daniela-pedacchiola-record-europeo

Un Record Europeo e sette Record Italiani al Barbarossa di Lodi!

Daniela Pedacchiola migliora il continentale dei 200 farfalla Master60, poi Carlo Travaini, Livio Iarabek, Claudio Negri e Carola Castelli

Un Record Europeo e sette Record Italiani hanno caratterizzato il 7° Trofeo del Barbarossa organizzato dallo Sporting Lodi nella piscina olimpionica Faustina Sporting Club di Lodi, in cui Daniela Pedacchiola si prende le luci dei riflettori dell’evento mettendo a segno un Record Europeo.

L’atleta della Milano Nuoto Master migliora il Record continentale Master60 dei 200 farfalla che aveva siglato la scorsa settimana a Torino con 2’53”70,fermando il crono a 2’49”71 e 1.058,74 punti.

Pedacchiola si prende anche la migliore prestazione assoluta femminile, poco meglio di Franca Bosisio (entrambe in foto di copertina), M55 del Team Trezzo Sport, con 2’39”09 e 1.030,61 punti nei 200 farfalla, che si distingue anche con 29”36 e 983,65 punti nei 50 stile libero.

La migliore prestazione assoluta maschile è invece di Carlo Travaini, M60 della Acqua1Village, che sfiora di 8 centesimi il suo Record Mondiale dei 100 rana nuotando in 1’10”53 e 1.066,07 punti.

Travaini si distingue anche nei 100 farfalla nuotandoliin 1’05”97 e 987,11 punti, migliorando il Record Italiano Master60 di Stefano Vaghi con 1’08”72 della scorsa stagione.

Bis per Travaini in prima frazione della 4×100 stile libero, in cui nuota in 59″09 migliorando il suo stesso Record Italiano Master60 di 59″56 fatto un paio di settimane fa a Bergamo.

carlo-travaini-record-forum-sprint-roma

In cattedra ci sale anche Livio Iarabek della Aquamore Acqua 13, che migliora il Record Italiano Master90 dei 200 dorso segnando 7’19”51 e 621,78 punti, aggiornando il suo stesso precedente di 7’28”41 fatto esattamente un anno fa.

Record Italiano anche per Claudio Negri delNord Padania Nuoto migliora il Record Italiano Master85 dei 100 farfalla segnando 2’12”09 e 938,82 punti, aggiornando il 2’20”11 di Aldo Caputi dopo ben ventitré anni.

record-mondiali-claudio-negri
foto: Renato Consilvio

Tripletta di Record Italiani inveceper Carola Castelli: l’atleta della Acqua1Village segna 30”35 e 987,14 punti nei 50 stile libero migliorando il suo Record Italiano Master60 di 30”71 fatto più di un mese fa al Trofeo Nord Padania Nuoto.

Poco più avanti, si ripete nuotando i 50 farfalla in 32”79 e 995,42 punti migliorando il suo Record Italiano Master60 di 33”02, anche questo registrato oltre un mese fa nello stesso meeting disputato nella medesima piscina di Lodi.

Infine in prima frazione di staffetta 4×100 stile libero nuota in 1’08″30 migliorando il Record Italiano Master60.

carola-castelli-record-italiani-nuoto-master
Al Barbarossa di Lodi un Record Europeo e sette Italiani, ma anche tante prestazioni over 950 punti

Il Trofeo Master disputato a Lodi ha visto sei record, uno Europeo e sette Italiani, ma anche tante prestazioni di rilievo.

Tra queste segnaliamo quelle che hanno abbattuto il muro dei 950 punti:

  • Nicola Nisato, M45 del DLF Nuoto Livorno, con 17’00”30 e 1.010,11 punti nei 1500 stile libero
  • Maurizio Tersar, M45 del Circolo Canottieri Aniene, con 1’01”85 e 990,46 punti nei 100 dorso, a 30 centesimi dal suo Record Italiano,e 2’16”07 e 996,91 punti nei 200 dorso
  • Lorenzo Giovannini, M35 della Nuoto Master Brescia, con 4’12”64 e 986,06 punti nei 400 stile libero
  • Sabina Vitaloni, M50 della Derthona Nuoto, con 37”08 e 979,23 punti nei 50 rana
  • Stefano Vaghi, M60 della Milano Nuoto Master, con 29”01 e 971,73 punti nei 50 farfalla e 27”24 e 959,61 punti nei 50 stile libero
  • Igor Piovesan, M45 della Natatio Master Team, con 4’24”49 e 966,31 punti nei 400 stile libero
  • Michele Galvagno, M45 della My Trainers Club, con 25”20 e 961,11 punti nei 50 stile libero
  • Simone Zappella, M25 della Aqua Alpha, con 53”25 e 956,43 punti nei 100 stile libero
  • Stefano Garzonio, M40 della B.Fit Legnano Nuoto, con 24”97 e 951,14 punti nei 50 stile libero
  • Martina Guareschi, M30 della Coopernuoto, con 4’40”58 e 950,67 punti nei 400 stile libero
  • Stefano Ancarani, M30della Imolanuoto, con 1’06”79 e 950,14 punti nei 100 rana

Clicca qui per i risultati completi del 7° Trofeo del Barbarossa

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights