federica-pellegrini-pronta-a-salutare-le-competizioni-domani-il-suo-ultimo-200-stile-libero

Federica Pellegrini pronta a salutare le competizioni, domani il suo ultimo 200 stile libero

Agli Assoluti darà l’addio al nuoto nuotato, “È difficile dire addio, ma non riuscirò mai fisicamente a tornare quella di dieci anni fa”

Federica Pellegrini è pronta a salutare le competizioni e domani disputerà ufficialmente il suo ultimo 200 stile libero in carriera.

La 33enne ha deciso di fermarsi dopo una carriera inimitabile e con l’eccezione che conferma la regola, pare non sia intenzionata a ritornare sui suoi passi.

Una piacevole caratterista della Divina che nel corso della sua carriera ci ha sorpreso non poche volte cambiando idea sulle proprie decisioni.

Una tra le più belle da ricordare è quando decise di mettere nel cassetto i suoi 200 stile libero annunciando che non li avrebbe più disputati dopo la vittoria dei Mondiali di Budapest 2017.

È l’occasione più adatta a fermarsi, dopo aver vinto un Mondiale. Contribuirò solo alla 4×200 ma non farò più un 200 stile libero individuale”

Furono queste le sue parole dopo la vittoria in Ungheria, promessa che riuscì a mantenere per un’intera stagione, fino a ritornare gradualmente sui suoi passi.

Quale fu il risultato? La vittoria dei successivi Mondiali di Gwangju nel 2019, una storia che potrebbe diventare una favola per mettere a letto i propri figli.

C’era una volta Federica Pellegrini…

federica-pellegrini-e-sempre-la-regina-del-sette-colli

Divina, Dea, Fenice, Leggenda, sono tutti appellativi che la veneta si è meritata ampiamente di avere dopo le straordinarie cose che ha realizzato nel nuoto a livello globale.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Ma una parte del viaggio è la fine e seppure sale un groppo alla gola al solo pensiero, è giusto che la persona Federica sia libera di vivere la sua vita senza l’impegno agonistico.

Alla ISL Eindhoven, con gli Aqua Centurions che non hanno superato i Play Off, ha disputato la sua ultima competizione internazionale e ieri sera ha chiuso terza nei suoi 200 stile libero con il crono di 1’54″53.

Se non mi avessero proposto la ISL, la mia carriera sarebbe finita a Tokyo – racconta Federica in un breve video degli Aqua Centurions – La ISL è la mia ultima competizione internazionale.

La Federnuoto è stata molto carina con me perché mi ha proposto sia gli Europei che i Mondiali in vasca corta.

Agli Europei ho detto di no perché avevo appena finito le registrazioni di Italia’s Got Talent e molto probabilmente dirò no anche ad Abu Dhabi.

È difficile dire addio, ma non riuscirò mai fisicamente a tornare quella di dieci anni fa. Secondo me a un certo punto è giusto prendere una decisione definitiva”

Vederla sfoggiare un’ultima volta il suo talento agli Europei di Roma sembra essere ormai soltanto un sogno, ma probabilmente è giusto così.

L’unico rammarico sarà quello di non avere un pubblico presente alla sua ultima gara, per una sicura ovazione che l’atleta del Circolo Canottieri Aniene avrebbe strameritato.

L’appuntamento è dunque a domani alle ore 18:13, in diretta su Rai Sport + HD.

Clicca qui per il Programma Gare degli Assoluti di Nuoto invernali

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine