katie-ledecky-primo-crono-mondiale-anno-200-400-stile-libero
foto: EPA / VALDRIN XHEMAJ VALDRIN XHEMAJ, EPA

Katie Ledecky primo crono mondiale dell’anno nei 200 e 400 stile libero!

La 24enne sta dominando le Pro Swim Series in corso di svolgimento a Mission Viejo, in attesa dei Trials olimpici americani in programma tra due mesi

Katie Ledecky ha nuotato il primo crono mondiale dell’anno sia nei 200 che nei 400 stile libero alle Pro Swim Series che si stanno disputando a Mission Viejo.

La 24enne di Washington si è presentata subito in forma brillante quando nella seconda giornata di gare ha vinto i 200 stile libero in 1’54”40 dopo il crono di 1’55”40 nelle qualifiche.

Il tempo eguaglia il Record degli US Open che era detenuto da Allison Schmitt e siglato nel lontano 2012.

Soprattutto, questo crono la piazza al primo posto nel ranking mondiale stagionale davanti alla cinese Yang Yunxuan con 1’54”70 fatto un mese fa.

“Dopo la vittoria ero solo felice di essere più veloce delle qualifiche – ha dichiarato Ledecky – Questo era l’obiettivo principale, quindi sono contenta di aver controllato quella casella e superato il test”

nuoto-bracciata-katie-ledecky

Dalle parole della due volte campionessa olimpica nella specialità nelle due ultime Olimpiadi, sembra che si tratti di un risultato banale ma non lo è.

Il tempo nuotato dall’atleta tesserata Nation’s Capital rappresenta infatti la sua seconda prestazione personale nella specialità, dietro soltanto all’1’53”73 nuotato alle Olimpiadi di Rio 2016. 

Katie Ledecky non ha preso parte agli 800 stile libero disputati nella prima giornata per dare spazio proprio ai 200 stile e stanotte ha confermato il suo stato di grazia nelle qualifiche dei 400 stile libero.

Miglior tempo di qualifica ovviamente per la Ledecky, ma non solo, con il 4’01”37 nuotato nella nottata italiana, la statunitense ha fissato il nuovo primo crono mondiale stagionale davanti alla cinese Jianjiahe con 4’03”02.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

La finale è attesa tra sette ore e sicuramente il risultato più attendibile a questo punto è nuotare sotto i quattro minuti come ha sempre fatto dal 2013 in poi.

Gli altri protagonisti delle prime due giornate

Tra i protagonisti emersi in queste prime due giornate, c’è anche Caeleb Dressel che dopo essersi cimentato nei 200 stile libero vincendo in 1’47”57, ha trionfato nei suoi 100 farfalla in 51”61, collezionando la quinta vittoria di seguito in questa specialità alle Pro Swim Series.

Molto bene anche Lilly King che ha dominato i 100 rana in 1’05”70 dopo aver nuotato in 1’05”32 nelle qualifiche, terza migliore prestazione per lei dal 2018, eguagliando il suo miglior crono mondiale stagionale nuotato due settimane fa.

Segnali rilevanti sono arrivati anche dai 400 misti femminili, vinti da Melanie Margalis in 4’35”18 che rappresenta il secondo crono mondiale stagionale dietro al 4’32”73 dell’australiana Kaylee McKeown.

Link ai Risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine