crescere-bambini-sport-consigli-genitori

Far diventare i propri bambini uomini e donne di cui andare fieri attraverso il Nuoto

Rispetto del proprio corpo, maturità, carattere solido, rispetto delle regole e autonomia totale della propria persona, la piscina può aiutare i genitori nel loro delicato ruolo durante la fase di crescita dei figli

Avere dei bambini, diventare genitori, avvia un percorso di responsabilità e compiti che inizia fin dalla nascita dei propri figli e va avanti per molti anni, fino a quando quelli che chiameremo bambini anche oltre l’età in cui sono effettivamente tali, saranno autonomi al punto da andare a vivere separatamente dai genitori.

Il percorso che porta i bambini a diventare uomini o donne è lungo e tortuoso e passa attraverso strade impervie, ricche di ostacoli e imprevisti che bisogna essere sempre pronti a gestire.

Essere genitori è forse il lavoro più difficile di questo mondo, perché fino a una certa età dei propri bambini, si ha la responsabilità di tutelarli, ma si ha anche l’onere di creare individui di una società in cui possano integrarsi correttamente e nel miglior modo possibile.

Un genitore vuole il meglio per i propri bambini, desidera che abbiano successo nella vita, che diventino donne e uomini forti, capaci di affrontare anche le difficoltà uscendone vincenti, ma bisogna lavorare sodo per ottenere un buon risultato.

Far diventare i propri bambini uomini e donne di cui andare fieri attraverso il Nuoto

Lo sport può aiutare molto un genitore, anzi, senza timore di smentita, lo sport contribuisce in maniera importante alla formazione di donne e uomini eccellenti!

crescere-bambini-nuoto-camp

Il nuoto, grazie all’ambiente piscina e tutto ciò che ne consegue, è una valida palestra di vita che aiuta i genitori a crescere i propri bambini.

Di certo serve una certa apertura mentale e una certa disponibilità anche da parte dei genitori: non può fare tutto il nuoto o l’istruttore e allenatore!

Avviare i propri bambini al nuoto attraverso un percorso che parte fin dal corso di acquaticità, è la scelta migliore, perché crescono i bambini, ma crescono anche i genitori come tali.

I corsi di acquaticità per bambini di età compresa solitamente tra i 3 e i 6 anni sono finalizzati a insegnare ai bambini a nuotare, restare a galla e già questo è un aspetto che riguarda la crescita e l’auto stima di un individuo in tenera età.

Poi si aggiungono socializzazione, apertura e disponibilità dei bambini a confrontarsi con i loro coetanei rispettando quelle poche e piccole regole impartire dall’istruttore e dalla piscina.

La pulizia del proprio corpo prima e dopo il corso in piscina è ad esempio un altro aspetto formativo importante per i bambini, ma anche imparare presto a lavarsi e vestirsi da soli.

Considerate che le competizioni per Esordienti B iniziano fin dai 10 anni per i maschi e 9 per le femmine e bambini di quella età che gareggiano devono essere completamente autonomi.

Devono saper preparare la borsa della piscina avendo cura di portare tutto ciò che gli serve, devono saper fare la doccia e asciugare i capelli da soli, saper gestire l’ambiente camera di pre chiamata della gara.

È impensabile che un genitore possa entrare negli spogliatoi per aiutare i propri figli a fare ciò che devono fare in occasione di una competizione.

crescere-bambini-nuoto-piu-academy

Ovviamente, per arrivare a 9 – 10 anni completamente autonomi, i bambini devono essere avviati in un percorso di crescita che parte da qualche anno prima.

La piscina e il nuoto offrono tutte le condizioni ideali affinché i propri bambini possano imparare a:
  • essere autonomi
  • crescere con un carattere forte
  • crescere con una predisposizione a rispettare le regole
  • crescere con una predisposizione ad avere cura e rispetto del proprio corpo e della propria salute
  • diventare donne e uomini di cui i genitori possano andare fieri

Non si deve crescere per forza la futura Federica Pellegrini o il futuro Massimiliano Rosolino, questo è importante fissarlo nella mente di ogni genitore, ma il nuoto competitivo può essere un alleato eccellente per crescere i propri figli.

Far diventare i propri bambini uomini e donne di cui andare fieri attraverso il Nuoto: l’esperienza di uno Swim Camp

I camp di nuoto possono essere l’apice dell’esperienza dei propri figli nel mondo del nuoto, perché non solo migliorano aspetti tecnici della nuotata, ma mettono anche i bambini in una condizione di autogestione responsabile straordinaria rispetto alla vita di tutti i giorni.

Pranzare e cenare regolarmente, tenere in ordine la propria camera di hotel, vivere una settimana senza il supporto dei genitori confrontandosi in un contesto professionale insieme ai propri coetanei è sicuramente un’esperienza formativa preziosa.

I camp di nuoto organizzati da Nuotopiù ad esempio, rappresentano un’occasione di crescita interessante per i propri figli.

Grazie al supporto di persone esperte a 360 gradi, i bambini potranno vivere un’esperienza che li aiuterà sicuramente tanto sotto tanti aspetti.

esperienza-bambini-nuoto-miglior-swim-camp-italia

Giovanni Franceschi, responsabile di Nuotopiù Academy, è stato un nuotatore affermato arrivando a vincere medaglie storiche per il nuoto italiano a livello internazionale, ma è anche un genitore di figli che stanno ottenendo successi su successi nella loro vita e questo è un ottimo “bollino di garanzia” per scegliere una realtà a cui affidare i propri figli per qualche giorno e che non tutti gli Swim Camp possono vantare.

Far vivere ai propri figli l’esperienza di uno Swim Camp è sicuramente un’opportunità formativa importante e da far provare ai propri bambini, almeno una volta nella vita!

Gli Swim Camp per bambini organizzati quest’anno da Nuotopiù sono al momento nove, con un calendario che offre un’ampia possibilità di partecipare all’esperienza di approfondimento del nuoto nuotato.

Le date degli Swim Camp Nuotopiù vanno da marzo a settembre, alcune delle quali hanno però raggiunto già il sold out.

Calendario Swim Camp Nuotopiù per bambini – Clicca qui per visualizzare le date

Un altro punto di garanzia che è giusto sottolineare è che Nuotopiù è la prima realtà di Swim Camp nata in Italia ed è quindi anche la realtà che a oggi ha la maggiore esperienza rispetto al numero di “piccoli atleti” seguiti dal 1995 a oggi.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights