nuoto-paralimpico-europei-funchal-antonio-fantin-ed-arjola-trimi-da-record-mondiale-ed-europeo-nei-100-stile
A sinistra, Photo by David Fitzgerald/Sportsfile

Nuoto Paralimpico, Europei Funchal, Antonio Fantin ed Arjola Trimi da record, mondiale ed europeo nei 100 stile

Il secondo pomeriggio di finali regala undici medaglie, di cui quattro ori, due argenti e cinque bronzi

Proseguono alla grande per l’Italia gli Europei Para Swimming “Madeira 2020” in corso a Funchal dal 16 al 22 maggio.

La seconda giornata al Completo de Ponteada ha visto la nazionale paralimpica azzurra portare a casa altre undici medaglie, di cui quattro ori, due argenti e cinque bronzi che si vanno a sommare a quelle della prima giornata per un totale di ventotto medaglie (11 ori, 8 argenti, 9 bronzi).

Italia saldamente in testa alla classifica del medagliere per nazioni davanti all’Ucraina con 20 (9,5,6) e dalla Federazione Russa con 21 (5,9,7).

Campioni Europei
  • Antonio Fantin (Fiamme Oro / Lazio Nuoto) migliora ancora il Record del Mondo nei 100 stilie libero S6 nuotando sotto il muro dei 64 secondi con il crono di 1’03”76 (già nelle batterie del mattino aveva migliorato il primato con 1’04″01 cancellando il precedente di di 1’04″52 detenuto da lui stesso realizzato alle World Series di Lignano 2021 dello scorso mese di aprile)
  • Arjola Trimi (PolHa Varese) 1’31”46 nei 100 stile libero S3 e Record Europeo che cancella il crono di 1’33″92 che la stessa deteneva dal 2017
  • Monica Boggioni (AICS Pavia Nuoto) 44”42 nei 50 dorso S5
  • Staffetta 4×50 mista (Federico Bicelli, Efrem Morelli, Giulia Terzi e Arjola Trimi) 2’39″61 davanti alla Russia (2’42”89) e alla Spagna 2’44”63
Argento
  • Federico Bicelli (Polisportiva Bresciana No Frontiere) 4’44″90 nei 400 stile libero S7 e Record Italiano che cancella il 4’46″48 che lo stesso aveva stabilito ai Mondiali di Londra 2019.
  • Stefano Raimondi (Fiamme Oro / Verona Swimming Team) 2’08”64 nei 200 misti SM10
Bronzo
  • Luigi Beggiato 1’25”29 nei 100 stile libero S4 e Record Italiano che migliora il suo 1’28″16 delle World Series 2021. Nella stessa finale l’israeliano Ami Omer Dadaon realizza il Record del Mondo in 1’19”77 cancellando così il 1’21″28 del russo Roman Zhdanov del 2019.
  • Riccardo Menciotti (Circolo Canottieri Aniene) 2’15”16 nei 200 misti SM10
  • Alessia Scortechini (Circolo Canottieri Aniene) 2’38”16 nei nei 100 misti S10
  • Xenia Francesca Palazzo (Fiamme Azzurre / Verona Swimming Team) 1’20″73 nei nei 100 dorso S8
  • Federico Morlacchi (PolHa Varese) 2’19″51 nei 200 misti SM9
Altri Azzurri in gara
  • Vincenzo Boni (Fiamme Oro / Caravaggio Sport Village) sesto con 1’40″15 nei 100 stile libero S4
  • Giulia Ghiretti (Fiamme Oro / Ego Nuoto) quarta con 49″15 nei 50 dorso S5

Risultati e Medagliere

Diretta Streaming
Link all’elenco dei convocati

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ciro Porzio

Consulente informatico, matematico con la passione per le statistiche e apprendista nuotatore. Ricopre diversi ruoli di responsabilità in Swim4Life Magazine.