benedetta-pilato-europei-nuoto
photo: David Damnjanovic

Campionati Europei Nuoto Otopeni, Azzurri qualificati nelle gare di oggi

Benedetta Pilato, Nicolò Martinenghi e Alessandro Miressi guidano i semifinalisti dei 50 rana e 100 stile

Penultima giornata dei Campionati Europei Nuoto in vasca corta ospitati nel Complesso Acquatico di Otopeni, in Romania, con l’Italia a quota 12 medaglie, un oro, nove argenti e due bronzi e la voglia di incrementare il medagliere per scalare posizioni in classifica, in cui figuriamo attualmente settimi.

Sono Europei Nuoto di passaggio alla vigilia dell’anno olimpico, è stato detto più volte, ma la voglia di fare bene non manca per una nazionale cresciuta tanto negli ultimi anni e che soprattutto a livello europeo rappresenta una delle principali potenze.

La penultima giornata si apre con le qualifiche che promuovono ancora gli Azzurri impegnati in vasca, a cominciare dai 50 rana maschili, che vedono Nicolò Martinenghi, argento nei 100 rana e oro con la 4×50 misti, guidare la lista dei semifinalisti con il primo crono siglato in 26″04.

nicolo-martinenghi-europei-nuoto
photo: David Damnjanovic

Con lui nelle semifinali ci sarà anche Simone Cerasuolo, che segna il quarto tempo in 26″43.

Si ferma solo per il limite di due qualificati per nazionale Federico Poggio, ottavo con 26″77.

Giulia D’Innoncenzo si infila come outsider nelle semifinali dei 200 stile libero nuotando in scioltezza il sesto crono che vale anche il suo nuovo personale con 1’55″70, che spazza via il precedente di 1’56″32 e le permette di scalare il ranking italiano di sempre dal sesto al quarto posto.

Il riscontro ha portato l’atleta romana, d’accordo con il DT Cesare Butini, a decidere di rinunciare alla finale dei 100 farfalla in programma stasera soltanto 13 minuti prima della semifinale dei 200 stile libero.

Con lei nelle semifinali anche Sofia Morini, altra giovane interessante della nazionale Azzurra, che segna il decimo tempo in 1’56″33, con la britannica Freya Anderson, ieri bronzo nei 100 stile, davanti a tutte in 1’53″72.

Ritorna in vasca Lorenzo Mora, oro con la 4×50 misti e bronzo nei 50 e 100 dorso, che passa il turno dei 200 dorso con il 12esimo riscontro in 1’54″01, con il britannico Luke Greenbank a comandare in 1’49″79.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387

Bagarre serrata nelle qualifiche dei 50 rana femminili, che promuovono la vice campionessa uscente e primatista italiana Benedetta Pilato, argento nei 100 rana e nella 4×50 misti, che nuota il miglior riscontro in 29″21.

Con lei nelle semifinali il nuovo volto Azzurro, Jasmine Nocentini, che nuota quarta ritoccando il personale di 15 centesimi segnando 29″63.

jasmine-nocentini-europei-nuoto
photo: David Damnjanovic

Fuori dalle semifinali, soltanto per il limite massimo di qualificati per nazione, Anita Bottazzo, Fiamme Gialle e Imolanuoto, settima in 30″15, e Martina Carraro, Fiamme Azzurre, nona in 30″28.

Campionati Europei Nuoto Otopeni, Azzurri qualificati nelle gare di oggi

Attesissimi i 100 stile libero maschili trovano un pimpante Alessandro Miressi, argento in carica, che nuota il miglior tempo in 46″49 davanti al padrone di casa David Popovici che chiude in 46″70.

Con lui in semifinale Leonardo Deplano, argento con Miressi nella 4×50 stile libero, ottavo con 47″09.

alessandro-miressi-europei-nuoto
photo: David Damnjanovic

Si ferma invece Lorenzo Zazzeri, CS Esercito e RN Florentia, 13esimo in 47″54.

Entrambi promossi gli Azzurri impegnati nei 100 misti maschili, Giovanni Izzo e Thomas Ceccon, rispettivamente secondo miglior crono con 52”44 dietro il greco Andreas Vazaios con 52″19 e nono con 53″38.

Le qualifiche dei 50 farfalla femminili ritrovano ai blocchi di partenza Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli, entrambe argento con la 4×50 misti, che passano il turno segnando rispettivamente con il sesto tempo di 25″67 e il 14esimo di 26″21, con la greca Anna Ntountounaki davanti a tutte in 25″36.

La 4×50 stile libero mista, argento in carica, approda nella finale di stasera segnando il secondo tempo con Jasmine Nocentini, 23″85 (a 2 centesimi dal Record Italiano di Silvia Di Pietro), Leonardo Deplano, 21″25, Giovanni Izzo, 21″40, e Sara Curtis, 24″15, per il complessivo 1’30″63 alle spalle della Gran Bretagna che nuota in 1’30″61.

Il programma del mattino si completa con le eliminatorie degli 800 stile libero che promuovono Luca De Tullio con il settimo tempo siglato in 7’35″64 con il quale migliora anche il personale di 7’38″33, con il solito irlandese Daniel Wiffen a guidare il gruppo segnando 7’33″38.

Campionati Europei Nuoto Otopeni, Azzurri qualificati nelle gare di oggi – Programma Gare, Orari e Diretta televisiva

In Romania sono un’ora avanti rispetto all’Italia, quindi le batterie di qualificazione in programma dalle 9:30 ora locale, saranno visibili da noi dalle 8:30 orario italiano.

Stesso discorso per le finali e semifinali, in programma dalle 17:00 orario italiano, con tutte le gare, sia le qualifiche che le semifinali e finali, che verranno trasmesse in diretta televisiva su RAI Sport.

La telecronaca è affidata come sempre a Tommaso Mecarozzi con il commento tecnico di Luca Sacchi, coadiuvati da Elisabetta Caporale impegnata in zona mista per le interviste post gara agli atleti.

Campionati Europei Nuoto Otopeni, Azzurri qualificati nelle gare di oggi – Risultati Completi ed Elenco Atleti Iscritti

europei-nuoto-otopeni-dove-guardare-gare-televisione

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights