Nuoto, Nathan Adrian torna a vincere in gara dopo aver sconfitto il cancro

Il 32enne statunitense trionfa nei 100 stile alle Pro Swim Series a Mission Viejo

Dopo aver vinto nella vita, il nuotatore statunitense Nathan Adrian torna a vincere in gara.

Nel gennaio del 2019 gli fu diagnosticato un cancro – clicca qui per approfondire.

Ha subito due interventi chirurgici che l’hanno tenuto per due settimane fuori dall’acqua.

Il 32enne atleta con quindici medaglie d’oro all’attivo tra Olimpiadi e campionati del mondo, domenica 11 aprile ha vinto i 100 stile libero maschili alle Pro Swim Series a Mission Viejo, in California.

Adrian ha fermato il crono in 48″74, piazzandosi davanti a Eric Friese con 49″05 e Zheng Quah con 49″30.

Rispetto alla preparazione e agli allenamenti il crono è in linea con le aspettativa. Sarà importante arrivare a nuotare sui 48 secondi, è quello l’obiettivo

Nathan Adrian

L’obiettivo chiaramente è quello di conquistare la quarta olimpiade in carriera per lo statunitense, che per farlo dovrà piazzarsi nei primi due posti delle graduatorie dei 100 stile libero, che rappresentano il suo cavallo di battaglia, per la gara individuale oppure tra i primi sei per la qualificazione nella staffetta.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

quanto-e-grave-assenza-nuoto-promozione-speedo-kit-swim-camp"

Ciro Porzio

Ciro Porzio
Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.