orgoglio-simona-quadarella-bronzo-mondiale-800-stile-libero

Orgoglio Simona Quadarella, bronzo Mondiale 800 stile libero!

La romana si rifà dalla delusione dei 1500 e centra il quarto podio mondiale consecutivo in carriera

Simona Quadarella non è un atleta che si dà per vinta e lo ha dimostrato ancora una volta, con una prestazione di forza ma anche di testa, che le ha permesso di salire sul podio mondiale degli 800 stile libero.

Nella penultima serata dei Mondiali di Nuoto di Budapest, dove l’Italia ha registrato un sesto posto di Zazzeri nei 50 stile e la squalifica di Silvia Di Pietro nelle semifinali dei 50 stile – clicca qui per leggere la notizia – la semifinale dei 50 rana dominata da Benedetta Pilato – clicca qui per leggere la notizia – il quarto posto di Margherita Panziera nei 200 dorso  – clicca qui per leggere la notizia – e il Record Italiano con accesso in finale dei 50 dorso di Thomas Ceccon – clicca qui per leggere la notizia – arriva anche la medaglia sperata e forse la più difficile.

Gara molto difficile, con un parco avversarie di tutto rispetto e dal livello competitivo molto alto, che come se non bastasse, la Quadarella ha dovuto fare dalla corsia laterale.

Ritmi serrati, con la statunitense Katie Ledecky a comandare dalla corsia 4 senza nessun indugio, la 23enne prova a non perdere il treno di testa, restando tra la sesta e la quinta posizione fino ai 300 metri.

Da quel punto in poi, l’atleta allenata da Christian Minotti decide di aprire il gas e sprigionare tutte le energie che le restano dopo la deludente finale dei 1500 stile libero, compiendo una netta accelerata che la porta in terza posizione.

Orgoglio Simona Quadarella

Il finale è tutto in crescendo, con la Ledecky che vola verso il suo quinto mondiale di seguito nella specialità chiudendo con il tempone di 8’08”04, la quinta prestazione al mondo (le prime dieci sono tutte sue).

Alle sue spalle si apre una bella lotta tra la Quadarella e l’australiana Kiah Melverton, che per pochi istanti perde la seconda piazza, riacciuffandola però alle ultime bracciate con il crono di 8’18”77.

Simona Quadarella conquista un pesantissimo bronzo con il crono di 8’19”00, un tempo non vicino ai suoi migliori, ma che le consente di collezionare un’altra medaglia iridata in carriera.

Bronzo nei 1500 stile libero proprio a Budapest nel 2017, oro nei 1500 e argento negli 800 stile libero a Gwangju 2019, l’atleta del Circolo Canottieri Aniene ha centrato infatti il quarto podio iridato in carriera e il secondo mondiale consecutivo degli 800.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Sono stati giorni difficilissimi, sono contenta, mi dispiace per i tre decimi dall’argento, ma va bene così – ha dichiarato Simona Quadarella – Sono contenta di tornare a casa con una medaglia, il tempo è buono anche se non è il mio personale.

Da questa gara ho capito che non sono messa così male come temevo. Ho parlato con le persone giuste e mi hanno tutti incoraggiata, aiutata e pensare quello che avevo fatto già alle Olimpiadi lo scorso anno. Sono riuscita a ripetermi.

Non mi aspettavo di restare fuori dal podio dei 1500 e di nuotarlo in quel modo in cui è andato, quindi questo 800 mi ripaga molto”

orgoglio-simona-quadarella

Con questa medaglia, l’Italia sale a quota 6 (3 ori, 1 argento e 2 bronzi) restando al terzo posto del medagliere dietro USA e Australia, un risultato senza precedenti per gli Azzurri, che si spera di consolidare nell’ultima giornata di domani.

La 4×100 stile libero mista che chiude il programma della serata, vede l’Italia settima con 3’28”83 nuotato da Lorenzo Zazzeri (48”69), Alessandro Miressi (47”50), Silvia Di Pietro (54”19) e Chiara Tarantino (55”45).

Vittoria con Record del Mondo all’Australia con 3’19”38 che migliora di 2 centesimi il precedente degli USA fatto a Gwangju 2019.

Prestazione pazzesca dei canguri, stabilita con Jack Cartwright (48”12), Kyle Chalmers (46”98), Madison Wilson (52”25) e Mollie O’Callaghan (52”03).

Alle loro spalle sul podio Canada con 3’20”61 e USA con 3’21”09.

orgoglio-simona-quadarella-wr-australia-swimming

Appuntamento a domani per l’ultima giornata di gare con un programma ricco e interessante per gli Azzurri: in serata avremo le finali di Ceccon nei 50 dorso, Pilato nei 50 rana e Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile, mentre al mattino ci saranno le due staffette 4×100 misti che si giocheranno un posto per la finale.

Clicca qui per i risultati completi

Convocati Azzurri Mondiali Nuoto Budapest:

Stefano Ballo (Esercito/Time Limit), Federico Burdisso (Esercito/Aurelia Nuoto), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can Vittorino Da Feltre), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Simone Cerasuolo (Fiamme Oro/Imolanuoto), Matteo Ciampi (Esercito/Livorno Aquatics), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Marco De Tullio (CC Aniene), Leonardo Deplano (CC Aniene), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Stefano Di Cola (Marina Militare/CC Aniene), Luca Dotto (Carabineiri/Larus), Manuel Frigo (Fiamme Oro/Team Veneto), Lorenzo Galossi (CC Aniene), Michele Lamberti (Fiamme Gialle/GAM Brescia), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport), Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia); Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrica), Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene), Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Benedetta Pilato (CC Aniene), Simona Quadarella (CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene), Chiara Tarantino (Fiamme Gialle).

Programma Gare Nuoto

Giovedì 23 giugno

Batterie, dalle 9:00 alle 11:45

100m Butterfly M
200m Backstroke W
50m Freestyle M
50m Butterfly W
4x200m Freestyle Relay M
800m Freestyle W

Finali e Semifinali, dalle 18:00 alle 20:10

100m Freestyle W
100m Butterfly M
200m Backstroke W
50m Freestyle M
200m Breaststroke W
200m Backstroke M
50m Butterfly W
200m Breaststroke M
4X200m Freestyle Relay M

Venerdì 24 giugno

Batterie, dalle 9:00 alle 12:00

50m Freestyle W
50m Backstroke M
50m Breaststroke W
4x100m Freestyle Relay MX
1500m Freestyle M

Finali e Semifinali, dalle 18:00 alle 19:45

50m Butterfly W
50m Freestyle M
50m Freestyle W
50m Breaststroke W
100m Butterfly M
200m Backstroke W
50m Backstroke M
800m Freestyle W
4X100m Freestyle Relay MX

Sabato 25 giugno

Batterie, dalle 9:00 alle 11:00

400m IM W
4x100m Medley Relay M
4x100m Medley Relay W

Finali, dalle 18:00 alle 20:00

50m Backstroke M
50m Breaststroke W
1500m Freestyle M
50m Freestyle W
400m IM W
4X100m Medley Relay M
4X100m Medley Relay W

Programma Gare Nuoto Acque Libere

Domenica 26 giugno, dalle 13:00 alle 14:45

6 km Team Relay

Lunedì 27 giugno

5km M dalle 9:00 alle 10:30

5km W dalle 11:00 alle 12:30

Mercoledì 29 giugno

10km M dalle 8:00 alle 10:15

10km W dalle 12:00 alle 14:15

Giovedì 30 giugno

25km M/W dalle 9:00 alle 14:15

Clicca qui per il Programma Gare delle altre discipline acquatiche

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine