benedatta pilato elena di liddo

Nuoto, Benny Pilato, Elena Di Liddo e i talenti pugliesi accendono la Puglia con la Meridiana Cup

Start-List del meeting atteso per sabato 13 e domenica 14 marzo nella vasca corta di Taranto

Puglia, terra di sole, paesaggi straordinari, mare meraviglioso, ma anche fucina di idee, un territorio che si distingue sempre per intraprendenza e coraggio.

Lo dimostra una volta di più in questo singolare periodo, in cui si arranca e si fa fatica a vivere la normale quotidianità a cui eravamo abituati prima della pandemia in corso, promuovendo la terza edizione della Meridiana Cup, Meeting di Nuoto Regionale che ha sempre offerto un buon livello competitivo e uno spettacolo interessante.

La manifestazione organizzata dalla Meridiana Nuoto Taranto SSD si terrà sabato 13 e domenica 14 marzo nella Piscina Meridiana di Taranto e vedrà tra gli iscritti un ricco assortimento tra campioni affermati e talenti emergenti appartenenti al territorio, che conferma l’ampio lavoro qualitativo che i tecnici e le società pugliesi portano avanti da anni.

Dalla blasonata Azzurra Elena Di Liddo, Circolo Canottieri Aniene, bronzo europeo nel 2018 nei 100 farfalla e nella 4×100 mista in lunga e argento europeo nei 100 farfalla e 4×100 mista e bronzo mondiale nella 4×100 mista in corta ad alcune delle punte della nazionale juniores come Erika Gaetani e Chiara Tarantino della Gestisport e Michele Sassi del CUS Bari, fino ai talenti Christian Dentico del CUS Bari e Davide De Paolis della Gestisport che si sono fatti notare in Coppa Comen 2019.

E poi ovviamente c’è lei, la padrona di casa Benedetta Pilato che da due anni a questa parte fa spalancare occhi e bocca in tutto il mondo ogni volta che sale sul blocco di partenza. La tarantina del Circolo Canottieri Aniene, anche lei alle prese con il Covid nei mesi scorsi ma senza particolari sintomi, ha ormai recuperato bene e ci tiene a fare bella figura davanti alla sua Taranto.

Quella Taranto che ha assunto un valore aggiunto da quando c’è lei che si allena nella piscina Meridiana agli ordini di mister Vito D’Onghia, un altro giovane talento che da bordo vasca sta sapendo forgiare con cura e attenzione quella che tutti definiscono la futura stella del nuoto italiano nel mondo.

Insomma nel prossimo fine settimana ci sarà tanta carne a cuocere in una prova che nonostante in vasca corta, rappresenta ugualmente un importante test in vista degli Assoluti primaverili che saranno crocevia per le Olimpiadi di Tokyo.

La manifestazione riservata alle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores si svolgerà in Serie, non avrà graduatoria per Società e non vedrà la presenza di pubblico, così come non ci sarà camera di pre-chiamata, nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Start-List

Programma Gare

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Clicca qui per i risultati

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Paco Clienti

Paco Clienti
Responsabile Redazione Swim4Life Magazine