alessandro-ragaini-allenatore-nuoto-assoluti-200-stile-olimpiadi

Alessandro Ragaini stratosferico, oro e qualificazione Olimpiadi 200 stile!

Il 17enne marchigiano stacca il pass per Parigi 2024, “Sognavo questo momento da tempo, non ci credo!”, argento Megli, bronzo Caserta, tutti sotto 1’47”

Alessandro Ragaini e Filippo Megli hanno mantenuto le promesse fatte stamattina nelle qualifiche della quarta giornata dei Campionati Italiani Assoluti di Nuoto ospitati nella piscina olimpionica dello Stadio del Nuoto di Riccione offrendo una finale spettacolare dei 200 stile libero.

Dopo la conferma di Sara Curtis nei 50 stile libero, la specialità ha chiuso il programma individuale della serata con il botto, un botto fragoroso esploso dal 17enne marchigiano, che ha preso le redini dei 200 stile libero al termine di una gara in rimonta pazzesca.

Pronti via e Filippo Megli prende il comando della finale guidando il gruppo per le prime tre vasche, con spessore e una ritrovata brillantezza, come ha mostrato anche nei giorni scorsi, quando in prima frazione della 4×200 stile libero ha staccato il pass olimpico per la staffetta nuotando in 1’45”91.

L’atleta fiorentino dei Carabinieri e Rari Nantes Florentia, prova a fare la voce grossa, ma l’ultima vasca è un assolo stratosferico che mette in scena Alessandro Ragaini.

Il 17enne dei Carabinieri e Team Marche allenato da Andrea Cavalletti si rende autore di una gara incredibile, con una rimonta entusiasmante che schianta gli avversari e lo porta a trionfare con il tempone di 1’45”83 con il quale migliora ancora il personale e il Record Italiano Juniores e Cadetti di 1’47”12 che aveva nuotato nelle qualifiche di stamattina cancellando il precedente di 1’47”24 nuotato la scorsa estate ai Mondiali Juniores di Netanya.

Con questo crono Ragaini si attesta come quarto performer italiano di sempre, distante soltanto 16 centesimi dal Record Italiano di Filippo Megli fatto ai Mondial idi Gwangju 2019 e alle spalle di Gabriele Detti con 1’45”70 e Stefano Ballo con 1’45”77, siglando inoltre l’ottava prestazione mondiale stagionale, che a poche settimane dal Mondiale di Doha, ha un valore enorme.

Non mi aspettavo questo tempo sinceramente – ha dichiarato Alessandro Ragaini – Sono molto felice e orgoglioso di questo risultato. La prima esperienza al Mondiale di Doha mi è servita per entrare nel mondo dei grandi e adesso sono molto soddisfatto di questo Assoluto. Più mi avvicinavo e più sognavo questa Olimpiade. Mi aspetta la tuta della nazionale, sarà una grande emozione”

alessandro-ragaini-nuoto-assoluti-200-stile-olimpiadi
foto: Giorgio Scala e Andrea Masini / DBM
Alessandro Ragaini stratosferico, oro e qualificazione alle Olimpiadi nei 200 stile, immenso Filippo Megli, anche Giovanni Caserta sotto 1’47”.

Sopraffatto solo negli ultimi metri, arriva l’argento per un immenso Filippo Megli, Carabinieri e Rari Nantes Florentia, che chiude in 1’46”50 seguito sul podio da un ottimo Giovanni Caserta, Esercito e In Sport, che segna 1’46”88 e spazza via il personale di 1’47”75 che aveva nuotato stamattina nelle qualifiche migliorando di 9 centesimi il personale fatto alle Universiadi di Chengdu della scorsa estate.

Ho cercato di fare la mia gara, ma forse i 200 di stamattina mi sono costati – ha dichiarato Filippo Megli – Fare i Mondiali di Doha e questi Assoluti non mi consentiva di avere tante cartucce. Sono felice di quello che ho fatto e del tempo fatto in staffetta. Con l’ingresso nei Carabinieri, Ragaini diventa uno di famiglia. Spero di essere stato un buon mentore per lui, ha nuotato anche con la mia cuffietta e gli ha portato bene, complimenti a lui”

filippo-megli-alessandro-ragaini-nuoto-assoluti-200-stile-olimpiadi
foto: Giorgio Scala e Andrea Masini / DBM

La serata si conclude con la staffetta 4×200 stile libero femminile, che vede trionfare il Centro Sportivo Esercito con 8’02”51 nuotato da Giulia Ramatelli, 2’00”33, Emma Virginia Menicucci, 2’01”39, Giulia Verona, 2’01”58, e Sofia Morini, 1’59”21.

Con loro sul podio i Carabinieri con 8’03”17 e il Circolo Canottieri Aniene con 8’05”44, con nessuna prima frazionista sotto i 2 minuti e le sole Sofia Morini e Simona Quadarella (1’58”90) con un sotto 2 minuti ma da lanciate.

Alessandro Ragaini stratosferico, oro e qualificazione alle Olimpiadi nei 200 stileRisultati Completi

Alessandro Ragaini stratosferico, oro e qualificazione alle Olimpiadi nei 200 stileElenco Iscritti Italiani Assoluti Nuoto

Campionati Italiani Assoluti Nuoto, Tabella Tempi Limite Qualificazioni Olimpiadi Parigi 2024

qualificazioni-nuoto-olimpiadi-parigi-2024-tempi-limte
Qualificazioni Olimpiadi Parigi 2024 ai Campionati Italiani Assoluti – Hotel Riccione

Molti sono gli hotel presso i quali è già possibile pernottare durante i Campionati Italiani di Nuoto, tra i quali segnaliamo l’ottimo Hotel Feldberg, ampiamente attrezzato e preparato a ospitare clientela sportiva e non risulta difficile da raggiungere, con una viabilità semplice e immediata verso l’impianto sportivo.

italiani-nuoto-master-2023-hotel-feldberg-riccione

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights