filippo-magnini-europei-nuoto-roma

Filippo Magnini elogia gli Europei di Nuoto di Roma, “Edizione straordinaria”

“Abbiamo vinto molte medaglie e c’è stato un grande pubblico, è una spinta per tutto il movimento e per le piscine”

Filippo Magnini elogia l’edizione di Roma dei Campionati Europei di Nuoto, definendola straordinaria sotto tutti gli aspetti. Quello dei risultati, ma anche di spettacolo e pubblico.

Questi Europei sono stati caldi, molto caldi, invidio gli atleti che si tuffano in acqua – esordisce scherzando il doppio campione del mondo dei 100 stile libero – A parte questo, è un Europeo da record. Manca una giornata e già abbiamo battuto il record di medaglie mai vinte a un Europeo. Ori dai campioni già affermati ma anche medaglie dalle “seconde punte”. È una spedizione pazzesca, un’edizione straordinaria, una squadra molto unita”

Peccato non sia arrivata la medaglia in quei 200 stile in cui manca un podio europeo da un bel po’

Le medaglie si aspettano in tutte le gare. Per De Tullio non era facile, lui è stato molto bravo nella 4×200 stile, faccio fatica a dire che non sia stato bravo. Le gare non si possono vincere tutte. Abbiamo visto ieri Gregorio arrivare dietro Romanchuk dove tutti pensavamo vincesse a mani basse. Ogni gara è a se”

Sold-out di pubblico anche oggi a dispetto del gran caldo. Massimiliano Rosolino diceva di cavalcare l’onda per tenere le piscine aperte più mesi possibile durante l’anno.

Beh penso che il periodo brutto sia passato e adesso le piscine devono poter restare aperte. I nostri sport si seguono molto durante le competizioni e questo Europeo dovrebbe aver dato una spinta a tutto il movimento”

Filippo Magnini elogia gli Europei di Nuoto di Roma, “Edizione straordinaria” – Video Intervista

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine