simona-quadarella-esempio-sport
foto: Giorgio Scala e Andrea Masini / DBM

Il mio esempio nello sport? Alessia Filippi!

È la risposta di Simona Quadarella al sondaggio della LEN, Federica Pellegrini è l’esempio per Sharon van Rouwendaal, mentre Bebe Vio è l’ispirazione di Chiara Pellacani

Qual è il tuo esempio nello sport? È la domanda che LEN Aquatics, Federazione Europea di Nuoto, ha posto ad alcune delle atlete più vincenti del momento in occasione della Festa della Donna.

Ed è una delle domande che più spesso si fa agli atleti durante un’intervista, soprattutto ad atleti che hanno vinto in campo internazionale o che si sono affermati come giovani promesse con prospettive importanti sul panorama internazionale.

LEN Aquatics ha deciso di porla ad alcune atlete, tra cui l’Azzurra Simona Quadarella, fresca campionessa mondiale degli 800 e 1500 stile libero ai Mondiali di Doha.

Alla domanda “Qual è il tuo esempio nello sport”, l’atleta romana del Circolo Canottieri allenata da Christian Minotti all’Aquaniene di Roma ha risposto senza esitare:

Il mio esempio nello sport è Alessia Filippi – ha detto Simona Quadarella – Quando ero più giovane lei mi ha ispirata molto”

simona-quadarella-esempio-sport-alessia-filippi
Qual è il tuo esempio nello sport?

Quando Alessia Filippi ha vinto l’argento olimpico ai Giochi di Pechino 2008 negli 800 stile libero e l’anno seguente il titolo di campionessa del mondo dei 1500 e il bronzo mondiale degli 800 ai Campionati Mondiali di Roma, Simona Quadarella aveva tra i 10 e 11 anni.

È l’età in cui una ragazzina sogna tutto ciò che vorrebbe diventare da grande, in cui si identifica in un modello da imitare e seguire.

Ecco perché i grandi campioni dello sport hanno anche la responsabilità di comportarsi sempre in maniera impeccabile, sia durante l’evento sportivo che al di fuori delle competizioni.

Alessia Filippi, romana come Simona Quadarella, è stata la fonte di ispirazione motivazionale per l’atleta della nazionale, che nella prossima estate disputerà la sua seconda Olimpiade in carriera.

Come affermato dalla stessa Simona Quadarella, la sua prima Olimpiade, quella di Tokyo disputata nel 2021 e dove ha vinto il bronzo degli 800 stile libero, non è stata come le altre, perché fortemente limitata in tanti aspetti a causa della pandemia da Covid che era in corso.

A Parigi 2024, Simona Quadarella avrà l’occasione per provare a fare meglio del suo esempio nello sport: l’apice della carriera di Alessia Filippi è stato l’argento olimpico degli 800 a Pechino 2008 e le due medaglie ai Mondiali di Roma 2009, alle quali si aggiungono tre ori e due bronzi ai Campionati Europei in vasca lunga.

Tra Mondiali ed Europei in vasca lunga, Simona Quadarella ha già vinto anche di più di Alessia Filippi, conquistando tre ori, due argenti e due bronzi in cinque Mondiali disputati e otto ori e un argento individuali in tre Europei disputati.

Parigi 2024 sarà un’occasione per provare a realizzare qualcosa di grande, per una Simona Quadarella che già oggi è l’esempio nello sport per tante bambine dell’attuale generazione.

federica-pellegrini-esempio-sport
Qual è il tuo esempio nello sport? Per Sharon van Rouwendaal è Federica Pellegrini!

LEN Aquatics ha posto la stessa domanda a diverse atlete e tra le risposte è saltato fuori anche il nome di Federica Pellegrini.

La Divina è l’esempio nello sport per la pluricampionessa olandese Sharon van Rouwendaal, una carriera costellata di successi, il più recente l’oro nella 10 km ai Mondiali di Doha.

Per la stella olandese, che di riferimenti ne avrebbe alcuni anche in Olanda, non c’è stato alcun dubbio: l’esempio nello sport è per lei Federica Pellegrini!

chiara-pellacani-esempio-sport
Qual è il tuo esempio nello sport? Per Chiara Pellacani è Bebe Vio!

C’è però anche chi è andata al di fuori del mondo della piscina, come la tuffatrice Azzurra Chiara Pellacani: per l’atleta plurimedagliata romana, argento nel sincro 3m misto ai recenti Mondial idi Doha, il suo esempio nello sport è la schermitrice paralimpica Bebe Vio.

Adoro il modo in cui ha lottato per arrivare dov’è adesso e il modo in cui ha trasformato la sua situazione: è la sua caratteristica più forte – dice Chiara Pellacani di Bebe Vio – Lei è incredibile!”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights