thomas-ceccon-intervista
foto Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Thomas Ceccon punta all’en plein agli Europei di Nuoto, “Voglio vincere medaglie in tutte le gare!”

Il primatista e campione del mondo dei 100 dorso gasato da Roma, “Il pubblico è straordinario”

Thomas Ceccon non si nasconde e punta dritto a collezionare l’en plein agli Europei di Nuoto, con l’obiettivo quindi di vincere una medaglia in tutte e quattro le gare in cui è impegnato, oltre alle staffette.

Il suo programma a Roma prevede i 50 e 100 dorso, specialità quest’ultima in cui è primatista e campione del mondo in carica, i 50 e 100 farfalla e le staffette 4×100 stile libero e 4×100 misti.

Un bel programma, ricco e impegnativo per il 21enne veneto, che però non ha problemi ad ammettere che da Roma, vuole tornare a casa con il bottino pieno.

I 50 delfino volevo vincerli. Sapevo che gli altri erano molto forti, ma sono riuscito a spuntarla anche se ho fatto una gara non perfetta. I 100 dorso spero di vincerli, non so come stanno i miei avversari ma ci sarà competizione. Devo difendere il titolo mondiale e il primato del mondo e quindi devo vincerla. Nei 50 dorso mancano un paio di punte e spero di prendere una medaglia, così come nelle staffette. A questi Europei spero di prendere medaglia in tutte le gare”

thomas-ceccon-europei-nuoto-roma
foto Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Alle Olimpiadi di Tokyo della scorsa estate, ha vinto un l’argento nella 4×100 stile libero e il bronzo nella 4×100 misti, due medaglie storiche per l’Italia ai Giochi, ma l’atleta delle Fiamme Oro e Leosport allenato da Alberto Burlina, avrebbe voluto di più.

Dopo il quarto posto dei 100 dorso, in testa avevo già Parigi 2024, dove vorrei vincere una medaglia, così come vorrei fare anche a Los Angeles 2028 e anche nel 2032”

Ora però si sta godendo la platea ricolma dello Stadio del Nuoto del Foro Italico, che a Roma sta facendo davvero tanto la differenza, sia per gli atleti impegnati nella competizione, che per lo spettacolo dell’evento.

È bello vedere così tanto pubblico per me, perché non succede praticamente mai alle manifestazioni nelle altre gare all’estero, anche magari quando ho fatto il Record del Mondo nei 100 dorso ai Mondiali, non c’era tutto il casino visto quando ho vinto i 50 farfalla. Vincere in casa e con il pubblico italiano è molto bello e spero possa succedere ancora”

thomas-ceccon-europei-nuoto-roma-pubblico
foto Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Nella frazione a dorso della staffetta hai nuotato un tempo distante dal tuo Record del Mondo. Sicuramente dipende dalla condizione, che come tu stesso hai detto, hai costruito per puntare principalmente ai Mondiali, ma può aver fatto differenza nuotare all’aperto e senza tetto?

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Un po’ si, c’è differenza. Sono comunque abituato ad allenarmi allo scoperto, ma un pochino cambia. Devi guardare il cielo e la corsia e devi stare un po’ attento. Penso di valere meno di 52”8 fatti in staffetta, non tanto al punto di fare Record del Mondo perché lo stato di forma è quello che è. L’obiettivo era il Mondiale, dove ho fatto tutto quello che dovevo fare. Tutto quello che viene a questi Europei va bene”

thomas-ceccon
foto Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Cosa ti piace di più di questi Europei?

Sicuramente il pubblico, ma anche il gruppo Italia che è molto grande. È bello avere giovani e meno giovani, molti sono matricole e chiedono consigli ed è bello avere questo tipo di confronto. Siamo un bel gruppo e sono contento di questo”

Thomas Ceccon punta all’en plein agli Europei di Nuoto, “Voglio vincere medaglie in tutte le gare!” – Video Intervista

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine