vaccino-covid-diventera-un-obbligo

Vaccino Covid diventerà un obbligo, estensione Green Pass alle porte

Il premier Mario Draghi annuncia le nuove direttive del Governo, “Invito tutti a vaccinarsi, un atto dovuto” 

Il Vaccino contro il Covid diventerà presto un obbligo e l’obbligo del Green Pass verrà presto esteso anche ad altre categorie e settori.

Lo ha annunciato oggi il premier Mario Draghi in conferenza stampa da Palazzo Chigi, anticipando quelle che sono le direttive del Governo che presto verranno messe in atto.

Aifa permettendo, il Governo è per l’obbligo vaccinale e per la terza dose – ha dichiarato Draghi – Il ministro Speranza ed io stiamo discutendo anche sul Green Pass e l’orientamento volge verso l’estensione ad altre categorie e settori lavorativi.

Per decidere esattamente quali sono i vari passi, quali sono i settori che dovranno averlo prima e quali dopo, faremo una cabina di regia, come peraltro è stato chiesto dal senatore Salvini, ma la direzione è quella”

Ricordiamo che il Green Pass è diventato obbligatorio per alcuni settori, tra cui le piscine al coperto, dallo scorso 6 agosto – clicca qui per leggere i dettagli e le categorie soggette ad obbligo – mentre fino ad oggi si era soltanto vociferato della possibilità di spingere verso un obbligo alla vaccinazione.

La conferma ufficiale è arrivata con l’intervento del premier che ha affermato con sicurezza che tale misura verrà adottata presto, con l’obiettivo di raggiungere l’80% della popolazione completamente vaccinata con entrambe le dosi.

La campagna procede spedita, verso la fine di settembre sarà vaccinato l’80% della popolazione, già oggi siamo al 70% completamente vaccinato – ha dichiarato Draghi – Ribadisco il mio invito a vaccinarsi, è un atto verso se stessi e anche di solidarietà verso gli altri, di protezione della propria famiglia e delle persone di cui si viene in contatto”

vaccino-mario-draghi

L’obbligo al vaccino è una misura probabilmente indispensabile secondo il Governo, di fronte al contesto in cui si trova attualmente l’Italia, che vede ancora un numero elevato di No Vax nonostante il Coronavirus risulti ancora letale in alcuni casi.

Numerose anche le manifestazioni di chi è contrario al vaccino e al Green Pass, alcune purtroppo anche con scontri violenti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

La manifestazione organizzata dal comparto scuola contrario al Green Pass, che comprendeva insegnanti, docenti e personale Ata e che si è svolta davanti al ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca soltanto alcuni giorni fa, ha visto purtroppo alcuni giornalisti vittime di aggressioni dei protestanti.

Piena solidarietà a chi è stato vittima di aggressioni nel corso di queste manifestazioni no vax, no pass – ha dichiarato Draghi – Si tratta di violenza particolarmente odiosa, vigliacca, nei confronti di chi fa informazione e di chi è in prima linea nella lotta alla pandemia”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine