giorgia-malandrucco-oro-mondiale-master-200-dorso-doha

Giorgia Malandrucco oro mondiale 200 dorso!

Nella specialità al femminile dei Campionati di Doha arrivano anche due argenti e tre bronzi, un oro e due argenti dagli uomini

L’ oro mondiale dei 200 dorso di Giorgia Malandrucco ha aperto nel migliore dei modi la seconda giornata delle gare in piscina dei Campionati Mondiali Master di Nuoto in corso a Doha.

Sono 15 le italiane che si sono presentate ai blocchi di partenza della specialità, che ha coinvolto complessivamente 125 atlete.

Giorgia Malandrucco è stata l’unica italiana ad essere riuscita a vincere il titolo iridato, conquistando l’ oro mondiale della categoria Master25 segnando 2’36”39.

Alle spalle dell’atleta della Fondazione Bentegodi, sul podio si sono piazzate la tedesca Maike Lang con 2’38”60 e la britannica Rebecca Clare Owens con 2’42”56.

Il 200 dorso è da sempre stato il mio “odi et amo”, fin da piccolina – ha dichiarato Giorgia Malandrucco – Quest’anno sono cambiate diverse cose in acqua e ho iniziato ad “amare” un pochino questa gara. Spero di migliorare con il tempo, perché c’è tanto su cui lavorare, ma intanto mi godo questa medaglia e oggi sono contentissima così”

giorgia-malandrucco-oro-mondiale-master
Giorgia Malandrucco oro mondiale 200 dorso, Francesca Braghini è però la migliore delle italiane in gara nella specialità

Nonostante non sia arrivato l’ oro mondiale, Francesca Braghini si prende la soddisfazione di registrare il miglior crono e la migliore prestazione delle italiane in gara.

L’atleta della Aquareal vince infatti l’argento nuotando in 2’29”86 che valgono 943.15 punti, piazzandosi seconda della categoria Master30 alle spalle della nipponica Hikaru Iwata che ha vinto in 2’27”54 e davanti alla britannica Yolanda Speare che ha chiuso il podio a 2’34”75.

Il tempo nuotato da Francesca Braghini è stato inoltre il secondo miglior crono assoluto dei 200 dorso femminili, alle spalle dell’avversaria che davanti a lei ha vinto la categoria Master30.

Sono molto contenta, perché non era facile, né scontato, conquistare una medaglia – ha dichiarato Francesca Braghini – Da quanto era emerso dalla Start List ufficiale, eravamo in sei atlete racchiuse in due secondi, quindi sarebbe potuto succedere di tutto.

Sono contenta anche perché sono riuscita a migliorare il mio personale dopo due anni, portandolo da 2’31”75 fatto a dicembre del 2022 proprio al Trofeo Swim4Life! Dopo quel crono sono rimasta piantata sul 2’33”/2’34” per due anni, quindi sono davvero felice perché meglio di così non potevo fare! Sono contentissima”

francesca-braghini-giorgia-malandrucco-oro-mondiale-master-200-dorso-doha

All’ oro mondiale di Giorgia Malandrucco e alla bella prestazione di Francesca Braghini si sono aggiunte altre quattro medaglie, un argento e tre bronzi.

Due arrivano nella categoria Master55, vinta dalla spagnola Concepcion Escatllar Fdez De Misa con il crono di 2’43”28, seguita dalle italiane Manuela Maltinti della Nuoto Valdinievole con 2’45”11 e Jane Hoag della Acqua1Village, ieri oro negli 800 stile libero, che ha chiuso il podio a 2’48”45.

I 200 dorso è la mia gara preferita e ci tenevo a farli qui a Doha, anche se non sono riuscita ad allenarmi come volevo a causa dell’ultimo infortunio – ha dichiarato Jane Hoag – Sono molto contenta del risultato e della medaglia di bronzo”

jane-hoag-giorgia-malandrucco-oro-mondiale-master-200-dorso-doha

Bronzo iridato Master65 per Susanna Sordelli del Flaminio Sporting Club, che ha segnato 3’15”20 alle spalle dell’olandese Atie Pijtak-Radersma che ha trionfato in 3’03”90 e della statunitense Cathy Ganze, argento in 3’12”36.

Un 200 dorso faticoso, ma è andata comunque bene  – ha dichiarato Susanna Sordelli – Essere di nuovo a un mondiale, dopo nove anni, mi sembra già un ottimo risultato”

Bronzo iridato infine anche per Manuela Antonioli del Forum Sport Center, che ha completato il podio della categoria Master40 segnando 2’37”00.

manuela-antonioli-giorgia-malandrucco-oro-mondiale-master-200-dorso-doha

Oggi a Doha ho nuovamente nuotato un 200 dorso dopo venti anni – ha dichiarato Manuela Antonioli – Ho rivissuto tutte le emozioni di quando ero ragazza, compresa la devastazione del terzo cinquanta! È arrivato il bronzo, sono felicissima! Ringrazio tutta la mia squadra del Forum Sport Center, i coach Luca e Mauro, FR fisioterapia e la mia famiglia”

Davanti a lei la vittoria della slovena Zanna Rachinskaia con il crono di 2’32”36 e l’argento della magiara Gabriella Ficze con il crono di 2’36”51.

Impressionante il Record del Mondo Master60 siglato dalla statunitense Ellen Reynolds, che ha nuotato in 2’30”58 per 1.113 punti, crono migliore anche degli uomini Master60, che migliora il precedente primato della connazionale Karlyn Pipes con 2’41”38 del 2022.

Assente Cristina Tarantino per scelta personale dell’atleta, che si dedicherà ai 400 stiel libero in programma domani.

Ricordiamo che sono 190 gli atleti italiani presenti ai Mondiali Master di nuoto di Doha, un numero che porta l’Italia a rappresentare il Paese più presente all’eventoo, seguito dalla Germania con 172 atleti e Gran Bretagna con 166 tra le prime tre nazioni più numerose.

All’ oro mondiale di Giorgia Malandrucco nei 200 dorso femminili, si aggiunge quello vinto da Ettore Boschetti nei 200 dorso maschile.

L’atleta tesserato per la Idea Sport ha trionfato in 2’46”17 migliorando il Record dei Campionati fissato a 2’47”98 e il Record Italiano Master70 detenuto da Claudio Tomasi con 3’08”76 fatto ai Campionati Italiani del 2021.

Alle sue spalle sul podio si sono posizionati lo svizzero Rachid Mesli con 3’02”34 e lo statunitense Philipp Arthur Djang con 3’02”68.

Argento per Mauro Cappelletti della Chiavari Nuoto nella categoria Master55 con il tempo di 2’29”65, segnato tra i due olandesi Chester Marsman con 2’29”40 e Jan Gert Notenbomer con 2’31”23.

Argento Master45 infine per Maurizio Tersar del Circolo Canottieri Aniene che segna anche il miglior crono degli italiani in gara con 2’16”32 tra l’oro del portoghese Mario Carvalho con 2’15”89 e il bronzo del belga Eric Richelle con 2’19”36.

Speravo e pensavo di fare un po’ meno, soprattutto l’ultimo 50 pensavo di poter chiudere un po’ più forte, dopo esser passato ai 100 in quanto avevo messo in preventivo prima del via – racconta Tersar – Aver saltato qualche giorno di allenamento ad inizio febbraio ha pesato un po’ sull’economia della gara. Prendiamo con ottimismo questo secondo posto e pensiamo ai 100 dorso di domani”

maurizio-tersar-giorgia-malandrucco-oro-mondiale-master-200-dorso-doha

Gare della seconda giornata in corso

Giorgia Malandrucco oro mondiale 200 dorso – Risultati completi Mondiali Masters Nuoto Doha 2024

Giorgia Malandrucco oro mondiale 200 dorso – Elenco Iscritti Mondiali Masters 2024

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights