Katie Ledecky
Foto Facebook Usa Swimming

Nuoto, fulmine Katie Ledecky, 400 stile in 3’59″25

Alle Pro Swim Series la 24enne statunitense nuota sotto i 4 minuti per la 20esima volta in carriera e migliora il primo crono mondiale stagionale

Katie Ledecky continua a sfoggiare un ottimo stato di forma alle Pro Swim Series che si stanno disputando a Mission Viejo.

La campionessa si era contraddistinta con il primo crono mondiale dell’anno sia nella finale dei 200 che nelle qualifiche dei 400 stile libero – clicca qui per leggere.

Ma in occasione della finale dei 400 stile libero si è resa protagonista di un’altra grande prestazione.

La 24enne di Washington trionfa infatti in 3’59″25, che le permette di ritoccare la migliore prestazione mondiale stagionale che aveva segnato in batteria con 4’01”37.

Per lei si tratta della 20esima volta in carriera che nuota la specialità, di cui detiene il record mondiale, sotto i 4 minuti.

Il tempo nuotato alle Pro Swim Series è migliore del suo 3’59″97 con cui vinse l’argento mondiale nel 2019 alle spalle dell’australiana Titmus con 3’58″76.

Ledecky ha chiuso davanti alla medaglia di bronzo olimpica in carica Leah Smith con 4’06″37, che ha nuotato il suo miglior crono stagionale abbassando il 4’07” di marzo.

nuoto-bracciata-katie-ledecky

La statunitense ha nuotato per i primi 100 metri al fianco di Emma Nordin, virando a 57″55 e ai 200 metri a 1’58″04.

Hali Flickinger chiude il terzetto del podio con 4’08″05.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Link ai Risultati completi

Kathleen Genevieve Ledecky

Ricordiamo che Kathleen Genevieve Ledecky, meglio conosciuta come Katie, è considerata da molti l’anello di congiunzione tra il nuoto maschile e il nuoto femminile.

E’ la primatista mondiale dei 400, degli 800 e dei 1500 stile, nonché campionessa olimpica in carica dei 200, 400, 800 stile.

Si presentò al grande pubblico in occasione dei Giochi Olimpici di Londra 2012, quando, all’età di soli 15 anni, divenne campionessa olimpica degli 800 stile.

Nel 2013 si confermò come una delle più forti mezzofondiste della storia del nuoto.

Ai Campionati Mondiali di Barcellona dominò infatti tutte le distanze del mezzofondo vincendo l’oro nei 400, 800 e 1500 stile libero, oltre che nella staffetta 4×200 stile libero.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.