ilaria-cusinato-europei-nuoto-roma-2022
foto Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Ilaria Cusinato bronzo di rabbia 200 farfalla agli Europei di Nuoto

La veneta riporta l’Italia sul podio della specialità femminile dopo 16 anni dalla doppietta Segat-Giacchetti

Ilaria Cusinato riporta l’Italia sul podio europeo dei 200 farfalla in vasca lunga dopo 16 anni dalla doppietta di Francesca Segat e Caterina Giacchetti nel 2006.

È la quarta medaglia su quattro finali disputate fino a ora nell’ultima serata dei Campionati Europei di Roma, che avevano esultato già per la medaglia di Leonardo Deplano nei 50 stile clicca qui per l’articolo e le fotoquella di Benny Pilato nei 50 rana clicca qui per l’articolo e le fotoe quella di Ceccon nei 100 dorso clicca qui per l’articolo e le foto che hanno regalato spettacolo al pubblico di Roma.

Cusinato parte forte e cerca di mettere al sicuro un posto sul podio passando i primi 100 metri in 1’01”16.

Davanti a lei, imprendibile, la bosniaca Lana Pudar, che davanti a tutte va a trionfare in 2’06”81.

Alle sue spalle si apre il testa a testa tra l’Azzurra e la danese Helena Rosendahl Bach, che nell’ultima vasca ha la meglio e chiude con l’argento in 2’07”30.

Il bronzo dell’atleta delle Fiamme Oro e Team Veneto allenata da Matteo Giunta, arrivato con 2’07”77, rappresenta comunque un risultato importante, per l’atleta stessa e per l’Italia, che incalza il record di medaglie mai vinte a un Europeo.  

E cosa non meno importante, rappresenta il nuovo personale dell’atleta sul 2’08”78 nuotato nel lontano 2018 agli Assoluti primaverili, a 28 centesimi dal Record Italiano in tessuto nuotato da Alessia Polieri nel 2016.

Mi sentivo quasi in dovere di vincere una medaglia perché siamo qui a Roma, tutti hanno fatto bene, questo è un Europeo che sarà ricordato a lungo e volevo far parte di questa Nazionale che ha vinto tanto – ha dichiarato Ilaria Cusinato in zona mista a Patrizia Nettis per Swim4Life Magazine – Ci ho messo testa e cuore, non ho mollato di un centimetro, il pubblico mi ha aiutato veramente tanto. È un risultato che mi ripaga di tanti sforzi, nonostante”

Chiude ottava l’altra Azzurra ina gara, la campana Antonella Crispino che nuota in 2’10’’97 peggiorando di 15 centesimi rispetto alle qualifiche. 

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Gare in corso

Europei Nuoto Roma 2022 – Risultati

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine