jennifer-martiradonna-polizia-trieste-premiata-mondiali-nuoto

Jennifer Martiradonna premiata dalla Polizia di Stato per i successi ai Mondiali Master di Doha

L’atleta barese e agente di polizia di professione a Trieste ha dimostrato che un riconoscimento prestigioso può arrivare anche per un atleta Master, “È stato emozionante e inaspettato”

Jennifer Martiradonna ha dimostrato che talvolta un riconoscimento prestigioso può arrivare anche per un atleta Master.

Alcuni giorni la 28enne barese è stata invitata dal Questore di Trieste Pietro Ostuni presso il suo ufficio per ricevere le congratulazioni e un riconoscimento speciale per i titoli di campionessa mondiale conquistati ai recenti Campionati iridati Master di Nuoto disputati a Doha.

Agente della Polizia di Stato in servizio presso la Polizia di Frontiera Marittima di Trieste, Jennifer Martiradonna ha ricevuto i complimenti dal Questore in persona per aver vinto l’oro iridato dei 50 e 100 farfalla e dei 100 stile libero della categoria Master25.

A Doha l’atleta tesserata per Klab Sport ha vinto alcune medaglie anche con le staffette: un oro nella 4×50 stile libero femminile, un argento nella 4×50 misti femminile e un bronzo nella staffetta 4×50 stile libero misti.

Al mio ritorno da Doha sono stata accolta con una festa a sorpresa di ben tornata organizzata dai miei colleghi, che hanno inoltre segnalato dei miei risultati al Questore di Trieste – racconta Jennifer Martiradonna – È stato emozione scoprire poi di essere stata convocata dal Questore in persona. Sono cinque anni che lavoro in Polizia, ma non mi era mai capitato di conoscere il Questore, che per noi agenti di Polizia è una figura particolarmente importante”

jennifer-martiradonna-polizia-trieste-mondiali-master-nuoto-doha-premiazione

Andare lì in divisa è stato emozionante. Il questore ha riconosciuto le mie vittorie ed era orgoglioso del fatto che ai Mondiali di Doha avessi rappresentato l’Italia, ma in qualche modo anche la Polizia di Stato.

Mi ha fatto i complimenti e si è interessato molto a quello che faccio nel nuoto. Inoltre mi ha invitata alla festa della Polizia che si terrà il prossimo 10 aprile a Trieste, dove verrò premiata in pubblico. Sarà la prima volta che andrò alla festa della Polizia e mi sento abbastanza emozionata all’idea. Come senso di gratitudine, ho regalato al Questore una delle medaglie vinte a Doha”

jennifer-martiradonna-silvia-fava-doha-mondiali-master-nuoto

Jennifer Martiradonna è ritornata alle competizioni nei Master dopo essere stata agonista a livello internazionale, partecipando alla Coppa Comen 2009 vincendo un bronzo nella 4×200 stile libero categoria Ragazzi e agli Europei Juniores di Belgrado 2011.

Prima di ritirarsi dalle competizioni si era tuffata nelle gare di Salvamento come atleta della Marina Militare, disputando e vincendo medaglie anche in un paio di Campionati Italiani Assoluti.

Poi ha lasciato del tutto il nuoto a gennaio 2019 per dare spazio al lavoro, studiando e vincendo il Concorso in Polizia di Stato.

Jennifer Martiradonna da Bari a Trieste per il sogno di far parte della famiglia della Polizia di Stato

Una volta vinto il Concorso e superato il corso di formazione, Jennifer Martiradonna ha avuto come destinazione Trieste.

Sono a arrivata a Trieste nel 2019 – racconta Jennifer Martiradonna – Mi trovo bene, ho comprato casa, ma Bari resta nel mio cuore, ci sono le mie origini”

Poi il richiamo dell’acqua clorata si è fatto sentire e la voglia di ritornare a fare gare di nuoto ha spinto Jennifer Martiradonna a provare l’esperienza nei Master.

Il nuoto mi mancava troppo, volevo riprendere a gareggiare, ma ormai ero troppo grande per fare l’agonista e allora ho provato nei Master – spiega Jennifer – Ho iniziato a competere nei Master a metà 2022 e ritornare a respirare l’aria di competizioni senza però le pressioni che c’erano da agonista è stato bellissimo”

jennifer-martiradonna-trofeo-bud-spencer-nuoto-master

Ad oggi Jennifer Martiradonna è primatista italiana dei 50 e 100 farfalla Master25 sia in vasca corta che in vasca lunga.

Lo scorso fine settimana è inoltre diventata primatista italiana dei 100 misti e dei 100 stile libero in vasca corta, siglando in quest’ultima specialità il miglior crono master italiano mai nuotato nella gara regina con 57″27.

Ai suoi primi Campionati Italiani Master estivi nel 2022 ha vinto i titoli dei 50 e 100 farfalla e un bronzo nei 100 stile libero, mentre l’anno seguente ha conquistato il tricolore nei 50 e 100 farfalla e 100 stile libero, oltre all’oro nella 4×50 stile libero mista.

Oltre al nuoto c’è di più per Jennifer Martiradonna

L’impegno in Polizia e le gare di nuoto non occupano l’intera vita di Jennifer Martiradonna, Laureata alla triennale in Scienze Biologiche, che in questo momento sta seguendo gli studi per il percorso Magistrale in Biologia Marina.

Mi piacerebbe collegare lo studio della Biologia Marina con la Polizia di Stato attraverso l’attività in Polizia Scientifica – spiega l’ambiziosa barese – All’estero esiste lo studio della Biologia Marina Forense che ha lo scopo di applicazione per le indagini della Polizia Scientifica su casi legati al mare o ai laghi. Magari tutto questo avverrà un giorno anche in Italia e a me piacerebbe farne parte”

jennifer-martiradonna-polizia-trieste-mondiali-master-nuoto-doha
Un prestigioso lavoro, l’Università, tante gare, tante medaglie e record per Jennifer Martiradonna, ma nella sua vita manca ancora qualcosa

Mi piacerebbe tanto avere una persona accanto – spiega Jenni – Non ho ancora incontrato la persona giusta, ma mi piacerebbe incontrarla”

Sui prossimi obiettivi nel nuoto influiscono anche fattori esterni.

Mi piacerebbe andare agli Europei Master di Nuoto di Belgrado a fine giugno, ma al momento non sono ancora riuscita a organizzarmi, i costi sono abbastanza elevati – afferma Jennifer Martiradonna – Non sono sicura di riuscire ad andarci, ma se non dovessi farcela, farò sicuramente i Campionati Italiani a Riccione”

Ti è piaciuto questo articolo? Allora metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!

Seguici anche su Instagram!

Swim4Life – All rights reserved

Sostieni Swim4Life Magazine – Clicca qui per sapere come puoi aiutarci

occhialini-piscina-speedo-biofuse-2

Paco Clienti

Responsabile Redazione Swim4Life Magazine
Shares
Verified by MonsterInsights