simona-quadarella-mondiali-nuoto

Simona Quadarella a caccia dei Giochi di Parigi, “Le Olimpiadi sono il sogno di ogni bambina che si avvicina allo sport”

La romana alla vigilia dei Mondiali di Doha, “Sarò un Mondiale diverso perché vicino ai Giochi, dovrò confrontarmi con le migliori al mondo”

A pochi giorni dall’inizio dei Mondiali di Nuoto di Doha, Simona Quadarella racconta in poche parole il suo viaggio nel nuoto, le sue emozioni e i suoi sogni che ha coltivato e continua a coltivare da quando ha mosso le sue prime bracciate.

Tra quei sogni, adesso, c’è anche l’Olimpiade di Parigi 2024, a cui ancora non è qualificata, un traguardo che tenterà di staccare ai Mondiali di Nuoto di Doha che inizieranno domani nella capitale del Qatar.

La 25enne del Circolo Canottieri Aniene allenata dallo “scuro” Christian Minotti non è riuscita a nuotare il tempo limite richiesto da Federnuoto per la prima selezione della nazionale italiana stilata dopo i Campionati Assoluti autunnali e i Mondiali di Doha saranno per lei l’occasione per rifarsi.

L’evento iridato rappresenta infatti la seconda possibilità messa in palio da Federnuoto secondo quelli che sono i criteri di selezione.

Ricordiamo, infatti, che gli atleti che riusciranno a vincere una medaglia a livello individuale durante il Campionato Mondiale di Doha, verranno automaticamente selezionati per le Olimpiadi di Parigi per i posti ancora disponibili dopo gli Assoluti autunnali.

Nelle specialità di Simona Quadarella, principalmente 800 e 1500 stile libero, non ci sono ancora atlete qualificate.

I criteri di selezione prevedono anche la possibilità di staccare il pass olimpico nuotando il tempo limite indicato nella tabella Febbraio/Marzo 2024, 8’25”00 negli 800 e 15’55”00 nei 1500 stile libero, ma l’obiettivo dell’atleta è sicuramente centrare il podio iridato in quello che sarà il suo quarto mondiale.

Tra l’esordio spumeggiante di Budapest 2017 a soli 18 anni con la vittoria della medaglia di bronzo nei 1500 stile libero e i Mondiali di Fukuoka della scorsa estate, Simona Quadarella ha collezionato un oro, due argenti e due bronzi.

simona-quadarella-costume-gara-speedo-fastskin-lzr-blu-cobalto

La tensione a Doha sarà sicuramente alta, perché in gioco non ci sono soltanto le medaglia, ma anche il pass olimpico, che significherebbe preparare le Olimpiadi serenamente e nei tempi giusti.

Sportline-costumi-SPEEDO-640x387
Cosa si aspetta Simona Quadarella dal Mondiale di Doha

La giusta dose di tensione è importante prima di una competizione importante: non troppa, non troppo poca, permette a un atleta di concentrarsi e dare il massimo.

Il Mondiale di Doha sarà diverso dagli altri, perché è collocato qualche mese prima delle Olimpiadi, quindi ci sarà sicuramente un’atmosfera particolare – racconta Simona Quadarella nell’intervista video pubblicata sui canali social di Speedo ItaliaMolti atleti vorranno mettersi in mostra, testarsi e io dovrò confrontarmi con i migliori al mondo”

I Mondiali Nuoto,in programma dall’11 al 18 febbraio nella piscina olimpionica dell’Aspire Dome di Doha, vedranno l’Italia rappresentata da 27 atleti con un totale di 43 iscrizioni gara.

Il programma prevede otto giornate di competizione con batterie di qualifica alle ore 9:30 del mattino di Doha e semifinali e finali dalle 19:00 di Doha (fuso orario di due ore in più in Italia).

Le batterie di qualifica dei 1500 e 800 stile libero sono attese rispettivamente per lunedì e venerdì, anche se Simona Quadarella risulta iscritta anche ai 400 stile libero, previsti proprio domani in apertura del mondiale, una gara che potrebbe servire alla romana per rompere il ghiaccio prima delle sue gare su cui punta maggiormente.

simona-quadarella-olimpiadi
Simona Quadarella e il sogno olimpico di una bambina

Nelle poche parole di Simona Quadarella a poche settimane dall’inizio dei Mondiali di Nuoto di Doha, traspare tutta l’emozione di una ragazza che ha sempre sognato di fare proprio ciò per cui sta lavorando.

Da piccola ho sempre sognato di diventare una nuotatrice professionista e quindi è come se si fosse avverato il mio sogno nel cassetto – racconta Simona Quadarella – Le Olimpiadi sono il sogno di qualsiasi atleta o bambino che si avvicina al mondo dello sport ed era così anche per me quando ero più piccola”

Di Olimpiade, Simona Quadarella ne ha già fatta una, quella di Tokyo nel 2021, ma fu un’edizione dei Giochi molto singolare a causa delle restrizioni dovute alla pandemia di Covid.

Forse le Olimpiadi di Tokyo sono state un po’ diverse dalle altre: c’era il problema del Covid, era tutto a porte chiuse, non c’era il pubblico, quindi penso di non aver vissuto una Olimpiadi vera e propria, ma un po’ diversa dalle altre – ha detto Simona Quadarella – Non vedo l’ora di vedere la vera atmosfera di una Olimpiade”

simona-quadarella-nuoto
Simona Quadarella a caccia delle Olimpiadi passando per i Mondiali di Doha, dove guardare le gare

I Mondiali Nuoto di Doha verranno trasmessi in diretta televisiva da RAI, che detiene i diritti esclusivi per l’Italia e che garantirà una copertura pressoché totale dell’evento attraverso RAI Sport+ HD, RAI 2 e RAI Play.

La cronaca sarà affidata al duo più che collaudato formato da Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi, coadiuvati da Elisabetta Caporale in area mista a Doha.

Mondiali Nuoto Doha 2024, clicca qui per le iscrizioni e programma gare della squadra italiana

Simona Quadarella a caccia delle Olimpiadi passando per i Mondiali di Doha, l’intervista video pubblicata da Speedo Italia
simona-quadarella-intervista-video

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights