nuoto-butini-svela-gli-staffettisti-per-le-olimpiadi-arianna-castiglioni-andra-a-tokyo

Nuoto, Butini svela gli staffettisti per le Olimpiadi, Arianna Castiglioni andrà a Tokyo

La definizione dei quartetti della 4×200 stile donne e 4×100 stile uomini arriva dopo le gare del Sette Colli, video intervista con Butini

Il DT della nazionale Azzurra Cesare Butini ha svelato i nomi degli atleti che andranno a comporre la 4×200 stile libero femminile e la 4×100 stile libero maschile alle Olimpiadi di Tokyo.

La decisione arriva dopo i risultati del Sette Colli, che hanno definito i due quartetti in attesa dei 200 stile libero maschile che si disputeranno nell’ultima giornata e che completeranno la 4×200 in cui è già qualificato Stefano Ballo.

La 4×200 stile libero femminile, guidata manco a dirlo da Federica Pellegrini, sarà completata con Anna Chiara Mascolo, Giulia Vetrano Stefania Pirozzi che al Sette Colli si sono assicurate una delle prime cinque postazioni nel ranking stagionale dei 200 stile libero.

Andando per ordine, l’atleta classe 2001 della H. Sport Firenze ritorna in nazionale dopo la convocazione dei Mondiali di Budapest 2017.

L’atleta ha nuotato un ottimo 1’58″82 migliorando il personale stagionale di 2’00”71 e diventando la seconda performer stagionale dietro la Pellegrini cancellando inoltre il personale assoluto di 1’59”99 del 2017.

Miglioramento netto anche per l’atleta del Centro Nuoto Nichelino classe 2005, che dopo il personale di 2’01”00 registrato agli Assoluti primaverili, al Sette Colli ha nuotato per la prima volta in carriera sotto i due minuti segnando 1’59”33.

Infine la sannita, che aveva già dimostrato ampiamente di poter far parte del quartetto agli Assoluti primaverili e che ha contribuito alle gesta della 4×200 agli Europei di Budapest.

Al Sette Colli la Pirozzi ha confermato uno standard di buon livello nuotando in 1’59”81, non lontano dall’1’59”57 di Budapest seguente al 2’00”38 degli Assoluti.

Sono molto contento di aver visto tre atlete sotto i due minuti – ha dichiarato Butini – Anche se a livello internazionale non parliamo di un risultato particolarmente importante senza sminuire nessuna, stiamo dimostrando di avere una 4×200 femminile in crescita”

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387
L’ultimo nodo da sciogliere sulla 4×200 femminile

È stata dunque scavalcata Sara Gailli con la prestazione negativa del Sette Colli, ma resta l’ultimo nodo da sciogliere: Butini deciderà di convocare una quinta atleta come riserva?

In quel caso il nome ricadrebbe su Linda Caponi con il suo 1’59”88, altrimenti verrebbe di conseguenza puntare su Simona Quadarella o Margherita Panziera già qualificate per Tokyo.

Passando alla 4×100 stile libero maschile, il verdetto arrivato ieri sera dallo Stadio del Nuoto di Roma verso il finire della seconda giornata del Sette Colli e ufficializzato dal DT Butini durante la nostra intervista, dice che a Thomas Ceccon e Alessandro Miressi già qualificati dagli Assoluti, si aggiungeranno Santo Condorelli, Manuel Frigo e Lorenzo Zazzeri.

Ceccon si è confermato in crescita vincendo i 100 stile libero in 48”14 migliorando il personale di 48”50 degli Assoluti alle spalle del 47”75 di Miressi.

Migliorano anche Zazzeri e Frigo che nuotano in ex aequo in 48”54 migliorando rispettivamente il personale assoluto di 48”59 degli Europei di Budapest e il personale stagionale di 48”83 degli Assoluti e personal best di 48”56 del 2019.

Thomas Ceccon ha fatto un balzo in avanti dando più valore a una staffetta che era un po’ indietro – ha dichiarato Butini – Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo si aggiungono a una staffetta che potrà dire la sua, anche se il parco avversari è ben arricchito”

nuoto-butini-svela-gli-staffettisti-per-le-olimpiadi-zazzeri
Arianna Castiglioni andrà a Tokyo

Butini scioglie anche i dubbi sulla gestione del trio delle meraviglie dei 100 rana donne, dichiarando che Benedetta Pilato e Martina Carraro partiranno per le Olimpiadi come atlete qualificate rispettivamente agli invernali e ai primaverili come già noto, ma anche Arianna Castiglioni verrà coinvolta nella nazionale che andrà a Tokyo e prenderà parte alle staffette miste.

Abbiamo tre atlete che ci invida il mondo intero – ha dichiarato Butini – Arianna Castiglioni verrà coinvolta nella spedizione olimpica e verrà impiegata per e staffette”

Video Intervista Cesare Butini

Riepilogo atleti qualificati per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Specialità di garaUomini qualificatiDonne qualificate
50 stile libero  
100 stile libero  
200 stile libero Federica Pellegrini
400 stile liberoGabriele Detti – Marco De Tullio 
800 stile liberoGregorio PaltrinieriSimona Quadarella
1500 stile liberoGregorio PaltrinieriSimona Quadarella – Martina Caramignoli
100 dorsoThomas Ceccon 
200 dorso Margherita Panziera
100 ranaNiccolò MartinenghiBenedetta Pilato – Martina Carraro
200 rana  
100 farfalla  
200 farfallaFederico Burdisso 
200 mistiAlberto Razzetti 
400 misti Sara Franceschi
4×100 stile liberoT. Ceccon – A. Miressi – S. Condorelli – L. Zazzeri – M. Frigo 
4×100 mista Elena Di Liddo
4×200 stile liberoStefano BalloFederica Pellegrini – A. C. Mascolo – G. Vetrano – S. Pirozzi
4×100 mista mixed  

Galleria Foto Sette Colli

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine