nuove-date-mondiali-nuoto-fukuoka-elite-e-master

Nuove date Mondiali Nuoto Fukuoka Élite e Master

L’evento in Giappone rimandato dal 14 al 30 luglio 2023, Mondiali Élite e Master Doha spostati al 2024

Dopo l’anticipazione che aveva dato il sindaco di Fukuoka, la FINA ha ufficializzato pochi minuti fa le nuove date dei Mondiali di Nuoto di Fukuoka, programmati in origine per luglio 2021, poi rimandati a causa della pandemia a maggio 2022 e ancora una volta rimandati al 2023 per gli stessi motivi.

In seguito all’aumento dei casi di contagio della variante Omicron del Covid, la FINA ha infatti deciso insieme al Comitato Organizzatore di Fukuoka 2022 di rimandare l’evento iridato.

Le nuove date ufficializzate dalla FINA vedranno la competizione svolgersi dal 14 al 30 luglio 2023, questo per garantire un e evento di successo per tutti i soggetti coinvolti.

Successivamente, a gennaio 2024, si terrà la 20esima edizione dei Campionati Mondiali di Doha, in Qatar, originariamente previsti per novembre 2023.

Slittano inoltre i Mondiali di Nuoto Master che si sarebbero dovuti tenere poco dopo la conclusione dei Mondiali d’Élite sempre a Fukuoka, dal 31 maggio al 9 giugno 2022.

La FINA non ha comunicato alcuna notizia sui Master, ma in coerenza con il programma adottato, le nuove date dovrebbero essere dal 2 al 12 agosto 2023.

Data l’attuale situazione pandemica e le misure attualmente in atto in Giappone, la FINA e le principali parti interessate del Comitato Organizzatore di Fukuoka 2022 hanno concordato di riprogrammare i 19 Campionati Mondiali FINA al 14-30 luglio 2023 – si legge nel comunicato ufficiale – I 20esimi Campionati Mondiali FINA a Doha, in Qatar, si svolgeranno a gennaio 2024.

Queste decisioni sono state prese nel migliore interesse di tutte le parti coinvolte. La FINA continuerà a dare la priorità al benessere dei partecipanti alla competizione e a prendere decisioni il prima possibile date le circostanze, al fine di fornire una misura di certezza agli atleti acquatici e a coloro che li supportano”

La FINA annuncerà presto il nuovo e aggiornato calendario acquatico internazionale 2022 che offrirà agli atleti ulteriori opportunità di competere ai massimi livelli. 

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

La FINA ha annunciato inoltre che ben presto definirà le date esatte anche per i Campionati Mondiali di Doha, che coinvolgeranno prima gli atleti Élite e poi i Master.

L’evento nella capitale del Qatar diventerà la prima storica edizione dei Mondiali a disputarsi nello stesso anno delle Olimpiadi estive, in programma a Parigi dal 26 luglio all’11 agosto 2024.

Inoltre per la prima volta in assoluto i nuotatori dovranno competere in tre grandi eventi in vasca lunga in soli 13 mesi: i Campionati Mondiali di Fukuoka a luglio 2023, i Campionati Mondiali di Doha a gennaio 2024 e i Giochi Olimpici di Parigi tra la fine di luglio e inizio agosto 2024!

Per quanto riguarda i Mondiali, anche gli atleti Master avranno per la prima volta due campionati iridati di seguito e a solo sei mesi di distanza l’uno dall’altro.

Questo rinvio causerà un buco di eventi in questo 2022 che vede in programma i Giochi del Commonwealth a Birmingham dal 28 luglio all’8 agosto, gli Europei di Roma dall’11 al 21 agosto e i Giochi Asiatici di Hangzhou dal 10 al 25 settembre.

La mancanza di un Mondiale fermerà di fatto gli atleti americani, che non saranno coinvolti in nessuno di questi tre eventi e che dovranno rinunciare anche ai Campionati Pan-Pacifici, originariamente previsti per il 2022 in Canada e che però furono posticipati per non accavallarsi con la nuova programmazione dei Mondiali di Fukuoka.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine