nuoto-master-in-lutto-si-spegne-maria-sofia-paparo

Nuoto Master in lutto, si spegne Mariasofia Paparo

Collaboratrice Swim4Life Magazine, prima atleta del Master Team Speedo, vera e instancabile sportiva

Siamo sconvolti nell’apprendere e divulgare la terribile notizia della perdita di Mariasofia Paparo, scomparsa alla prematura età di 27 anni a causa di un arresto cardiaco.

Nell’ultimo anno aveva cambiato completamente vita, con l’obiettivo di trasferirsi per amore e lo scorso 13 marzo aveva dato promessa di matrimonio.

Ragazza straordinaria, intelligente, sensibile e sempre molto disponibile, è conosciuta da tanti proprio per le sue immense qualità umane.

Sempre molto attiva nella sua vita, era una vera e propria sportiva, atleta eclettica che non si è mai posta limiti, arrivando a partecipare alla Capri – Napoli in staffetta.

Da piccola sognavo sempre di fare la Capri-Napoli come i grandi atleti – disse Mariasofia prima di quell’evento – Sono grata ai miei compagni di squadra per esserci riuscita”

nuoto-master-maria-sofia-paparo

Atleta Master del Circolo Nautico Posillipo, nel 2019 ha fatto parte dello staff del Trofeo Swim4Life valido per il Circuito Supermaster FIN e svolto a dicembre nella piscina Scandone di Napoli.

È stata insieme ad altri quattro atleti la prima a far parte dello storico Master Team Speedo nato nel 2019 per la prima volta in Italia.

La giovanissima partenopea ha inoltre collaborato con Swim4Life Magazine come autrice e inviata sul campo fino alla scorsa estate, arrivando a seguire egregiamente il Trofeo Internazionale Sette Colli in area mista intervistando gli atleti.

Ha scritto alcuni tra i Life Style più belli di Swim4Life Magazine, come Perché Nuoto? Perché non è un semplice sport ma molto di più!eNuoto, quella magia che si crea in piscina e ti fa sentire un super eroe!

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Il nuoto ti travolge la vita – scriveva Mariasofia –Non ci sarà giornata al mare o vacanza in cui il tuo primo pensiero non sarà quello di mettere in valigia un costume, una cuffia e un paio di occhialini, perché non si sa mai, una nuotata può sempre capitare”

nuoto-master-maria-sofia-paparo-scomparsa

Tra una settimana avrebbe compiuto 28 anni.

In questo momento la vita ce l’hai travolta tu Mariasofia, con la tua prematura scomparsa, fin troppo prematura per essere accettata.

Buon viaggio e buone nuotate, nel posto migliore dove sicuramente sei già.

L’ultimo saluto a Mariasofia avverrà domani, 12 aprile, nella chiesa Sant’Antonio di Padova di San Giorgio a Cremano (NA), alle ore 15:00.

Per desiderio della famiglia di Mariasofia, sarà gradito un dettaglio Lilla e Giallo per le persone che prenderanno parte all’ultimo saluto. Sono i colori che Mariasofia aveva scelto per il suo imminente matrimonio.

Per i nuotatori che prenderanno parte all’ultimo saluto, è invece gradito un dettaglio legato al mondo acquatico: una cuffia, un paio di occhialini o semplicemente la maglia della propria squadra.

La Redazione tutta di Swim4Life Magazine si stringe al dolore della madre, della sorella, del fidanzato e di tutti i familiari e amici di Mariasofia.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine