rachele-bruni-e-giulia-gabbrielleschi-doppietta-azzurra-in-coppa-len-a-piombino
Foto: Andrea Masini/DBM

Rachele Bruni e Giulia Gabbrielleschi doppietta Azzurra in Coppa LEN a Piombino!

Argento e bronzo per le italiane dietro la tedesca Leonie Beck

Rachele Bruni e Giulia Gabbrielleschi confezionano la seconda doppietta Azzurra della giornata nella tappa di Coppa LEN disputata a Piombino!

Dopo l’argento e il bronzo di Marcello Guidi e Gregorio Paltrinieri nella 10 km maschile – clicca qui per l’articolo e i risultati completi – arriva il medesimo riscontro anche dalla gara femminile.

In partenza si era distinta subito Ginevra Taddeucci, bronzo nella prima tappa in Mar Rosso, che si era portata in testa al gruppo di circa trenta atlete, mantenendo la testa fino a poco dopo il primo giro.

Gradatamente arriva il cambio ritmo e verso metà gara risale Giulia Gabbrielleschi, fino ad allora nel gruppo delle inseguitrici, fino a conquistare la testa della gara, tallonata dalla brasiliana Viviane Jungblut.

La fiorentina delle Fiamme Oro e Nuotatori Pistoiesi allenata da Massimiliano Lombardi, prova a staccare le avversarie ai tre quarti di gara, inseguita a distanza ravvicinata dalle Azzurre Rachele Bruni e Ginevra Taddeucci, ma nella parte finale subisce la rimonta di Leonie Beck.

L’ultimo chilometro è tutto della tedesca che partiva tra le favorite e che si infila in mezzo a Bruni, Gabbrielleschi e Taddeucci tagliando per prima il traguardo in 2h 00’35”7.

Gabbrielleschi perde qualcos’altro e viene sorpassata anche da Rachele Bruni che chiude con l’argento in 2h 00’43”7, ma difende il podio chiudendo terza in 2h 00’45”0, con la Taddeucci quarta in 2h 00’48”9.

Sono contenta perchè è da appena una settimana che sono rientrata dal Brasile, dove da otto mesi vivo e mi alleno – ha dichiarato Rachele Bruni – Mi mancavano le sensazioni della gara. Questo è stato un bel banco di prova per tutte: il livello era molto buono. Ha vinto la più forte e quella che ha usato la tattica migliore. Beck è rimasta sempre nelle retrovie e quando ha accelerato mi sono mancate le energie per ricucire lo strappo, ma sono felicissima lo stesso”

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387
rachele-bruni-e-giulia-gabbrielleschi-doppietta-azzurra
Foto: Andrea Masini/DBM

All’arrivo ero stremata – ha affermato GiuliaGabbrielleschiSono in pieno carico e di più non potevo proprio fare. Ci stiamo allenando tutti i giorni con intensità per poter raccogliere qualcosa di buono in estate. Per me è comunque importante confermarmi con le migliori”

La prossima tappa è in programma sempre in Italia, ad Alghero, il prossimo 20 maggio, dove sarà presente anche Swim4Life Magazine sul campo gara.

Seguiranno le tappe del 12 giugno a Belgrado (Serbia), 26 e 27 agosto a Kiel in Germania e a Barcellona il 24 settembre.

Clicca qui per i risultati completi

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine