Nuoto, Tatjana Schoenmaker velocissima, 100 rana in 1’05″86

Secondo crono mondiale stagionale per la 23enne ai Trials Sudafricani che fa meglio dell’Azzurra Martina Carraro. Chad Le Clos conquista la sua terza olimpiade in carriera

La scorsa settimana si sono svolti presso il Newton Park Swimming Pool di Port Elizabeth i Campionati Nazionali Sudafricani.

La 23enne Tatjana Schoenmaker si rende protagonista di una gran gara nei 100 rana femminili dove con il crono di 1’05″74 stabilisce il secondo crono mondiale stagionale.

Superata la l’azzurra Martina Carraro che in occasione degli Italiani Assoluti di Riccione aveva nuotato in 1’05″86, in testa resta la statunitense Lilly King con 1’05″32.

In gara anche il campione Chad Le Clos che, anche se indirettamente, a 29 anni si regala la partecipazione ai suoi terzi Giochi Olimpici.

Di per se la vittoria dei 100 farfalla con 52″13 non sarebbe bastata in quanto il tempo limite è di 51″96.

Tuttavia nel caso in nessun altro atleta avesse nuotato sul tempo limite, il Sudafrica aveva già deciso di far valere i tempi nuotati a partire dal marzo 2019.

In virtù di ciò, il campione si qualifica grazie al crono di 51″16 ottenuto in occasione dei Mondiali di Gwangju 2019.

Risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.