gregorio-paltrinieri-mondiali-nuoto-fukuoka-2023
foto: Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Paltrinieri a caccia del podio degli 800, Martinenghi insegue il bis nella rana

Le qualifiche del day 4 dei Mondiali Nuoto Fukuoka vedono due atleti su cinque avanti, si ferma la 4×100 misti mixed, il programma di oggi

Paltrinieri andrà a caccia del podio degli 800 stile libero e non sarà un’impresa facile visto quanto è emerso dalle qualifiche, mentre Martinenghi inseguirà il bis della rana provando ad aggiungere una seconda medaglia iridata nei 50 rana dopo l’argento vinto nei 100.

Saranno le finali dei due Azzurri le portate principali della quarta giornata dei Mondiali di Nuoto di Fukuoka, che nelle qualifiche del mattino non hanno promosso l’Italia a pieni voti.

Gregorio Paltrinieri ha accusato stanchezza nei giorni scorsi, carico sulle spalle anche delle bracciate in mare, dove ha preso parte a tutte le gare del programma delle Acque Libere vincendo un argento nella 5 km e un oro nella staffetta dopo il quinto posto nella 10 km.

C’è stato però un giorno intero per riposare e ci sono tutti i presupposti per poter inseguire quella che sarebbe la 15esima medaglia internazionale ad un Mondiale considerando la vasca lunga e le Acque Libere.

Paltrinieri partirà dalla corsia laterale numero 1, ma questo non è un problema, perché ha già dimostrato in passato, quando vinse i 1500 ai Mondiali di Budapest dello scorso anno con Record Europeo, che la corsia per lui è relativa.

Un’ora dopo la finale di Paltrinieri ci sarà quella di Martinenghi, che nella finale dei 50 rana proverà a raddoppiare l’argento vinto nei 100 rana.

Il cinese Qin Haiyang, a 25 centesimi dal Record del Mondo di Adam Peaty nelle semifinali, sembra davvero imprendibile, ma in una gara da 50 metri nulla è mai scontato.

Paltrinieri a caccia del podio degli 800, Martinenghi insegue il bis nella rana – Le altre gare di oggi

Soltanto due atleti su cinque hanno passato il turno delle qualifiche e anche la staffetta 4×100 misti mixed si è fermata alle batterie.

Ad essere promossi sono stati Alessandro Miressi nei 100 stile libero e Alberto Razzetti nei 200 misti con due buone prestazioni.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

L’atleta primatista italiano della specialità tesserato per Fiamme Oro e Centro Nuoto Torino e allenato da Antonio Satta ha centrato la finale della gara regina, in cui è bronzo europeo in carica, nuotando il nono tempo di 48″14.

Oggi ho fatto un po’ di fatica perché erano due giorni che non ritornavo in acqua dopo la staffetta e aspettare questo momento mi ha forse reso un po’ freddo – ha dichiarato Alessandro Miressi a S4L Magazine – Speravo qualcosina meno, però l’importante è essere arrivato in semifinale e oggi pomeriggio sarà un’altra gara. Il mio obiettivo è cercare di entrare con un tempo ottimo in finale per avere una delle corsie centrali”

alessandro-miressi-gregorio-paltrinieri-mondiali-nuoto-fukuoka
foto: Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Si ferma l’altro Azzurro in gara Manuel Frigo, Fiamme Oro e Team Veneto, a cui non basta il personale limato di 5 centesimi con 48″45 per andare oltre il 20esimo posto, a soli 11 centesimi dalle semifinali.

È un peccato che il mio personale non sia bastato per passare il turno, ma sono comunque felice del crono nuotato fatto al mattino e ad un Mondiale – ha dichiarato Frigo a S4L Magazine – Sinceramente mi aspettavo di fare anche qualcosina meno che mi avrebbe permesso di fare le semifinali, ma sono contento ugualmente”

Il miglior crono lo nuota il britannico Matthew Richards, oro nei 200 stile libero di questi Mondiali, con 47″59.

L’altro promosso del mattino degli Azzurri impegnati nella piscina olimpionica del Marine Messe è Alberto Razzetti, che con una buona prestazione si guadagna le semifinali dei 200 misti nuotando il 13esimo crono in 1’58″74.

Sono soddisfatto, il tempo è buono, l’importante era passare il turno – ha dichiarato Alberto Razzetti a S4L Magazine – La gara è stata molto veloce, vediamo oggi pomeriggio come andrà. Le batterie sono sempre un po’ strane, difficile valutare le sensazioni. Di certo è che oggi voglio fare una bella semifinale”

alberto-razzetti-gregorio-paltrinieri-mondiali-nuoto-fukuoka
foto: Mattia Ferru / Swim4Life Magazine

Il miglior crono è del britannico vice campione olimpico Duncan Scott in 1’57″76, seguito a distanza ravvicinata dai due padroni di casa Daiya Seto con 1’57″80 e So Ogata con 1’57″88 che hanno infiammato le tribune.

Paltrinieri e Martinenghi i finalisti di oggi, Miressi e Razzetti gli unici due promossi, il riepilogo delle altre gare del mattino di qualifiche

50 dorso femminili

Costanza Cocconcelli 28″51, 21esimo posto, eliminata
Margherita Panziera 28″61, 24esimo posto, eliminata

Miglio crono, la statunitense Regan Smith con 27″31

200 farfalla femminile

Nessuna italiana in gara, miglior crono della danese Helena Rosendahl Bach con 2’07”57

4×100 misti mixed

Lorenzo Mora 54″69, Federico Poggio 58″87, Ilaria Bianchi 58″39, Costanza Cocconcelli 54″13 per il crono complessivo di 3’46″08 che vede gli Azzurri 11esimi ed eliminati

Miglior crono degli Stati Uniti con 3’40″47

Appuntamento per semifinali e finali di oggi a partire dalle 13:00 ora italiana.

Clicca qui per la Galleria Foto della seconda serata di finali

Clicca qui per la Galleria Foto della terza giornata di qualifiche

Clicca qui per la Galleria Foto della terza serata di finali

Mondiali Nuoto Fukuoka 2023 – Orari diretta TV

Tutte le gare dei Mondiali Nuoto Fukuoka 2023 verranno trasmesse in diretta televisiva su Raidue/Rai Sport +HD e Sky Sport Summer, con batterie di qualifica dalle 03:30 e semifinali e finali dalle 13:00 ore italiane.

Swim4Life Magazine seguirà inoltre l’evento da Fukuoka fornendo articoli di cronaca, foto e interviste per ogni sessione di gara.

Mondiali Nuoto Fukuoka 2023 – Clicca qui per i risultati ufficiali

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici anche su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights