benedetta-pilato-imprendibile-campionessa-europea-50-rana
photo Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto

Benedetta Pilato imprendibile, campionessa Europea 50 rana!

La tarantina conquista il suo primo titolo continentale in vasca lunga a cinque centesimi dal suo Record Mondiale, prima e seconda prestazione mondiale all time per lei – Video della Gara

Benedetta Pilato è la nuova campionessa Europea dei 50 rana, titolo arrivato senza essere mai in discussione in una finale nuotata tutta d’un fiato!

La pugliese allenata da Vito D’Onghia nella piscina Meridiana di Taranto ha nuotato la finale dei Campionati Europei di Budapest nettamente davanti a tutte le avversarie senza far dubitare mai sul risultato finale.

È tanto se si pensa alla durata fulminea di un 50 e rappresenta quanto la 16enne di Taranto abbia dimostrato la sua netta superiorità in questa specialità

Con il crono è di 29”35, a cinque centesimi dal suo Record Mondiale nuotato nelle semifinali di ieri con il quale ha cancellato la statunitense Lilly King con 29”40 fatto ai Mondiali di Budapest 2017, Benny va a prendersi la sua prima medaglia d’oro europea in vasca lunga in carriera, completando l’opera iniziata fin dalle batterie di questi 50 rana.

Lacrime di commozione per la Pilato quando le viene mostrata sullo schermo gigante del Duna Arena la mamma Antonella insieme al suo cagnolino che trionfano con lei da casa.

Sono contenta, un po’ me lo aspettavo ma è comunque la mia prima medaglia a un Europeo – ha dichiarato Benedetta Pilato – Sinceramente non mi aspettavo di fare meglio di ieri, ma il tempo resta molto buono. Mi sono emozionata a vedere mia madre e il mio cane nel monitor. Torno a casa abbastanza soddisfatta, volevo far meglio nei 100 ma va bene così”

benedetta-pilato-imprendibile-campionessa-europea-50-rana-podio

Argento alla finlandese Ida Hulkko con 30”19 e bronzo alla russa campionessa uscente Yuliya Efimova con 30”22, mentre l’altra Azzurra Arianna Castiglioni chiude sesta in 30”35, a 5 centesimi dal suo personale.

Con le prestazioni realizzate in semifinale e finale, la Pilato si è presa la prima e seconda prestazione mondiale all time.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Con un 50 così, sarà interessante scoprire cosa la pugliese può realmente dare nei 100 rana, in cui non ha ancora espresso la sua piena potenzialità avendo pagato l’esclusione nelle batterie di qualifica di questi Europei, vittima della regola del “massimo due atleti per nazione”.

La nuotata resta impressionante, una potenza inaudita unita a un tempismo perfetto, attributi che potrebbero portare l’atleta del Circolo Canottieri Aniene a riscrivere il modo di nuotare questa specialità al femminile proprio come ha fatto Adam Peaty negli ultimi sette anni.

Video della Gara

Gare in corso

Clicca qui per i Risultati completi

Clicca qui per l’Elenco Iscritti

Clicca qui per il Programma Gare

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine