allenatore-nuoto-per-bambini

Quanto è prezioso l’allenatore nuoto per bambini

Guida tecnica, ma anche educatore, motivatore, supporto morale e molto altro: una figura essenziale per le prime bracciate degli atleti in tenera età

La figura dell’allenatore nuoto per bambini assume un valore sempre più importante nel mondo dello sport acquatico, perché il ruolo e le responsabilità che ha verso gli atleti che prepara vanno sempre di più oltre l’aspetto tecnico, soprattutto quando si parla di atleti in tenera età.

Le competizioni di nuoto iniziano fin dai 9 anni, talvolta anche prima, ma il percorso che porta i bambini a diventare atleti inizia ancor prima.

E a quell’età i bambini hanno necessariamente bisogno di una figura che abbia conoscenze che vanno oltre la capacità di insegnare la tecnica di nuotata.

Un allenatore che prepara gli atleti in tenera età deve essere, infatti, molto di più che un tecnico che ha lo scopo di migliorare l’acquaticità dei bambini.

Deve avere abilità relazionali e una sensibilità particolare per interagire con i bambini, che vivono quella parte di percorso che influenzerà la loro intera vita.

Il modo di essere sicuri o meno sicuri, la capacità di vivere rispettando gli altri e le regole, il carattere combattivo o arrendevole, l’essere ottimisti o pessimisti, forti o deboli caratterialmente: per i bambini tutto dipenderà molto dalle esperienze che faranno in tenera età.

In questo l’allenatore ha un grado di responsabilità quasi pari a quello dei genitori dei bambini, perché può influenzare in maniera talvolta incisiva sul loro percorso di crescita e maturità.

allenatore-nuoto-per-bambini-educatore
Quanto è prezioso l’allenatore nuoto per bambini

I bambini che praticano corsi di acquaticità, possono passare successivamente ai corsi di nuoto e ancora eventualmente al pre agonismo e infine all’agonismo e in questo percorso vedono sempre l’allenatore come una figura di riferimento importante non solo perché gli insegna a nuotare e migliorarsi in acqua.

L’allenatore nuoto per bambini sarà quella persona che dal piano vasca impartirà loro gli esercizi da fare per migliorare la tecnica di nuotata, la respirazione e in generale la preparazione, ma rappresenterà anche molto altro.

L’allenatore nuoto per bambini sarà quella figura che sa alimentare la fiducia degli atleti in tenera età, sa come motivarli, sa come gestire le sconfitte e le vittorie, gestendo opportunamente anche l’aspetto emotivo.

L’allenatore nuoto per bambini è quella figura che deve saper tirare fuori il meglio da ognuno di loro e non è né un lavoro facile, né scontato, perché ogni bambino ha lineamenti caratteriali differenti e ognuno di loro va gestito in maniera diversa.

Un allenatore nuoto per bambini che in piscina lavora con gruppi in corsi di acquaticità, nuoto, pre agonismo e poi agonismo fino a portare i bambini a diventare atleti di categoria Esordienti, è una figura preziosa e fondamentale.

Una singola frase può avere un peso importante nella formazione caratteriale di un bambino, così come anche la gestualità deve rispettare determinati canoni di pedagogia.

Non si parla quindi soltanto di saper allenare, ma anche di avere la capacità e la preparazione di formare ed educare individui!

allenatore-nuoto-per-bambini-swim-camp
Allenatore nuoto per bambini, una importante figura di riferimento anche in gara

Dopo aver superato tutti i possibili ostacoli che possono presentarsi lungo il percorso di preparazione, un allenatore nuoto per bambini ha anche l’onere e la responsabilità che tutto fili liscio sul campo gara.

L’allenatore nuoto per bambini accompagnerà gli atleti in tenera età in camera di pre chiamata prima della propria gara;

rassicurerà gli atleti per metterli nelle migliori condizioni di vivere la loro esperienza sportiva con lo scopo di divertirsi senza sentire il peso di dover fare un determinato risulto;

li accompagnerà, se necessario, in prossimità dei blocchi di partenza e li seguirà con lo sguardo per fargli sentire che non sono soli e che non hanno nulla di cui preoccuparsi, perché sono lì per divertirsi;

resterà presente sul piano vasca per accoglierli subito dopo la gara, per porgergli prontamente l’accappatoio affinché non prendano freddo;

e dovrà essere capace di motivare gli atleti in tenera età se la gara dovesse andare male, rappresentando una vera e propria confort zone.

Allenatore nuoto per bambini, un ruolo ancora più difficile in ambito di Swim Camp

Se l’allenatore di nuoto per bambini deve avere determinate caratteristiche e sapere gestire atleti in tenera età che però incontra tutte le settimane, un allenatore di nuoto che organizza Swim Camp deve avere le stesse caratteristiche ma amplificate.

Un gruppo di allenatori di nuoto che organizzano Swim Camp devono infatti saper stabilire in poco tempo un rapporto di fiducia con gli atleti in tenera età, per sfruttare al massimo i pochi giorni che hanno a disposizione per rendere l’esperienza del Camp di Nuoto veramente formativa e valida nel percorso di crescita degli atleti.

I camp Nuotopiù ad esempio, sono organizzati con uno staff altamente qualificato a gestire ogni esigenza degli atleti in tenera età, vantando un’esperienza quasi trentennale nel settore.

Nuotopiù Academy è infatti l’organizzazione di Swim Camp più longeva in Italia: i camp di nuoto proposti dall’ex Azzurro e olimpionico Giovanni Franceschi sono stati i primi in Italia.

Giovanni Franceschi è il primo uomo italiano che è riuscito a vincere una medaglia a un Mondiale, ma è anche un genitore di figli di cui andare fieri.

allenatore-nuoto-per-bambini-formatore

L’esperienza dello Swim Camp è sicuramente un’opportunità formativa importante per i bambini, ma tra i tanti oggi disponibili è opportuno valutare e scegliere quello più adeguato alle esigenze e aspettative delle famiglie.

Gli Swim Camp per bambini organizzati quest’anno da Nuotopiù sono al momento nove, con un calendario che offre un’ampia possibilità di partecipare all’esperienza di approfondimento del nuoto nuotato, ma che è anche in continuo aggiornamento:

  • Riccione Day of Champions, 29 marzo-1 aprile
  • Riccione, 14-20 luglio
  • Riccione, 28 luglio-3 agosto
  • Riccione, 18-24 agosto
  • Riccione, 25-31 agosto
  • Viareggio, 25-31 agosto
  • Milano, 5-8 settembre
  • Riccione Day of Champions, 14-15 settembre
  • Riccione Day of Champions, 21-22 settembre

La richiesta è altissima e infatti alcune date sono già andate sold out, come quella di Riccione 18-24 agosto, sold out per le formule Day Camp GO e Day Camp FOCUS, ma ancora disponibile per la formula di partecipazione Full Camp.

Calendario Swim Camp Nuotopiù per bambini – Clicca qui per visualizzare le date e trovare informazioni per la partecipazione

Ogni parola, ogni gesto ha una grande importanza per i più piccoli e talvolta questo lo dovrebbero ricordare anche i genitori.

Tecnico, motivatore, educatore: l’allenatore di nuoto per bambini è una figura di riferimento preziosa!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici su Instagram!

Seguici su Telegram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights