filippo-magnini-record-mondo-100-stile-campionati-italiani-master

Filippo Magnini dà spettacolo ai Campionati Italiani Master, Record Mondiale nei suoi 100 stile!

Un 100 stile con ritorno nella seconda vasca alla Magnini esalta la platea, il pesarese euforico, “Ritornare a fare i miei 100 stile è stato emozionante, più di fare il Record del Mondo”

Filippo Magnini sale in cattedra ai Campionati Italiani di Nuoto Master in corso per la 39esima edizione nelle due piscine olimpioniche dello Stadio del Nuoto di Riccione e lo fa nei suoi 100 stile libero.

Dopo essersi “riscaldato” e assaggiato l’atmosfera dell’evento, il suo primo Campionato Italiano Master, disputando e vincendo i 50 rana, è ritornato sui blocchi di partenza poche ore dopo per i suoi amati 100 stile libero, in cui da atleta d’élite ha conquistato ben due titoli mondiali di fila, l’unico italiano a riuscire in tale impresa nella gara regina.

Il pesarese tesserato per Aquamore Acqua 13 ha nuotato la prima vasca in 24”98, per tornare poi nella seconda vasca in 25”75 stampando il suo marchio di fabbrica.

Il “ritorno alla Magnini” ha regalato spettacolo ai tantissimi presenti sulle tribune dello Stadio del Nuoto gestito dalla Polisportiva Riccione, organizzatore locale dei Campionati insieme a Federnuoto, portando l’atleta, tre volte alle Olimpiadi, cinquantasei medaglie internazionali, ventisei titoli individuali e dieci in staffette agli Assoluti, a fermare il crono a 50”73 e 1041.0 punti.

Il risultato rappresenta il nuovo Record del Mondo Master40, con il quale Filippo Magnini ha battuto il precedente primato di 51”21 del fortissimo giapponese Hideaki Hara del 2018, primatista mondiale anche nella categoria Master35 con 50”78 e Master45 con 52”24, quest’ultimo stabilito ai mondiali di Gwangju 2019.

In campo continentale migliora il Record Europeo dell’austriaco Stefan Opatril con 52”84 del lontano 2009, mentre sulla tabella dei Record Italiani migliora il primato di un altro olimpionico Azzurro, Angelo Savino Metello, recentemente scomparso, con 53”98 del 2006.

Mi sono emozionato, perché veramente è stato strano vedere come il 100 stile libero lo faccio in automatico – ha dichiarato Filippo Magnini a S4L Magazine – Stupendo il Record del Mondo, ma ripeto, ancora più bello rifare il 100 stile. È stato bellissimo provare nuovamente l’adrenalina dopo la virata ai 50 metri nell’aprire il gas e spingere “quasi” come una volta. Non pensavo di riuscire a ritornare in 25”7 e devo ammettere che è bello pensare che esista “la seconda vasca alla Magnini” come dici tu”

filippo-magnini-giorgia-palmas-record-mondo-100-stile-master
foto a sinistra di Renato Consilvio

Per completezza di cronaca, i 100 stile di Filippo Magnini (nella foto di copertina insieme al suo preparatore Luca Di Tolla e in quella sopra insieme alla moglie Giorgia Palmas) sono stati i più veloci e la migliore prestazione tabellare tra gli uomini della gara regina.

Video 100 stile libero Filippo Magnini World Record
Filippo Magnini da Record Mondiale, ma nei 100 stile arrivano anche un Record Europeo e quattro Italiani

Ben 162 le serie complessive disputate nei 100 stile libero, vale a dire circa 1.400 atleti in gara tra uomini e donne, in cui, oltre al Record del Mondo di Filippo Magnini, sono arrivati anche un Record Europeo e quattro Italiani.

Massimo Tubino, Master65 del Genova Nuoto My Sport, con 1’01”89 e 992.08 punti, ha migliorato il suo stesso Record Europeo che si era preso lo scorso 7 maggio segnando 1’02”33 abbattendo l’1’02”79 del tedesco Gerhard Schiller.

massimo-tubino-regionali-liguria
foto: Renato Consilvio

Niccolò Ceseri della Amici Nuoto Firenze ha nuotato in 52”39 e 990.27 punti, abbattendo dopo quattordici anni il Record Italiano Master35 di Raffaele Lococciolo con 52”68.

niccolo-ceseri-record

Carole Smith, Master70 della Due Ponti, con 1’15”96 e 990.52 punti ha migliorato il suo Record Italiano di 1’17”21 dello scorso 14 maggio.

Carola Castelli, Master60 della Acqua1village, con 1’08”07 e 981.05 punti ha migliorato anche lei il suo stesso Record Italiano di 1’09”11 dello scorso 28 maggio.

Sara Rotondi, Master30 della All Round Sport & Wellness, con 1’00”16 e 956.95 punti ha migliorato lo storico Record Italiano di Valeria Vergani con 1’00”24 che resisteva da ben diciotto anni!

carola-castelli-sara-rotondi-record-filippo-magnini-master
Carola Castelli e Sara Rotondi – foto: Renato Consilvio

La più veloce in gara tra le donne è stata Jennifer Martiradonna, Master25 del CUS Bari, con 59”43 e 972.24 punti.

Tra le migliori donne dei 100 stile segnaliamo anche:

  • Giulia Noera, Master 55 della Olympia Palermo, con 1’05”87 e 971.16 punti
  • Laura Molinari, Master55 del DLF Nuoto Livorno, con 1’06”22 e 966.02 punti
  • Monica Soro, Master50 della Zero9 Team, con 1’04”71 e 960.13 punti

Ritornando agli uomini, aspra lotta per il podio Master55, in cui Alessio Germani del Circolo Canottieri Aniene, che segna 58”36 e 970.53 punti, ha la meglio sui Andrea Cabiddu del Flaminio Sporting Club con 58”57 e 967.05 punti e sul compagno di squadra Gian Luca Sondali con 58”97 e 960.49 punti e fa notizia anche il legno dell’altro Aniene Massimiliano Gialdi, che chiude ai piedi del podio in 59”33 e 954.66 punti.

Tra i migliori c’è anche il norvegese Oivind Martin Hasle, Master45 della OI Swimming Oslo con 55”94 e 964.96 punti, ma il titolo tricolore è di Michele Galvagno del My Trainers Club con 56”64 e 953.04 punti.

Tra i migliori uomini dei 100 stile segnaliamo infine:

  • Martino Marzocca, Master25 del CUS Bari, con 52”66 e 967.15 punti
  • Michele Ratti, Master35 della Milano Nuoto Master, con 53”70 e 966.11 punti
  • Gianluca Ermeti, Master40 del Riviera Nuoto Dolo, con 54”69 e 965.62 punti
  • Simone Zappella, Master25M della Aqua Alpha, con 53”33 e 955.00 punti
  • Francesco Paolo Di Pippo, Master35 della Due Ponti, con 54”36 e 954.38 punti
Un Record Mondiale di Filippo Magnini, uno Europeo di Tubino e quattro Italiani nei 100 stile, la quarta giornata si chiude con 278 staffette!

La quarta giornata dei Campionati Italiani di Nuoto Master, di cui Filippo Magnini è stato principale protagonista insieme a Carlo Travaini, che nella sessione del mattino ha siglato il suo ventesimo Record del Mondo di questa stagione – clicca qui per approfondire – si è completata con le staffette 4×50 misti miste di sesso, che hanno visto ben 278 formazioni ai blocchi di partenza, ovvero 1.112 atleti in gara!

Sono arrivati anche due primati, uno dei quali messo a segno dalla Amici Nuoto VVFF Modena formata da Lorenzo Ferrari, Marco Giglio, Camilla Torsellini e Alice Vignudini che hanno migliorato il Record Italiano Master100 con il crono di 1’55”17 e 1002.0 punti, cancellando il precedente di 1’55”69 della B. Fit Legnano Nuoto del 2017.

Inoltre, Maurizio Tersar ha migliorato ulteriormente il Record Italiano dei 50 dorso Master45 siglato il giorno prima nella gara individuale con il crono di 28”58, segnando 28”46 in prima frazione della staffetta del Circolo Canottieri Aniene.

maurizio-tersar-filippo-magnini-record-mondo-100-stile-campionati-italiani-master
foto: Renato Consilvio

Tra le migliori formazioni in gara segnaliamo anche quella del Circolo Canottieri Aniene, Master200, formata da Romina Degrassi, Emiliano Pablo Gallazzi, Alvise Rittore Bianchi Di Lavagna e Angela Grillo, che nuotano in 2’03”59 e 991.34 punti.

Ancora, la Aly Sport, Master280, con 2’35”41 e 977.35 punti nuotato da Luisa Maresca, Roberto Ruggieri, Alberto Sica e Annarita Blosi, che mancano il Record Italiano, dalla stessa società detenuto, di 30 centesimi e il DLF Nuoto Livorno, Master240, con 2’14”36 e 985.26 punti nuotato da Giorgio Di Ronco, Laura Molinari, Manuela Maltinti e Dino Samaritani.

Campionati Italiani Nuoto Master 2023 – Clicca qui per i risultati completi

Elenco Iscritti Campionati Italiani Nuoto Master 2023 – Clicca qui per visualizzarlo

Campionati Italiani Nuoto Master 2023 Programma Gare

italiani-nuoto-master-2023-riccione-programma-gare
Elenco Iscritti Campionati Italiani Nuoto Master Riccione 2023 – Hotel Riccione

Molti sono gli hotel presso i quali è già possibile prenotare il pernottamento per i Campionati Italiani Master, tra i quali segnaliamo l’ottimo Hotel Feldberg, ampiamente attrezzato e preparato a ospitare clientela sportiva e non risulta difficile da raggiungere, con una viabilità semplice e immediata verso l’impianto sportivo.

italiani-nuoto-master-2023-hotel-feldberg-riccione

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici anche su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights