federica-pellegrini-infiamma-napoli

Federica Pellegrini infiamma Napoli, Aqua Centurions entusiasmano nel match 1 ISL Napoli

La squadra italiana offre una bella partita e chiude seconda in classifica a un passo dalla primatista Energy Standard

Federica Pellegrini ha letteralmente infiammato la piscina Scandone di Napoli che con il suo pubblico è esplosa di gioia a ogni bracciata della Divina.

La prima giornata della terza stagione della ISL ha visto il capitano dell’Aqua Centurions, alle sue ultime gare prima del ritiro dalle competizioni, esordire con i 200 dorso arrivando quarta in 2’05”54.

Era solo la prova generale, prima di dare spettacolo nelle due staffette: la 4×100 stile libero la vede contribuire alla terza piazza dei Centurions nuotando la sua frazione in 52”95.

L’apoteosi però arriva con la 4×100 misti che chiude la serata, scatenata nella frazione a stile in 52”49 che porta le centurione alla vittoria facendo balzare il pubblico che stasera ha quasi portato la Scandone al sold out.

Gareggiare a Napoli è sempre un’emozione – ha dichiarato Federica Pellegrini – La squadra è cresciuta rispetto allo scorso anno. Formata dal 90% dalla nazionale italiana, ha aggiunto forti atleti stranieri. Essere arrivati a un passo da Energy Standard stasera è un risultato eccezionale”

federica-pellegrini

Rana veloce tutta italiana

Sono gli italiani a prendersi il palco dei 50 rana, Nicolò Martinenghi e Fabio Scozzoli da una parte e il trio delle meraviglie Arianna Castiglioni, Benedetta Pilato e Martina Carraro dall’altra.

La gara maschile la vince Martinenghi, fresco argento olimpico nei 100 rana, con il crono di 26”03 precedendo il brasiliano Felipe Franca Silva con 26”07 e Fabio Scozzoli in 26”09.

Punti importanti e pesanti per i Centurions che incrementano anche nella gara femminile vinta da Arianna Castiglioni con il nuovo personale di 29”42 cancellando il 29”71 del 2019.

Alle sue spalle la primatista italiana ed europea Benny Pilato con 29”51, seguita da Martina Carraro con 29”93.

Super Alberto Razzetti

All’esordio nella ISL con i colori dei Toronto Titans, Alberto Razzetti ha nuotato un bel 200 misti siglando il suo nuovo personale in 1’53”95 diventando il secondo performer italiano di sempre dietro Thomas Ceccon e cancellando il suo 1’54”58 del 2019.

Il ritorno in gara di Silvia Di Pietro

La romana Silvia Di Pietro è rientrata alle gare dopo l’operazione subita a giugno che le ha impedito di partecipare al Sette Colli.

L’atleta dell’Aqua Centurions ha nuotato i 50 stile libero chiudendo in 25”01 e la due staffette, la 4×100 stile nuotando lanciata in 52”88 e la 4×100 mista nuotando il delfino in 58”15.

Risultati finali

Il match 1 della ISL 2021 si chiude con la vittoria della Energy Standard con 262 punti, seguita con 235 punti da Aqua Centurions e con 233 da Toronto Titans.

Bella prova degli Aqua Centurions che convincono e denotano la netta crescita della squadra italiana rispetto allo scorso anno.

Alle loro spalle distaccati, DC Trident con 167,5 punti.

Appuntamento a domani per il secondo round del match 1, sempre dalla 20.00 alle 22.00 con le stesse squadre che concluderanno la sfida iniziata oggi.

Clicca qui per il calendario e programma delle gare di Napoli

Clicca qui per info e biglietti

Start-List

Programma Gare

Risultati

federica-pellegrini-infiamma-napoli-aqua-centurions-entusiasmano-nel-match-1-isl-napolifederica-pellegrini-infiamma-napoli-aqua-centurions-entusiasmano-nel-match-1-isl-napoli

DOVE GUARDARE LE GARE IN TV

Tutte le gare della ISL potranno essere seguite in televisione esclusivamente su SKY per l’Italia, oppure su NOW TV, piattaforma che resta sempre di SKY.

FORMAT 

Tre le fasi previste, la prima nota anche come Regular Season che si svolgerà interamente a Napoli dal 26 agosto al 30 settembre con un totale di 11 matches complessivi per 22 giornate di gara. La seconda con i migliori 8 teams che si sfideranno a novembre nei playoff ad Eindhoven e infine la Final Four prevista nella prima settimana di gennaio 2022.

Broadcaster ufficiale della manifestazione per l’Italia sarà Sky Sport che trasmetterà tutti i match con la voce di Nicola Roggero oltre a raccontare attraverso magazine e highlights

IL MANN

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli diretto da Paolo Giulierini è partner di ISL ed attende  le stelle del nuoto internazionale alla mostra ‘Gladiatori’, dedicata ai celebri campioni dell’antichità. Già sede della presentazione dell’evento lo scorso giugno, il MANN ha abbinato alle squadre in gara un capolavoro del museo, nel segno delle suggestioni del mare e dell’acqua e dei suoi miti.

Per gli Acqua Centurion capitanati da Federica Pellegrini si tratta proprio dello spallaccio di un gladiatore con simboli marini.

Per tutto il mese di settembre con il biglietto delle gare ISL si avrà diritto al ticket ridotto al MANN mentre i visitatori del museo e gli abbonati potranno acquistare i biglietti on line delle gare con la tariffa promo-convenzioni.

PROMO

I possessori del biglietto ingresso del MANN, in occasione dell’evento, potranno  acquistare online il biglietto PROMO CONVENZIONE che prevede il 50% di sconto sulla tariffa piena.

Per accedere alla Piscina Scandone sarà necessario esibire il biglietto d’ingresso ISL e quello del MANN

INGRESSO 

Per accedere in piscina, in ottemperanza alle normative vigenti sarà necessario il possesso del green pass.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights