clicca qui per leggere.

Nel frattempo sono spuntate anche nuove soluzioni, per salvare un settore in ginocchio da ormai quasi un anno e consentire la ripresa dell’attività anche al chiuso, come ad esempio il passaporto vaccinale, in vista della riapertura – clicca qui per approfondire.

A tal proposito in un’intervista rilasciata a Il Messaggero l’assessore alla Sanità Regione Lazio Alessio D’Amato ha fatto il punto sull’emergenza Covid soffermandosi anche sulla riapertura dei luoghi chiusi di aggregazione, come piscine, palestre, cinema e teatri.

“Dipende dal tasso dei contagi e da quanto avanzeremo rapidamente con i vaccini, ci vorrà tempo – ha dichiarato l’assessore – Spero che si possa ripartire col patentino vaccinale, per aiutare i settori in crisi, uno strumento inevitabile, a livello europeo. Nel Lazio l’attestato di vaccinazione si scaricherà online dal 15 febbraio, all’ inizio solo come atto sanitario”

Proprio in questi giorni si sta dibattendo molto sul passaporto vaccinale, una sorta di pass sanitario che consentirebbe inizialmente l’accesso agli impianti ai soli vaccinati. A riguardo si è espresso favorevolmente anche il Presidente della FIN Paolo Barelli “Il passaporto vaccinale sarebbe un bel mezzo per riaprire le attività”

L’idea, che ha ricevuto il parere positivo anche di esperti epidemiologi, si scontra però con la realtà attuale del Paese, che vede un netto rallentamento nella campagna vaccinale con dosi ridotte di oltre un terzo al giorno, in primis per la mancanza di materia prima.

Ad oggi pare quindi impensabile che prima dell’estate si arrivi ad avere la maggioranza della popolazione vaccinata e ciò porterebbe ad un ennesimo rinvio della riapertura dei Centri Sportivi e al prolungarsi della crisi del settore a ben oltre il 5 marzo.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Lorenzo Giovannini

Dipendente di un’azienda farmaceutica di Prato. Ha un passato da agonista e dal 2010 partecipa al Settore Master. Reporter sul piano vasca.